Il Pergine Sapiens vola in semifinale

(com. stampa Hockey Pergine) – Il Pergine Sapiens sale in Alto Adige con un piglio determinato ed espugna la Sill con un rotondo 7-2, conquistando così il pass per la semifinale.

La gara comincia senza un attimo di respiro, entrambe le formazioni attaccano alla ricerca del gol: dopo una manciata di secondi Hölzl si presenta solo davanti a Facchinetti, ma il disco termina a lato; sul cambio di fronte ci provano Meneghini e Stevan, ma Profanter blocca le conclusioni. Al 9’ bella iniziativa di Olivero, neutralizzata dal goalie bolzanino, ma la rete è nell’aria ed arriva cento secondi più tardi con un bolide di Stevan. I padroni di casa rispondono con vigore, ma Pancheri colpisce il palo, mentre Pace in contropiede perde il tempo per concludere.

Il Pergine Sapiens entra sul ghiaccio con una marcia in più nel secondo parziale e nel giro di due minuti mette a segno altrettante reti: prima ci pensa Pace in contropiede, mentre alcuni secondi più tardi un tiro di Gabri è deviato in fondo al sacco da Stevan. I padroni di casa provano ad abbozzare una risposta, ma ottengono solo il risultato d’incattivire la gara. Le linci, invece, trovano la quarta rete con un tap-in di Strazzabosco, ma sul cambio di fronte Prudenziati accorcia le distanze; un giro di lancette più tardi Hölzl con un comodo tap-in sigla il temporaneo 2-4.

Nel terzo drittel il Pergine Sapiens il tap-in di capitan De Toni permette l’allungo, mentre poco dopo Stevan colpisce il palo a Profanter battuto; il predominio biancorosso, viene interrotto dal tiro di Pancheri, ma Facchinetti di gambale allontana la minaccia. Sul cambio di fronte ancora De Toni tenta la conclusione, parata dal goalie altoatesino. Le linci continuano a premere sostenute da una trentina di coloratissimi tifosi: una triangolazione tra Conci e Meneghini, permette a quest’ultimo di segnare la sesta rete, mentre poco dopo un bolide di Strazzabosco chiude la pratica.

Ora si comincia a pensare alle semifinali contro l’Ora: sempre e comunque FORZA PERZEN!!!

OLD WEASELS – PERGINE SAPIENS 2-7 (0-1, 2-3, 0-3)
RETI: 11’20’’ Stevan (0-1), 21’34’’ Pace (0-2), 21’52’’ Stevan (0-3), 31’23’’ Strazzabosco (0-4), 33’50’’ Prudenziati T. (1-4), 35’29’’ Hölzl (2-4), 43’25’’ De Toni (2-5), 50’07’’ Meneghini (2-6), 53’37’’ Strazzabosco (2-7)
OLD WEASELS: Profanter (Dal Bosco), Battisti, Treibenreif, Santer, Volcan, Spinell, Prudenziati T., Prudenziati S., Gasser, Tschigg, Gamper, Hölzl, Pircher, Rottensteiner, Nibale, Raffeiner, Pancheri. All. Harjula
PERGINE SAPIENS: Facchinetti (Peiti), Ambrosi, Strazzabosco, Munari, Pesavento, Rigoni, Conci, De Polo, De Toni, Gabri, Meneghini, Olivero, Pace, Piva, Rodeghiero, Sinosi, Stevan. All. Liberatore
Arbitri: Marri Luca (Wiest Alexander, Pace Federico)
Penalità: 12-12 (2-0, 6-10, 4-2)

Tags: