L’Alleghe vince la regular season

(dal sito dell’Alleghe) – Si recupera la partita contro l’Ora che si trova attualmente al secondo posto in classifica a soli due punti dalle Civette. Terna arbitrale tutta agordina: Soia, Piniè e De Zordo. Il match parte subito con un buon ritmo e le compagini si fanno pericolose con veloci spostamenti di fronte. Al 2.35 le civette vanno a rete con Tormen ben assistito da Manuel De Toni e Jari Monferone. Sulle gradinate un buon pubblico assiste divertito ad un bel gioco, la partita è combattuta e si va al primo riposo sul parziale di 1-0.

Al rientro sul rettangolo ghiacciato gli altoatesini acciuffano il pareggio con Vill al 21.59. Le Civette non si lasciano intimorire e giocano con rabbia, approfittando della superiorità numerica, Manuel De Toni mette a sedere Fabris e porta a due le marcature biancorosse al 24.24. L’Ora inizia ad innervosirsi, perde in concentrazione, l’Alleghe gioca bene, ordinato ed il terzo gol non tarda ad arrivare, lo infila al 38.10 Jari Monferone. Le ranocchie accusano il colpo e si mettono a gracchiare, forse troppo, perché il capo arbitro Soia si trova costretto a spedirne due in panca puniti.

Il terzo tempo inizia con gli agordini in doppia superiorità numerica che però non riescono a sfruttare la ghiottissima occasione. Si ritorna in cinque contro cinque, gli ospiti cercano di innervosire gli avversari ma cadono nella trappola delle penalità e ritornano a riscaldare la panca puniti in due. Questa volta i biancorossi non falliscono e al 47.25 calano il poker con Jari Monferone. Civette scatenate, i ragazzi di Primo Fontanive mettono una seria ipoteca sulla partita, ritornano in gol al 50.08 con Enrico Fontanive e un minuto dopo ancora con Manuel De Toni. Piccolo break per la rottura di un vetro e l’Ora accorcia con Pircher al 14:29..è solo un fuoco di paglia perché Loris De Val mette il sigillo al tabellino marcando il 7-2 che chiude la partita e che dà ai biancorossi la certezza matematica del primo posto. Sabato prossimo l’ultima di regular season in trasferta a Trento e poi… playoffs!

recupero 19ª Giornata (8ª di ritorno)
Alleghe – Ora 7-2 (1-0, 2-1, 4-1)

freccia calendario e risultatifreccia formazioni
freccia La presentazione di HTfreccia Stagione 2012/13 e Albo d’oro

Classifica    P.ti PG  V-N-P     gol   +/-
.1 Alleghe      39 21 19-1-1  114-36    78
.2 Ora          35 21 17-1-3  135-40    95
.3 Pergine      32 21 15-2-4  102-49    53
.4 Trento       31 21 14-3-4  108-61    47
.5 Varese       26 21 12-2-7   81-59    22
.6 Old Weasels  25 21 12-1-8   72-53    19
.7 Bolzano      21 21  9-3-9  101-80    21
.8 Como         13 21  6-1-14  67-102  -35
.9 Val Venosta  12 21  5-2-14  63-90   -27
.9 Feltreghiac. 12 21  6-0-15  60-117  -57
11 Chiavenna     4 21  2-0-19  36-134  -98
12 Val di Sole   2 21  1-0-20  35-153 -118

22ª Giornata (11ª di ritorno) ULTIMA
22/02/2014 sab. 20.00 Trento – Alleghe
22/02/2014 sab. 20.00 Ora – Old Weasels
22/02/2014 sab. 20.00 Pergine – Feltreg.
22/02/2014 sab. 20.00 Val di Sole – Chiavenna
22/02/2014 sab. 18.45  Varese – Val Venosta
22/02/2014 sab. 18.45  Como – Bolzano

Alleghe Hockey – Asc Auer Ora Hockey 7-2 (1-0, 2-1, 4-1)
Marcatori: 02:35 (1-0) Tormen P. (Monferone J., De Toni M.), 21:49 (1-1) Vill S. (Pircher M.), 24:24 (2-1) De Toni M. (Lorenzi C.), 39:10 (3-1) Monferone J. (Tormen P., Lorenzi C.), 47:25 (4-1) Monferone J. (Da Tos M.), 50:08 (5-1) Fontanive E. (Fontanive D.), 50:39 (6-1) De Toni M. (Monferone J.), 54:29 (6-2) Pircher M., 57:09 (7-2) De Val L.
Alleghe: Fontanive D. (Manfroi G.); Cadorin M., Da Pian M., Ganz M., Moretti I., Soppera D.; Benvegnù G., Da Tos M., Davare A., De Toni M., De Val L., Fontanive D., Fontanive E., Ganz Y., Lorenzi C., Monferone J., Pra Floriani J., Testori D., Tormen P., Vittuari M.
Ora: Fabris S. (Giovanelli T.); Cembran M., Hanspeter M., Kastl D., Negri F., Olivotto C., Trentini F.; Andergassen H., Calovi P., De Carli A., Morandell P., Olivotto M., Pircher M., Proietti Checchi A., Tiziani A., Vill S., Zanotti R., Zelger A.
Penalità: 0-12 (0-0, 0-8, 0-4)
Arbitri: Soia Giulio (Pinié Omar, De Zordo Mauro)
Spettatori: 503

Tags: