EWHL – Le Eagles nuovamente a Salisburgo

(com. stampa Eagles Bolzano) – A dire il vero, l’ultima puntatina nella città natale di Mozart, sabato scorso, non ha lasciato buoni ricordi. Nella speranza di esorcizzarli e confidando in un epilogo diverso, ci si ritorna anche domani.

Le Eagles debuttano in EWHL stagione 2014/15. Il ruolo di favorita, insieme alle Vienna Sabres, da più parti dato alle campionesse in carica, non piace alle Eagles. Sono sufficientemente realiste da non scordarsi che il titolo conquistato in febbraio era frutto anche di una certa dose di fortuna. Il motto della squadra, la cui fisiognomia è solo leggermente cambiata rispetto alla passata edizione, è di rimanere con i piedi per terra. Questa è anche la costante nei discorsi del nuovo coach nonché CT della Nazionale, Marco Liberatore.
Ad attendere le Eagles alla Red Bull Arena di Salisburgo le Eagles di Salisburgo, avversarie in semifinale la scorsa stagione e eliminata dalla corsa alla finale con il risultato di 9:4. Da allora tanto è cambiato. Il Salisburgo ha cambiato il parco straniere andando a pescare evidentemente bene. Nella partita con le Austrian Selects, nelle quali hanno militato come rinforzi, tutte e tre hanno timbrato il cartellino. Si tratta quindi di fare molta attenzione. Nella partita di domani le nipoti di Mozart dovranno rinunciare a qualche pedina comunque, tra tutte la storica Sharon Hausberger uscita proprio nella partita contro le Eagles sabato scorso per una brutta frattura all’omero.

Le assenze tra le fila dell’avversario non cambiano la tabella di marcia di coach Liberatore. Il suo concetto è chiaro e rimane il filo conduttore: non solo gambe ma anche testa. Infatti, dalla sua analisi dell’ultima partita persa per 4:2, si evince come tutte i quattro gol subiti siano stati preceduti cali di concentrazione. E’ necessario ritrovare la disciplina e l’ordine in difesa, aspetti che erano stai decisivi nella vittoria contro le Indians di Memmingen, ed è necessario mettere più grinta e decisione nelle conclusioni.
Tra le Eagles non saliranno sul pullman il centro Hanna Elliscasis e il giovane difensore Anita Muraro. Debutto stagionale per Elena Ballardini, Anna De la Forest e Federica Galtieri però. Anzi per la diciassettenne Federica Galtieri è una prima assoluta.

Sabato, 04.10.2014
Red Bull Arena Salisburgo – 19:30 h
DEC Salzburg Eagles vs Bolzano Eagles