HCB perde a Klagenfurt 1:2

(da hcb.net) – Dopo quattro vittorie consecutive e un’amara sconfitta di 1:2 contro il Vienna venerdì scorso, l’HC Bolzano domenica contro il KAC voleva tornare subito sulla strada di successo. La prima partita finiva dopo 65 minuti senza reti con 1:0 dopo rigori per i bianco rossi.

Anche il KAC si presenta motivatissimo dopo la vittoria di 7:2 contro il Dornbirn e il primo periodo era molto equilibrato. Da notare un leggero vantaggio di campo da parte del Bolzano nel gioco 5 contro 5, che però si complica la vita con troppe penalità. Il Klagenfurt trova buone opportunità con il uomo in più in campo, ma Hübl non commette errori.

Nel secondo tempo il Klagenfurt si presenta più grintoso e riesce a mettere sotto pressione la difesa dei Foxes. Nel 29esimo jean Francois Jacques sfrutta un contropiede in modo ottimale per la rete di vantaggio del KAC, 1:0.

Nel ultimo periodo il Bolzano si riprende e segue nuovamente il proprio ritmo di gioco. Nel secondo minuto Bernard trova una buona chance ma non trova la rete e pochi secondi dopo Phil DeSimone può essere fermato solo con un fallo davanti la rete di Tuokkola. Lo stesso però para il rigore assegnato giustamente dall’arbitro. Il Bolzano continua a fare pressione ma è nuovamente il KAC a segnare tramite Lundmark, che castiga un errore nella difesa del HCB con il 2:0.

I bianco rossi comunque non si arrendono e il capitano Alexander Egger finalmente trova la rete nel 51esimo dalla linea blu, 1:2. A 45 secondi dal termine coach Mario Simioni prende l’obbligatorio time-out togliendo Hübl per un sesto attaccante, ma la porta di Tuokkola rimane bloccata e il KAC porta a casa il 1:2.

EC KAC – HCB Alto Adige 2:1 (0:0; 1:0; 1:1)
Reti: 29:47 Jean-Francois Jacques (1:0); 46:42 Jamie Lundmark (2:0); 50:59 Alexander Egger (2:1).

Tags: