Alleghe campione di serie B

(da alleghehockey.com) – Michael Jordan disse: “Con il talento si vincono le partite, ma è con il lavoro di squadra e l’intelligenza che si vincono i campionati” le civette hanno preso alla lettera queste parole e dopo aver dominato tutto il campionato ora  finalmente è arrivato  il meritato scudetto vinto davanti ad un foltissimo pubblico di supporter biancorossi e i tifosi della curva del Milano con il mitico striscione “odio l’estate”.  Buona anche la presenza di tifosi altoatesini, circa un centinaio a tifare la squadra allenata da Chizzali. Terna arbitrale feltrina composta da Cassol, Biacoli e Zatta.

Subito fuoco sul ghiaccio, gioco degno di una finale con continui veloci capovolgimenti di fronte. Attenti, concentrati, decisi a concedere poco o nulla, consci che ogni piccolo sbaglio potrebbe agevolare la squadra avversaria. L’Alleghe pressa fa girare il disco, il numero 28 dell’Ora  Zanotti  carica malamente da Tos e si becca un 2 più 10. Ottima occasione per i ragazzi di Primo Fontanive che bersagliano Fabris fino a farlo cadere al 16.50 con il primo gol della serata griffato Patrick Tormen.  Si va al primo riposo con i padroni di casa in vantaggio per 1 a 0.

Durante l’intervallo il vicepresidente Patrick De Silvestro ringrazia  Veggiato, Nicola Fontanive e De Biasio  per aver dato lustro all’Alleghe  giocando in altri campionati.

Al rientro sul ghiaccio l’Alleghe raddoppia con un gol da accademia  di Juri Ganz al 21.36.  Si alza il tifo sugli spalti,  1300 persone, un bellissimo colpo d’occhio che non si vedeva da tanto tempo. Civette scatenate  galvanizzate mettono in seria difficoltà le ranocchie che però non demordono e  vanno in rete al 37.28 con Andergassen. Gli agordini continuano a pressare ma Fabris sale in cattedra e si va al secondo riposo con il risultato di 2 a 1 per l’Alleghe.

Un  plauso va ai sostenitori alleghesi, per le bellissime coreografie.  Si ritorna in campo per il terzo tempo. Vera e propria battaglia tra due squadre che vogliono la vittoria a tutti i costi. Batti e ribatti, bel gioco che fa divertire. Al 52.31 gli agorini ristabiliscono il doppio vantaggio con un gol di capitan Manuel Da Tos. La formazione ospite a 1.33 dalla fine toglie Fabris , Zanotti si becca due minuti di penalità e Testori al 58.56 mette una serissima ipoteca sulla partita mettendo in rete il 4° gol per le Civette. Suona la sirena e i ragazzi di  Primo Fontanive vincono il campionato di serie B.

Grazie ai tifosi, grazie ai giocatori, grazie a Tamara Angeli e Amedeo Franceschini, al vice presidente Patrick De Silvestro, grazie a Radio più  e arrivederci alla prossima stagione.

Alleghe Hockey – Asc Auer Ora Hockey 4-1 (1-0, 1-1, 2-0)
Marcatori: 16:50 (1-0) Tormen P. (De Toni M., Monferone J.), 21:36 (2-0) Ganz Y. (De Val L., Testori D.), 37:28 (2-1) Andergassen H. (Vill S., Pircher M.), 52:31 (3-1) Da Tos M. (Ganz M., De Toni M.), 58:56 (4-1) Testori D. (De Val L., Lorenzi C.)
Alleghe: Fontanive D., Manfroi G.; Cadorin M., Da Pian M., Ganz M., Moretti I., Soppera D.; Benvegnù G., Da Tos M., Davare A., De Toni M., De Val L., Fontanive D., Fontanive E., Ganz Y., Lorenzi C., Lorenzini M., Monferone J., Pra Floriani J., Testori D., Tormen P., Vittuari M.
Ora: Fabris S. (Casaril L.); Cembran M., Florian D., Hanspeter M., Negri F., Trentini F.; Andergassen H., Calovi P., De Carli A., Morandell P., Olivotto M., Pircher M., Proietti Checchi A.,Saltuari R., Tiziani A., Tschöll M., Vill S., Zanotti R., Zelger A.
Penalità: 4-22 (2-14, 0-2, 2-6)
Arbitri: Cassol Luca (Biacoli Cristiano, Zatta Luca)
Spettatori: 1.203

Finale Alleghe (1) – Ora (2) 4-1 (1-0, 1-1, 2-0)
Serie 2-1 (4-2, 3-4, 4-1)
Precedenti: 3-4, 7-2
Alleghe campione d’Italia in Serie B

freccia Finale gara 1freccia Finale gara 2
freccia semifinale gara 1freccia Semifinale gara 2 (freccia giudice sport.)
freccia quarti di finale, gara 1freccia quarti di finale, gara 2freccia quarti di finale, gara 3
freccia reguar season, calendario e risultatifreccia classifica finalefreccia formazioni – freccia classifica marcatori
freccia La presentazione di HTfreccia Stagione 2012/13 e Albo d’oro