LNA: Prendono il largo gli ZSC Lions e Davos

Gli stakanovisti zurighesi degli ZSC Lions (già 11 uscite in un mese!) ed il Davos in formato schiacciasassi, iniziano decisamente a segnare il passo in LNA dopo un altro intenso week di sfide in terra svizzera che riabbraccia il ritorno della Coppa di Svizzera e vede chiudersi tra mille e più emozioni il primissimo derby stagionale ticinese con cui iniziamo il report settimanale.

 

lugano_banner logoMagro bottino nel doppio (indigesto) turno per i ragazzi del Lugano (terzi) che raccolgono poco di quanto seminato con due sconfitte maturate in OT prima del 198mo derby contro l’Ambrì alla Valascia (4-5ot, doppio Pettersson) cui segue un attentissimo report del nostro inviato a Quinto lasciandosi recuperare dal 4-1 maturato già al 33mo inun’incredibile prestazione tutta cuore da parte dei padroni di casa; il ritorno alla Resega contro lo Zugo (2-3ot, segue report) coincide col primo stop interno di Fischer & soci con rimonta dei soliti scatenati Klasen e Pettersson (1+1, con King Fredrik Top Scorer in LNA) dopo 3’ iniziali da incubo con Merzlikins (preferito a Manzato dopo il KO piottino) a raccogliere due puck in fondo alla rete con i bianconeri a recuperare la contesa nei 60′ regolamentari salvo sciogliersi nuovamente in OT.

 

ambri-piotta_banner logo

L’Ambrì (nona) di inizio Ottobre conta già un bel via vai in infermeria dopo il già citato KO di O’Byrne (ingaggiato a gettone Kinrade ex Berna) vede l’uscita del guerriero Pestoni in Coppa di Svizzera (1 mesetto, spalla) con Lauper, Bianchi e Kobach ai box, e dopo il bel successo nel derby sopracitata maturato nella seconda parte di gara portando a casa un’insperata vittoria dopo nemmeno 1’ in OT (5-4,Hall GWG), scende in quel di Friborgo (3-4so, Zurkirchen 38sv) cedendo con onor delle armi la contesa ai dragoni al termine di 65’ di buonissimo hockey con l’Ambrì a condurre il gioco (rimontata per ben 3 volte) salvo lasciar strada al sangue freddo degli sniper di casa agli SO dopo un’altra bella prestazione in gabbia di Zurkirchen.

Risultati del Week Rossocrociato
Lunedì 29/09
ZSC      – Friborgo 4-1
Martedì 30/09
Ginevra  – Losanna  0-3
Venerdì 3/10
Lakers   – ZSC      4-6
Biel     – Friborgo 4-1
Ginevra  – Davos    1-5
Losanna  – Berna    4-1
Zugo     – Kloten   3-0
Ambrì    – Lugano   5-4ot
Sabato 4/10
Friborgo – Ambrì    4-3so
Berna    – Ginevra  4-1
Davos    – Biel     7-0
Kloten   – Lakers   3-2
Lugano   – Zugo     2-3ot
ZSC      – Losanna  2-0

pillole-lna-svizzera-640x320
Dietro le due capofila è sempre grandissima l’incertezza in LNA segnata dall’invasione degli scorer svedesi (ben 5 nei primi sette posti dei marcatori!) col ritorno in grande stile dei goalie rossocrociati Stephan, Genoni e Flueler.

Perfect-Week in casa ZSC Lions che centra un bel tris di vittorie ad iniziare dall’ennesimo anticipo di RS contro il Friborgo (4-1, Flueler 32sv) per poi iniziare il weekend con i fuochi d’artificio nella sfida tennistica @ Rappi (6-4,0+3 MA Bergeron) chiudendo col botto sempre all’Hallenstadion per 2-0 col Losanna (Flueler 31 parate e SO) a servire agli zurighesi di Crawford nuovamente la testa della classifica ai danni del Davos (con due sfide in meno) dell’eterno Arno Del Curto che nel perfect-weekend trovano due roboanti vittorie nel segno di Genoni (para oltre il 94%!) e di Paulsson (3+2 in due uscite) nel 5-1 rifilato @way a Ginevra e nel 7-0 casalingo con cui castigano oltremodo il Biel.

Alle spalle del Lugano, troviamo in quarta piazza lo Zugo dell’intrattabile Stephan (miglior Goalie in LNA) che nel doppio filotto di successi, prima stoppa in casa il Kloten (3-0, doppio Holden) per poi trovare alla Resega il sorriso in OT per 3-2 (GWG Suri 1+1) mentre chiude in parità il bilancio il Berna (quinta) che in casa trova la W e sorpasso per 4-1 ai danni del Ginevra che termina con 3 sconfitte pesanti il giro di uscite settimanali.

A braccetto in settima piazza troviamo il Biel che prima dell’asfaltata grigionese vince in casa per 4-1 sul Friborgo (doppio Haas) mentre il redivivo Losanna trova due convincenti vittorie prima nel derby del lungolago @ Ginevra (3-0,Huet 31save e SO) e contro il Berna (4-1,doppio Mieville ex Ambrì) prima dello stop ZSC di sabato. A soffiar sul collo dell’Ambrì in decima piazza profonda il Friborgo che proprio con i biancoblù trova un po’ di luce in fondo al tunnel col successo per 4-3 agli SO (1+1 Pluss) mentre mettono la freccia del big-match dei bassifondi gli aviatori del Kloten battendo i Lakers per 3-2 (Gerber 35 sv) superati in penultima piazza.

Classifica LNA
#         Match +/- Punti
1. ZSC      11  +18   26
2. Davos     9  +26   24
3. Lugano    9  +9    18
4. Zugo      9  +13   17
5. Berna     9  +1    16
6. Ginevra  10  -10   14
7. Biel      9  -5    12
8. Losanna  10  -2    12
9. Ambrì     9  -4    11
10.Friborgo 10  -19    8
11.Kloten    9  -15    7
12.Lakers   10  -12    6


Top Scorer LNA
#            Club   Punti(Reti+Assist)
F.Pettersson Lugano  16  (11+5)
N.Danielsson Lakers  16  (7+9)
P.M.Bouchard Zugo    13  (7+6)
M.Paulsson   Davos   13  (7+6)
Roman Wick   ZSC     13  (7+6)
D.Sondell    Zugo    13  (2+11)
M.Johansson  Lakers  13  (0+13)


Top Goalies LNA
#            Club      Sv% GAA
T.Stephan    Zugo    94,7  1.63
L.Genoni     Davos   94,6  1.78
L.Flüeler    ZSC     94,4  1.70
S.Zurkirchen Ambrì   93,4  2.52
S.Rytz       Biel    92,3  2.27
C.Huet       Losanna 92,0  1.94
D.Manzato    Lugano  91,0  2.55

Tags: