Il Pergine ritrova il successo a Feltre

(Comun. stampa HC Pergine) – Torna il sorriso in casa Pergine Sapiens, che a Feltre ritrova la vittoria grazie ad una prestazione maiuscola di tutti i giocatori. Un 5-2 lampante che non lascia dubbi su chi abbia fatto la gara.
Comincia subito bene il Pergine Sapiens, che dopo tre minuti passa in vantaggio con Xamin al termine di un’azione corale dei biancorossi. Le linci comandano il gioco, controllando il disco, mentre i padroni di casa si vedono in attacco con Merli, che colpisce un palo. Nella parte centrale del tempo ci provano in rapida successione De Carli e tre volte Conci, ma Pignatti ci mette le pinze, salvando la propria gabbia fino al 16’, quando Xamin raddoppia. Nel finale ancora Conci prova l’azione personale, ma il goalie avversario para il disco.
Nel secondo parziale il Feltreghiaccio prova a rialzare la testa, cercando di accorciare le distanze con Gris, ma Tononi respinge il tiro avversario. Non sbaglia il Pergine Sapiens sul cambio di fronte: Munari dalla distanza trova lo spiraglio giusto per battere per la terza volta Pignatti. I veneti si buttano in attacco, ma Tononi stasera blocca ogni disco. Le linci nuovamente pericolose a metà parziale con Conci, fermato da Pignatti; nulla può il goalie di casa sul bolide di Gabri dalla linea blu al quarto d’ora.

Ad inizio dell’ultimo drittel il Feltreghiaccio riesce a trovare la prima rete con Cavan dopo un centinaio di secondi. Lo spartito non cambia: il Pergine Sapiens comanda il gioco, mentre i veneti si vedono solo in contropiede. Le linci ci provano più volte con Conci e Luca Rigoni, ma il goalie avversario riesce sempre ad allontanare il disco. Nel finale i padroni di casa riescono a raddoppiare con Bertoncin, ma la gioia dura poco perché una manciata di secondi più tardi Rodeghiero ristabilisce le distanze.

(dal siro del Feltreghiaccio, L.F.) – La seconda partita casalinga si apre con la presentazione a sorpresa delle nuove maglie di colore mimetico, che accompagneranno la squadra in questo campionato. Il Feltre però non riesce a battezzare le nuove casacche con una vittoria ed esce sconfitto nel derby contro il Pergine.
Il match comincia e dopo soli pochi minuti siamo già costretti a rincorrere. Gli ospiti vanno subito in goal sfruttando un power play. Proviamo a farci vedere di più in zona gol centrando anche una traversa con Marvin Merli, ma i trentini dispongono di maggiori individualità rendendosi ripetutamente pericolosi e va reso merito al nostro portiere Pignatti se il risultato rimane fermo. Sul finire del tempo però, complice un giro a vuoto della difesa, il Pergine riesce a raddoppiare. Nel secondo tempo scendiamo in campo determinati a lottare, perlomeno per l’onore. Cerchiamo il gol a più riprese. L’azione clou capita sulla stecca di Gris che da buona posizione non riesce a capitalizzare. Ancora i falli condizionano la partita. Gli ospiti ne approfittano segnando due gol sempre in superiorità numerica e rendendo cosi vani tutti i nostri sforzi. Il punteggio rimane fermo sul 4 a 0 fino all’inizio del terzo tempo quando Cavan trova il gol su assist di Bertoncin. Dopo qualche minuto è lo stesso Bertoncin a gonfiare la rete ospite con una deviazione davanti porta. Allora ritroviamo coraggio ed energia e ci riversiamo nella metà campo avversaria, ma proprio su una controfuga è ancora il Pergine a colpirci.
La partita si chiude con un amaro 2 a 5, ma anche con la consapevolezza che i miglioramenti sono costanti ed evidenti.

Hc Feltreghiaccio – Asd Pergine Sapiens 2-5 (0-2, 0-2, 2-1)
Marcatori: 3:09 (0-1) Davide Xamin (Luca Rigoni, Fabio Rigoni), 16:38 (0-2, Pp) Davide Xamin (Luca Rigoni), 25:41 (0-3, Pp) Radovan Gabri (Filippo Sinosi, Davide Conci), 31:37 (0-4) Nicola Munari (Luca Rigoni, Andrea Raccanelli), 40:23 (0-5) Davide Rodeghiero (Davide Xamin, Luca Rigoni), 41:06 (1-5) Mattia Bertoncin (Riccardo Buschei), 58:31 (2-5) Giorgio Cavan (Mattia Bertoncin, Michele Giopp)
Hc Feltreghiaccio: Pignati R. (Viale S.); Da Mutten S., Zallot S., Bruch D., Dal Magro F., Merlin M., Gris I., Brondi P., Guerriero F., Bertoncin M., Bolzan F., Gorza A., Giopp M., Fantinel L., Merlin G., Buschei R., Cavan G., Canova A., Ognibene A., Broch T. All. Da Mutten
Asd Pergine: Mantovani E. (Tononi M.); Munari N., Raccanelli A., Colombini D., Sinosi F., Rigoni L., Rodeghiero D., Decarli F., Brezzi N., Xamin D., Ambrosi A., Deluca M., Chizzola A., Rigoni F., Viliotti G., Gabri R., Conci D. All. Korotvicka