Pinerolo: soddisfazione per la “chiamata” di Depetris

(com. stampa Hc Pinerolo) – E’ motivo d’orgoglio per l’Hc Pinerolo avere un proprio giocatore convocato per lo stage nazionale di categoria a Laces dal 9 al 15 Luglio. Il giocatore è Matteo Depetris, classe 2000 interamente di scuola Hc Pinerolo, terzino dal tiro fulminante che quest’anno gli è valso diversi gol nelle due categorie che ha disputato, U14 e U16, la convocazione matteo_depretisgli permetterà di misurarsi con i migliori ragazzi della sua età sul panorama nazionale

«sono felicissimo di essere stato invitato a fare questo stage insieme ai ragazzi più bravi d’Italia nella mia categoria.. sono molto felice ed emozionato e anche molto stupito ed orgoglioso di questa mia opportunità che speravo di raggiungere. Non me lo sarei mai aspettato, oltre a questo sarà molto bello potermi confrontare con altri ragazzi con dei bei livelli… con cui sarebbe un piacere poter giocare».

Molto il lavoro fatto con il nostro coach Dino Grossi nei quattro anni di attività,

«beh sicuramente dal primo giorno di 4 anni fa ad oggi il lavoro svolto con Dino mi ha portato a migliorare sempre .. ed è grazie a lui che sono arrivato a questi risultati e continuerò ad imparare allenamento dopo allenamento sempre cose nuove grazie al suo insegnamento e al suo sapere. Quindi gli allenamenti di tutta la stagione sia su ghiaccio che a secco sono stati fondamentali per migliorare, ringrazio inoltre il Presidente Guido e Gian Romano per tutto e soprattutto per avermi permesso i vari tornei in giro e Max Segatel che ha seguito me e la squadra in questi anni. Un grazie anche ai miei genitori che mi hanno sempre sostenuto ed è grazie a loro che ho avuto la possibilità di iniziare a giocare, di proseguire e di partecipare a tutti i tornei e agli stage, compreso quello di quest’estate».

Per lui quest’anno anche due esperienze importanti: la prima in Norvegia con una selezione mista (maglia Real Torino) di Torino, Aosta e Pinerolo e la seconda a Pinzolo (Bz) per un torneo internazionale (maglia Aosta) dove ha potuto mettersi in luce con uno dei coach che ritroverà nello stage, Luca Giovinazzo

“sono contento di poter lavorare di nuovo con Luca essendomi già trovato bene nelle scorse occasioni“.

Un grande augurio al nostro Boys, sicuri che porterà in alto il nome dell’Hc Pinerolo.