Stimpfl, Eisenstecken e due “Junge” restano ad Appiano

Quattro conferme in casa Appiano, due giovani e due giocatori di esperienza.
Peter Stimpfl (a sinistra) è stato uno dei beniamini del Milano nell’anno dello scudetto. Difensore di 24 anni cresciuto dall’Ora, Stimpfl s’è ripetuto anche nei due anni successivi in gialloblù portando a tre i campionati cadetti conquistati. 349 le gare giocate in A2 (le prime 5 con l’Egna dove esordì a 16 anni), tre quelle in serie A con il Fassa. In attivo anche tre mondiali con le juniores (due U18 e un U20).
Stats su Eliteprospects – Eurohockey

A distanza di 10 anni nuova avventura in Serie A per Matthias Eisenstecken (a destra), difensore di 172 cm nativo proprio di Appiano. L’esordio in prima squadra avvenne ancora 16enne già in serie A proprio quando l’Appiano prese parte al campionato allargato a 15 squadre nel 2000. Seguono altre buone stagioni con i Pirati, con qualche mese a Merano nel 2001 e l’anno ad Egna nel 2004/05. Nel 2007 Eisenstecken passa ai rivali del Caldaro vincendo in quell’anno il campionato, il terzo dopo i due conquistati ad Appiano. Dopo tre stagioni si veste di bianconero per rinforzare il Merano ma lì vi resta una sola stagione. Eisenstecken torna ad Appiano per altre tre stagioni pronto per il suo quarto anno consecutivo, l’undicesimo in gialloblu. Con i successi delle ultime due annate in A2 salgono a 5 i suoi “scudetti” nella serie cadetta. A 32 anni, il “senatore” della retroguardia appianese ha in attivo 456 partite in A2/INL con 99 gol e 176 assist (275 punti). Nelle 3 stagioni in serie A (una col Merano e due con l’Appiano) sono 79 le presenze con 19 punti (13+6). In Azzurro ha inoltre collezionato 25 presenze ai mondiali nelle nazionali U18/20.

Stats su Eliteprospects Eurohockey

Robert Raffeiner ha 23 anni, 6 dei quali trascorsi con i Pirati nella senior. L’anno scorso s’è aggregato tardi alla squadra e sono state solo 16 le presenze in serie A2 con un assist. L’attaccante di 180 cm per 78 kg dovrà cercare il suo anno di grazia per farsi valere in serie A. E’ considerato un gran lavoratore e potrà essere schierato sia in attacco sia in difesa.
Stats su Eliteprospects

Molto giovane ma già con qualità l’attaccante Maximilian von Payr. 19 anni appena compiuti, dopo aver mostrato numeri nel campionato under 20, l’anno scorso è stato inserito in pianta stabile in prima squadra. 45 partite, due gol e un assist il suo bottino.
Stats su Eliteprospects

Non sarà più della squadra Tobias Spitaler (43 presenze l’anno scorso, un assist). L’attaccante 23enne quest’inverno sarà a Graz per frequentare l’università.
Stats su Eliteprospects

APPIANO Südtirol Bank
Allenatore: Patrice Lefebvre (I/CAN, dall’Olten)
Portieri (2, 0): Alex Tomasi (c), Florian Grossgasteiger (inattivo)
Difensori (8, 2): David Ceresa (c), Fabian Ebner (c), Miloslav Guren (CEC, dal Rouen), Simon Lacroix (CAN, dall’Univ. of Moncton), Philipp Beber (dal Merano), Julian Schwienbacher (dal Merano), Peter Stimpfl (c), Matthias Eisenstecken (c)
Attaccanti (9, 2): Philipp Jaitner (c), Alex Jaitner (c), Daniel Peruzzo (c), Jan Waldner (c), Tobias Ebner (c), Marc-Olivier Vallerand (CAN, dai Greenville Road Warriors), Jonathan Hazen (CAN, dai Cincinnati Cyclones), Robert Raffeiner (c), Maximilian von Payr (c)
______________
Sicure partenze (3): Thomas Tragust (P, Egna), Daniele Veggiato (A, Gherdëina), Tobias Spitaler (A, studio all’estero)
Sul mercato: Mimmo Mimmo (P, JR), Milan Bednár (SVK, D), Lukas Gaiser (D, JR), David Hale (USA, D), Christian Tröger (D, JR), Johannes Weger (D), Alexander Anderlan (A, JR), Philipp Platter (C), Stefan Unterkofler (A), Patrik Wallenberg (SVE, A)