INL: Caldaro fuori a testa alta. Playoff: presentati gli accoppiamenti

INL_alpenliga_2013_thumNiente da fare per il Caldaro, che sfiora il passaggio ai play-off, sfumato dopo più di 80 minuti di gara. Passa lo Jesenice, che sarà l’unica squadra a rappresentare la Slovenia nella fase finale. Col fattore ghiaccio a proprio favore, gli sloveni hanno faticato contro i Lucci, riuscendo a imporsi per 4-3 al secondo dei due periodi di overtime. Onore al Caldaro, che da leggermente sfavorito ha lottato fino all’ultimo, ed esce dalla competizione a testa alta, accarezzando i play-off.
Nel match, i padroni di casa si sono portati in vantaggio a 10:39 con lo scorer Remar. Pareggio di Deveri dopo 5 minuti, e Lucci avanti nel drittel centrale, confezionando il vantaggio nel giro di tre minuti con Felderer e nuovamente Deveri. Jesenice ha raddrizzato la gara con Zupancic (40:12) e Brus (45:44), trovando la rete decisiva al minuto 85:35 con Bilzalj, della terza linea, dopo che il primo drittel dell’overtime si era concluso senza reti. Applausi per Jesenice che prosegue il suo ottimo campionato e che ha comunque saputo imporsi in una gara che si stava complicando.

Definiti anche gli accoppiamenti dei playoff. Le prime quattro squadre del Master Round hanno potuto scegliere il loro avversario, a partire dal Gherdeina, vincitore del girone, poi Appiano, Egna e Zell am See. I gardenesi hanno scelto proprio i neo-qualificati di Jesenice, come era forse prevedibile. Appiano ha scelto Bregenzerwald, sconfitto nei due precedenti in Regular Season: 4-1 alla prima giornata, e 0-1.  Egna ha optato per il VEU Feldkirch (precedenti: sconfitta per 3-1 in casa, e vittoria per 5-6 in Austria). Zell am See, senza possibilità di scelta, si scontrerà coi connazionali del Palaoro Lustenau (precedenti: 3-5, 2-3, 3-4, 3-0; 3 sconfitte e una vittoria).
I quarti di finale, al meglio delle cinque partite, cominceranno sabato 1 marzo.

PLAYOFF, quarti di finale
HC Gherdeina valgardena.it – HC Jesenice Jr
HC Südtirol Bank Appiano – EHC Bregenzerwald
HC Egna Riwega – VEU Feldkirch
EHK Zell am See – EHC Palaoro Lustenau

Spareggio Playoff
HC Jesenice Jr – SV Caldaro Rothoblaas 4:3 (1:1; 0:2; 2:0; 0:0; 1:0)
Reti: 
1:0 Remar (10:39, 1:1 Deveri (15:56), 1:2 Felderer (34:51), 1:3 Deveri (36:59), 2:3 Zupancic (40:12), 3:3 Brus (45:44), 4:3 Bizalj (85:35)
HC Jesenice Jr: Pavlic (Vilman); Zupancic, Rakovic, Stan, Ejup, Kozar, Jeklic, Tarman, Jazbec; Remar, Rajsar, Manfreda, Sodja, Sefic, Dolinsek, Brus, Lahajnar, Bizalj, Zajsekm Podrekar, Hadic. Coach: Gorazd Rekelj
SV Caldaro Rothoblaas: Morandell (Pichler); Barnes, Kofler, Meneghini, Waldthaler, Vakiparta, Siller; Röggl, Moren, Deveri, Andergassen A., Andegrassen R., Zelger, Gius, Gamper, Felderer, Deanesi. Coach: Fred Carrol

Tags: ,