Il 60° minuto: Saturday Night Fever targato NHL

Nel segno delle mirabolanti prestazioni dei goalie, di Montréal quale capofila nella Lega ed del fuoriclasse di Cole Harbour Sidney Crosby, il ghiaccio è dovutamente lustrato a lucido per il “Saturday Night Fever” dove tutti i Team dell’ NHL hanno incrociato le stecche nel campionato hockeystico più bello del mondo.

Prima del Gran Ballo, c’è stato l’antipasto del Venerdì dove gli Isles hanno espugnato nell’home opener il ghiaccio di Raleigh per 5-3 per poi bissare il successo nel classicissimo back-to-back @ Uniondale 24 ore dopo per 4-3 con Brock Nelson grandissimo mattatore per gli isolani nelle due uscite (3+3) e Top Scorer nella Lega con Crosby: nel re-macht per i ‘Canes non è bastato l’hat-trick di Tlusty (terza stella del Sabato).
Col favore casalingo chiudono solamente ad Est del Mississippi i Blue Jackets che fermano per 5-2 i Campioni della Eastern Conference dei Rangers (Foligno,Dano 1+1) prima di dare il via ad una lunga sequela di successi @way.

Rimonta pazzesca degli Habs che, sotto di 3 già al 21mo, riprendono nell’ultimo drittel la contesa con Markov (1+2) spuntandola agli SO dove Parenteau è l’unico a depositare il puck in rete per il più bello dei coming-back con Montréal alla terza vittoria su tre e prima piazza nella Lega.
Agli SO arrivano anche i Sens corsari a Tampa dove il vero show sul ghiaccio lo forniscono i goalie Lehner (40sv!) e Bishop (34) con Ottawa implacabile oltre il 65mo con Turris e Zibanejad mentre l’unica canadese dell’Est a non sorridere è Toronto schiantata in casa dai Pens di Crosby & Soci per 5-2 con Sid The Kid (Top Scorer con 3+3 in NHL) e Geno Malkin a referto con tre punti (1+2).
Apre e chiude i conti in quel di MoTown il capitano dei Ducks Getzlaf che, nell’ultimissimo minuto della contesa, si beve tutto il ghiaccio di Detroit per insaccare il dischetto del 3-2 finale per i californiani.
Nelle vittorie @way per Devils e Caps i grandissimi protagonisti nelle ultime due partite ad est sono Cory Schneider (28sv),Braden Holtby (29sv e SO) ed i rispettivi referees (ben 30 penalità!) col primo che surclassa nella sfida ex-Canucks in gabbia il suo amico/rivale Bobby Lu (spedito sotto la doccia già al 23mo) con i Devils vincenti @ Sunrise per 5-1 mentre vanno in bianco i Bruins al cospetto di Ovie (doppietta per lui) con saracinesca chiusa a doppia mandata per gli scorer bostoniani KO per 4-0 con la prima W per Trotz in panca Caps.

Sfida già consegnata agli archivi dopo 27’ in quel di St.Louis, da dove iniziamo il nostro recap ad Ovest, con Shattenkirk e Stastny (0+3) a trascinare i Blues vincenti contro Calgary per 4-1; stesso risultato per Nashville che invece batte Dallas ripresa e superata solo nel terzo finale (Nystrom 1+2) con stesso copione @ Windy-City per Chicago che dilaga nell’ultimo drittel contro Buffalo schiantata per 6-2 (0+3 per Saad).
Emozioni a non finire sia nel deserto rovente di Glendale sia nella tranquilla Vancouver dove trovano il sorriso ai prolungamenti prima Arizona coi dei detentori della Stanley (ben 37sv per Quick) superati ad un niente dagli SO col bel polsino di Ekman-Larson per la W ‘Yotes mentre alla Rogers Arena i (Crazy) Canucks si riprendono per ben due volte dal doppio passivo contro i Kids di Edmonton superati agli SO dall’unica marcatura di Higgins per il pirotecnico finale di 5-4 (D.Sedin 0+3).
Darcy Kuemper ed Alex Stalock abbassano le rispettive saracinesce (30 parate e shutouts entrambi) portando a casa la Prima e Seconda Stella della serata in NHL nelle vittorie di Minnesota in quel di Denver (3-0) mandando nuovamente in bianco Colorado 48 ore dopo nel back-to-back tutto Central Division con gli squali di San Jose vittoriosi in casa sempre col medesimo punteggio (3-0) a fermare Winnipeg alle primissime luci dell’alba in Italia (Marleau 1+1).
Questi i risultati nel doppio turno in NHL:

VENERDI’ 10/10
Carolina  – NY Isles   3-5
SABATO   11/10
Boston    – Washington 0-4
Toronto   – Pittsburgh 2-5
Detroit   – Anaheim    2-3
Tampa     – Ottawa     2-3so
Florida   – NJ         1-5
NY Isles  – Carolina   4-3
Phila     – Montréal   3-4so
Columbus  – NY Rangers 5-2
St.Louis  – Calgary    4-1
Nashville – Dallas     4-1
Chicago   – Buffalo    6-2
Colorado  – Minnesota  0-3
Arizona   – LA         3-2ot
Vancouver – Edmonton   5-4so
San Jose  – Winnipeg   3-0