Serie B – Il Varese perde a sorpresa col Val Venosta e nega i play-off al Como

Tanta rabbia a Como per l’inaspettata sconfitta del Varese al Pala Albani contro un Val Venosta che centra l’impresa e con essa i play-off. Sembrava tutto filare liscio per il Varese, chiamato a lavare il ricordo dell’ultima pesante sconfitta contro il Bolzano. Prima frazione sul 3-1 con la terza rete segnata a una manciata di secondi dalla sirena. I venostani invece di demoralizzarsi acciuffano il pareggio conm una doppietta di Stocker, ma restano ancora sotto al secondo riposo. Il vantaggio varesino resiste fino agli ultimi 10 minuti quando due powerplay consecutivi premiano Mirko Clemente che segna i due gol che valgono i play-off a spese del Como. I lariani confidavano sulla vittoria dei corregionali ma comunque hanno tentato di vincere contro il Bolzano passando in vantaggio al 16° con le reti di Muscia e R. Ambrosoli in replica a Daniel Frank, vero e proprio mattatore della partita con 5 reti. Sul finire del primo tempo i biancorossi senza pretese di punti chiudono la prima frazione in vantaggio segnando negli ultimi due minuti con Tombolato e Frank. Finisce il parità il drittel centrale con due gol per parte: Frank e Tava, poi i comaschi Meneghini e F. Ambrosoli. Ancora Frank in gol nella terza frazione col Como mai domo che accorcia ancora le distanze con Marcati, tornato da una lunchissima assenza. A 5 minuti dalla sirena il Bolzano chiude i conti, segna per la quinta volta Frank e infine Franza.
Nessuno scampo per il Feltreghiaccio, sconfitto per 0-10 dal Pergine (doppiette di Magnabosco, Meneghini e Conci). Le Linci troveranno di fronte ai play-off gli Old Weasels che, non approfittando della sconfitta del Varese, non sono riusciti ad andare a punti ad Ora. Bolzanini in avanti con Prudenziati al 5° in powerplay a bucare Lukas Casaril preferito per la difesa della gabbia a Simon Fabris, alle prese con un problema all’inguine. Assenti per l’Ora anche Cembran e Tschöll. Nel finale del primo tempo i Frogs pareggiano con Decarli e passano a condurre nella seconda frazione con Pircher dopo esser passati illesi da diversi minuti in inferiorità numerica. Nell’ultima frazione l’Ora allunga con Vill ma gli Old Weasels tornano in partita a un minuto dalla fine. I ragazzi di Harjula tolgono il portiere alla disperata ricerca del pareggio ma ancora Vill punisce i bolzanini che hanno comunque il merito di averci provato contro una delle favorite al titolo. La protagonista numero uno, l’Alleghe, incappa nella seconda sconfitta stagionale a Trento. Assente il portiere Diego Fontanive, le Civette reagiscono alla rete di Malfertheiner al 17° con quella di De Val appena 30 secondi dopo. Christian Ambach riporta avanti gli aquilotti al 22°, poi le altre reti nella fase conclusiva della gara: Basso al 53° e Ciresa a 41 secondi dalla fine.
E ora, play-off time.

22ª Giornata (11ª di ritorno) ULTIMA
Trento – Alleghe 4-1 (1-1, 2-0, 1-0)
Ora – Old Weasels 4-2 (1-1, 1-0, 2-1)
freccia Pergine – Feltreghiaccio 10-0 (3-0, 5-0, 2-0)
freccia Varese – Val Venosta 4-5 (3-1, 1-2, 0-2)
freccia Como – Bolzano 5-8 (2-3, 2-2, 1-3)
Val di Sole – Chiavenna in corso

freccia calendario e risultatifreccia formazioni
freccia La presentazione di HTfreccia Stagione 2012/13 e Albo d’oro

Classifica    P.ti PG  V-N-P     gol   +/-
.1 Alleghe      39 22 19-1-2  115-40    75
.2 Ora          37 22 18-1-3  139-42    97
.3 Pergine      34 22 16-2-4  112-49    63
.4 Trento       33 22 15-3-4  112-62    50
.5 Varese       26 22 12-2-8   85-64    21
.6 Old Weasels  25 22 12-1-9   74-57    17
.7 Bolzano      23 22 10-3-9  109-85    24
.8 Val Venosta  14 22  6-2-14  68-94   -26
.9 Como         13 22  6-1-15  72-110  -38
10 Feltreghiac. 12 22  6-0-16  60-127  -67
11 Chiavenna     4 21  2-0-19  36-134  -98
12 Val di Sole   2 21  1-0-20  35-153 -118

1ª gara play-off, quarti di finale
28/02/2014 ven. 20.30 Alleghe – Val Venosta (precedenti: 6-2, 9-2)
28/02/2014 ven. 20.30 Ora – Bolzano (precedenti: 7-2, 5-2)
28/02/2014 ven. 20.30 Pergine – Old Weasels (precedenti: 4-1, 7-3)
28/02/2014 ven. 18.45 Trento – Varese (precedenti: 5-6, 6-4)
gara 2, lunedì 03/03

I tabellini

Hc Adige Trento – Alleghe Hockey 4-1 (1-1, 1-0, 2-0)
Marcatori: 16:34 (1-0) Malferteiner M. (Rolfini A.), 17:05 (1-1) De Val L. (Da Tos M.), 21:20 (2-1) Ambach C. (Ciresa M.), 52:18 (3-1) Basso M. (Ambach C.), 59:19 (4-1) Ciresa M.
Trento: Mantovani E. (Taddei F.); Basso M., Cristelli S., Mahlknecht P., Pichler H., Simoni P., Wirth S.; Ambach A., Ambach C., Caldart E., Ciresa M., Faggioni A., Frigo M., Malferteiner M., Rolfini A., Scussel G., Valer M., Vernaccini G., Zambaldi P.
Alleghe: Fontanive D., Manfroi G.; Cadorin M., Da Pian M., Ganz M., Moretti I., Soppera D.; Benvegnu’ G., Da Tos M., Davare A., De Val L., Lorenzi C., Monferone J., Pra Floriani J., Testori D., Tormen P., Vittuari M.
Penalità: 8-6 (4-0, 2-6, 2-0)
Arbitri: Mair Gilberto (Bassani Jeremy, Zatta Luca)
Spettatori: 150

Asc Auer Ora Hockey – Old Weasels Giku 4-2 (1-1, 1-0, 2-1)
Marcatori: 04:23 (0-1) Prudenziati T. (Nibale G.), 08:50 (1-1) De Carli A. (Pircher M., Trentini F.), 38:08 (2-1) Pircher M. (Zelger A., Zanotti R.), 44:02 (3-1) Pircher M. (De Carli A.), 45:49 (4-1) Vill S. (De Carli A., Florian D.), 59:01 (4-2) Tschigg A. (Hölzl H.)
Ora: Casaril L. (Fabris S.); Florian D., Hanspeter M., Kastl D., Negri F., Trentini F.; Andergassen H., Calovi P., De Carli A., Morandell P., Olivotto M., Pircher M., Proietti Checchi A., Tiziani A., Vill S., Zanotti R., Zelger A.
Old Weasels: Dal Bosco J.; Battisti R., Lotti M., Spinell D., Treibenreif J., Volcan M.; Gamper A., Gasser F., Hölzl H., Nibale G., Pancheri A., Pircher C., Prudenziati S., Prudenziati T., Raffeiner P., Tschigg A.
Penalità: 14-10 (6-2, 4-6, 4-2)
Arbitri: Pichler Karl (Rivis Andrea, Virta Turo)
Spettatori: 160