Matt Pope, primo straniero del Valpellice

HC Valpellice Bulldogs logo 2011

(dal sito dell’HC Valpellice) – Il primo giocatore straniero della Valpe, come da previsione, è un attaccante ed è l’ala destra canadese Matt Pope.
Matt nasce a Langley il 5 agosto 1984 e fa il suo esordio in BCHL nella squadra del suo paese. I successivi 4 anni li passa nella Bemidji State University, nel 2008 il salto di qualità in ECHL e in AHL, la scorsa stagione decide di trasferirsi in Europa, precisamente all’Aalborg in Danimarca dove realizza 47 punti in 53 gare.
Fisico molto possente, è dotato di una buona pattinata e di un gran tiro.

Stats su Eliteprospects

VALPELLICE Bodino Engineering

Allenatore:  Jeff Pyle (USA, dall’Evansville Icemen)
Portieri (2, 0): Simone Armand Pilon (c, JR), Dusan Sidor (SVK, dal Poprad)
Difensori (7, 0): Francesco De Biasio (c), André Signoretti (I/CAN, dall’Asiago), Federico Cordin (c), Eric Michelin Salomon (c, JR), Davide Nicoletti (I-CAN, dal Bolzano), Trevor Johnson (I-CAN, c), Andrea Schina (c)
Attaccanti (8, 1): Nate DiCasmirro (I/USA, dai Sheffield Steelers), Luca Frigo (dall’Ohama Lancers), Alex Silva (c), Marco Pozzi (c), Matteo Mondon Marin (c), Martino Durand Varese (c), Paolo Nicolao (c), Matt Pope (CAN, dall’Aalborg)
______________
Sicure partenze (10): Mike Flanagan (CAN, coach, Egna), Jeff Frazee (USA, P, SønderjyskE), Andrea Ambrosi (D, al Ritten Sport), Kevin Dusseau (FRA, D, Amiens), Scott Barney (CAN, A, Lustenau INL), Tyler Maxwell (USA, A, Stockton Thunder), Ryan McDonough (CAN, A, Odense), Michal Petrak (CEC, A, Epinal), Patrick Rizzo (A, Val Pusteria), Joseph Grimaldi (USA/POL, D, Edinburgh Capitals)
Sul mercato: Andrea Rivoira (P), Slavomir Tomko (SVK, D), Pietro Canale (A), Garry Nunn (CAN, A), Nicolò Rocca (A), Dean Strong (CAN, A)