La nuova INL

Dopo il primo anno positivo dal punto di vista dei risultati per le squadre italiane, Egna campione, la INL prenderà il via dopo l’estate con alcune novità. Prima fra tutte il numero delle partecipanti: 16 con l’inserimento di EC Kitzbühel e HC Kapfenberg, mentre non farà parte del gruppo delle altoatesine l’HC Merano. Quindi saranno quattro le squadre italiane ai nastri di partenza: Appiano, Gherdeina, Egna e Caldaro.
Sei le squadre austriache: EHC-Bregenzerwald, finalista nell’ultima stagione appena conclusa, VEU Feldkirch, EHC Palaoro Lustenau, EK Zell am See, EC Kitzbühel, HC Steelers Kapfenberg.
Sei le slovene: HK Triglav Kranj, HK Playboy Slavija Ljubljana, HDK Maribor, HK Celje, HKMK Bled, Team Jesenice.

Invariata, invece, la post season; dopo un girone di andata e ritorno che formeranno la stagione regolare, che terminerà il 18 Gennaio 2015, si proseguirà, come in questa stagione, con tre gironi: uno, il Master Round, formato da sei squadre che parteciperanno tutte ai playoff, e due gironi da cinque che determineranno le ulteriori partecipanti ai quarti di finale. Le prime tre del Master Round avranno la possibilità di scegliere l’avversario dei quarti. Il campionato si concluederà il 12 Aprile.

Tags: