L’Under 20 al via con sole 7 squadre e a play-off monchi

La categoria “di bandiera” del movimento giovanile italiano, vale a dire l’under 20, scende a sole sette formazioni, due in meno rispetto all’anno scorso, tre rispetto all’anno prima. L’Asiago resta a difendere il titolo conquistato in primavera dopo un predominio delle altoatesine. Tra queste non ci sarà proprio il Val Pusteria, battuto l’anno scorso in finale come pure l’anno prima e scudettato nel 2011. I giovani Lupi sono infatti iscritti in serie B. Confermate le presenze del Ritten Sport, terzo uscente, Vipiteno (4°), Cortina (5°) e Gherdeina (6°). Assenti Merano e Caldaro, rientra il Bolzano che quest’anno non ha presentato la sua rappresentativa in serie B. L’unica formazione a rappresentare l’hockey occidentale è il Valpellice di coach Fabio Armani, ultima lo scorso anno nonostante un grande tentativo di rimonta.

Le partite

Il campionato partirà il 21 settembre e la stagione regolare terminerà l’8 marzo, dopo di che finali fino al 4 aprile. Meno squadre ma lo stesso numero di partite: da tre turni del 2013/14 a un doppio girone andata e ritorno che si traduce ancora a 24 gare a testa. La giornata di gioco resta la domenica.
Introdotti anche per le under i tempi supplementari di 5 minuti e i 5 eventuali rigori finali per decretare una vincente anche durante la stagione regolare. La vittoria varrà dunque 3 punti, due all’extratime e così via.

Play-off
In un primo momento per quest’anno erano state cancellate anche le semifinali. La prima e seconda classificata avrebbero giocato una serie alla meglio delle 5 partite, con finalina per il 3°-4° best of three. Per fortuna poi sono stati re-introdotti i play-off almeno dalle semifinali, alla meglio delle tre partite da giocare l’11, 15 e 19 marzo. Le vincenti si giocheranno la finale best of three il 22, 25 marzo e il 4 aprile. Stesse date per il 3°-4° posto.
Per le posizioni dalla quinta alla settima si terrà un gironcino: 6ª contro 7ª il 15 marzo, 5ª-7ª il 22, 5ª-6ª il 29.

Le formazioni
A roster figureranno i giocatori nati dal 1995 al 1998 con cinque possibili fuori quota del 1994, massimo tre schierabili in ogni incontro. La federazione ha alzato a 7 le partite di stagione regolare minime affinché un giocatore possa scendere in pista ai playoff.

Di seguito le 7 squadre al via
(tra parentesi il risultato dell’anno scorso e quello della stagione 2012/13)

  • Asiago Hockey (1°, 5°)
  • SG Cortina (5°, 4°)
  • HC Gherdeina (6°, 3°)
  • Ritten Sport Hockey (3°, 1°)
  • HC Valpellice (9°, -)
  • WSV Vipiteno (4°, -)
  • HC Bolzano Junior (-, 6°)

freccia Regolamento completo su sito Fisg

Albo d’oro recente
2014 Asiago
2013 Ritten Sport
2012 Vipiteno
2011 Val Pusteria

Stagione 2013/14
Stagione 2012/13
Stagione 2011/12
Il campionato Under 20

Tags: