Eagles – Un fine settimana quasi perfetto

Daniela Klotz contro il Lugano nel girone di Coppa Campioni

(com. stampa Eagles Bolzano) – Il debutto casalingo delle Eagles in EWHL è iniziato sabato in modo convincente. Domenica le aquile alla fine sono riuscite a salvare la pelle. Alla fine però riescono a portare a casa cinque dei sei punti in palio.
E’ diventato per essere il fine settimana di Jordanna Peroff che ha messo a segno tre gol e ha messo a segno un penalty.
Nella partita di sabato, dopo il solito inizio confuso, le Eagles sono riuscite a dominare nettamente le ospiti di Bratislava. Il risultato di 5:0 avrebbe potuto essere anche più importante, se la squadra di casa non avesse sprecato tante occasioni. 31 tiri a 17 è un indizio abbastanza chiaro su chi padroneggiava il campo. Un aspetto positivo: ha iniziato a segnare anche la seconda linea. Giocatrice della serata Chelsea Furlani con due gol e un assist.

Tutti erano pronti a scommettere comunque che il Bratislava domenica, senza il lungo viaggio nelle gambe, si sarebbe presentato in maniera diversa. All’epilogo al quale si è dovuto assistere probabilmente nessuno. Le Eagles non sono riuscite a dominare il campo come ancora il giorno prima, complice anche la grande aggressività delle avversarie. Il vantaggio è comunque di marca Eagles è comunque di marca Eagles. Tuttavia il Bratislava riesce a pareggiare ancora nel primo tempo a causa di una svista in difesa che apre praterie a Miriam Mikeskova che non si fa pregare. Nel secondo tempo le Eagles sfruttano due penalità con Jordanna Peroff e si portano in vantaggio per 3:1. Il Bratislava però ci crede e fino in fondo. Prima si fa sotto con un gol in inferiorità numerica per poi impattare addiritturasulla sirena finale. La lezione: mai archiviare una partita prima del sessantesimo. Il tempo supplementare non da un vincitore nonostante la netta supremazia delle Eagles. Il Bratislava non riesce a fare un solo tiro in porta. Deve decidere la lotteria dei penalty e lì le Eagles sono più precise: non sbagliano Jordanna Peroff e Chelsea Furlani mentre per il Bratislava va a segno solo Miriam Mikeskova.
Per le Eagles si tratta ora di concentrarsi su un altro appuntamento importante: la Coppa dei Campioni che si svolgerà dal 17 al 19 ottobre al Palaonda.

11/10/2014
EV Bozen Eagles – HC SKP Bratislava 5-0 (1-0, 3-0, 1-0)
Marcatori: 10:36 (1-0) Furlani C. (Dalpra E., Gius S.), 25:24 (2-0) Larger B. (Furlani C., Peroff J.), 29:29 (3-0) Gius S. (Dalpra E., Furlani C.), 34:47 (4-0) Furlani C., 51:23 (5-0) Peroff J. (Zandegiacomo F., Larger B.)
Eagles: Klotz D. (Höller M.); Bonafini E., Gasperini A., Gius S., Peroff J., Larger B., Campo Bagatin M., Furlani C., Dalpra E., Elliscasis H., Zandegiacomo F., Orlandini A., Ballardini E., Zaccherini N., De Rocco L., Mattivi N., Stocker F.
Bratislava: Lettrichova A. (dal 51° Kiapesova R.); Korenkova T., Kosecka R., Miskova L., Koysova B., Mikeskova M., Novotna P., Zaborska L., Trebulova R., Maskalova V., Gaborcikova A., Zitnanska G., Petrasova I., Palova N., Klimasova I., Curmova L.
Arbitri: Tschörner H. (Gruber M., Sartori L.)
Tiri: 31-17
Penalità: 6-10
Spettatori: 110

12/10/2014
EV Bozen Eagles – HC SKP Bratislava 4-3 d.r. (1-1, 2-0, 0-2, 0-0, 1-0)
Marcatori: 07:29 (1-0) Gius S. (Dalpra E.), 18:33 (1-1) Mikeskova M., 23:19 (2-1) Peroff J. (Campo Bagatin M., Mattivi N.), 26:35 (3-1) Peroff J. (Mattivi N.), 47:14 (3-2) Novotna P. (Zaborska L.), 59:59 (3-3) Miskova L., rig. dec. (4-3) Furlani C.
EV Bozen Eagles: Klotz D. (Marangoni M.); Furlani C., Bonafini E., Gasperini A., Gius S., Peroff J., Larger B., Campo Bagatin M., Dalpra E., Elliscasis H., Ballardini E., Zaccherini N., Stocker F., De Rocco L., Orlandini A., Mattivi N.
HC SKP Bratislava: Kiapesova R. (Lettrichova A.); Korenkova T., Kosecka R., Miskova L., Koysova B., Mikeskova M., Novotna P., Zaborska L., Trebulova R., Maskalova V., Gaborcikova A., Zitnanska G., Petrasova I., Palova N., Klimasova I., Curmova L.
Arbitri: Gruber M. (Tschörner H., Sartori L.)
Tiri: 44-25
Penalità: 6-20
Spettatori: 100