Sean McMonagle torna in Italia (Bolzano)

A sorpresa l’italo-canadese Sean McMonagle, ad Alleghe nell’ultima sua stagione in serie A, dopo tre settimane ha rescisso (di comune accordo) il contratto con les Ducs di Angers.
Il motivo, si legge sul sito ufficiale, è un’offerta da parte di una squadra del campionato italiano sfruttando il doppio passaporto. Poche ore dopo il Bolzano ne rivendica l’ingaggio sul profilo facebook ufficiale.
Con le Civette il 26enne ha giocato 39 partite con 10 gol e 13 assist (23 punti).

Stats: Eurohockey – Eliteprospects

httpvh://www.youtube.com/watch?v=YdQ0PrZeG3Q

(dal sito dell’HC Bolzano) – Al Palaonda è di nuovo tempo di hockey, e che hockey. Domani e domenica, infatti, in via Galvani sbarca la Champions Hockey League, il neo-nato torneo europeo per club che raccoglie 44 formazioni dei più importanti campionati del vecchio continente.

Dopo le due sconfitte subite in Scandinavia, l’HCB Alto Adige prova a rialzare la testa e si pone l’obiettivo di fare bella figura di fronte a due corazzate: i finlandesi del TPS Turku, che saranno di scena domani (venerdì) alle ore 20, e gli svedesi del Linköping, che invece scenderanno in pista domenica alle ore 18.45.Tra i biancorossi, che dovranno rinunciare agli infortunati DeSimone e Schofield, è previsto l’esordio di Mark Cullen, mentre l’altro neo-arrivo Derek Nesbitt sarà probabilmente in pista solo nel secondo dei due match.
Nel frattempo la società biancorossa annuncia l’ingaggio del 26enne difensore italo-canadese Sean McMonagle, proveniente dalla formazione francese dell’Angers. Terzino con spiccate qualità offensive e molto incisivo nelle situazioni di power-play, McMonagle lo scorso anno ha totalizzato 7 gol e 18 assist con la formazione tedesca del Bad Nauheim, mentre due stagioni fa vestì la maglia dell’Alleghe, in serie A, mettendo a segno 10 gol e 13 assist. Prodotto della Brown University, il neo-biancorosso è atteso nelle prossime ore in Alto Adige.