U18, 28ª – Giornata di larghe vittorie

La giornata di sabato, terzultima di campionato, ha evidenziato la netta spaccatura tra le prime 8 che si giocheranno i play-off e le altre. Almeno 100 i gol fatti dalle prime della classe, almeno 100 gol subiti per ciascuna delle altre 7, lontane in classifica un abisso.

Con lo Juniorteams fermo, il Vipiteno e il Renon non perdono l’occasione di riportarsi sotto in classifica. Per il Vipiteno gara già chiusa nel primo tempo con 5 gol inflitti all’Appiano. In rete per i Broncos Tschimben, Dagostin, Mantinger, T. Gschnitzer, Delueg, Bernard e due volte Ivan Deluca. Pirati a segno con De Donà (1-2 al 10°) e Gasser in 5 contro tre nel secondo parziale. Con due partite da giocare il Vipiteno punta alla cifra simbolica di 200 gol in campionato, ne mancano solo 9.
Identico risultato per il Renon ai danni del Milano. Partita con poche penalità, Markus Spinell segna tre reti in 10 minuti. Segnano anche P. e K. Fink, Hanno Tauferer (2) e S. Spinell; per il Milano soddisfazioni personali di Ivashynka (1-6 al 32°) e Manfè per il 2-8 definitivo.
Avendo giocato settimana scorsa il Bolzano non può che registrare passivamente l’aggancio di Asiago e Val Pusteria. I vicentini si impongono nettamente a Merano (sul 2-0 dopo 44 secondi) con 9 reti realizzate da Davide Dal Sasso (2), Davide Xamin (4), Gios, Basso e Tagliaro. I bianconeri rispondono solo con Pirri (1-4) e Barbieri (2-8). Ancora più netto il successo del Val Pusteria sull’Alleghe ormai condannato da venerdì a non giocarsi i play-off. Il passivo delle Civette (in gol con Erwin Martini per l’1-2 e il 2-7) era rimasto contenuto per 40 minuti, poi 6 gol in 10 minuti hanno reso inappellabile la sconfitta. I morsi dei Lupi hanno una vasta varietà di nomi: Alexander Gotsch (2), Troger, Kern, Matthias Profunser (2), E. Thum, Pirhofer, Zandegiacomo, Messner, De Lorenz Meo e Harrasser.
Il terzetto del quarto posto questa settimana avrà due scontri diretti che segneranno la griglia dei playoff. Si inizia domani con Asiago-Bolzano.
L’unica partita equilibrata della giornata è stata a Pergine dove le Linci di Korotvicka hanno lottato per avere la meglio sul Fassa. Al gol di Pozzi all’1:37, ha replicato Romano del Fassa al 3:55 ma poi i due portieri Peiti e Lorenz hanno dettato le regole. Il gol vittoria, l’unico dei restanti 56 minuti, è di Davide Conci al 33°. Un successo che fa ancora sperare il Pergine di poter fare da quarto incomodo nella lotta tra il 4° e il 6° posto.
L’Hockey Academy batte di misura il Real Torino ma resta la lanterna rossa del campionato.

calendario e risultati formula

28ª 15/02/14 sabato
Val Pusteria – Alleghe 12-2 (2-0, 2-1, 8-1)
Ritten Sport – Milano 8-2 (4-0, 3-1, 1-1)
Vipiteno – Appiano 8-2 (5-1, 0-1, 3-0)
Pergine – Fassa 2-1 (1-1,1-0, 0-0)
Merano – Asiago 2-9 (0-3, 1-4, 1-2)
H. Academy – Real Torino 4-3
Bolzano – Gherdeina 2-3 (giocata il 7/2)
Riposa: Egna

Classifica     p.ti PG  V-N-P    gol    +/-
.1 Egna/Ora      45 26 21-3-2  170-52   118
.2 Vipiteno      43 26 20-3-3  191-56   135
.2 Ritten Sport  43 26 20-3-3  145-45   100
.4 Asiago        35 25 16-3-6  145-71    74
.4 Val Pusteria  35 25 15-5-5  156-94    62
.4 Bolzano       35 25 17-1-7  132-85    47
.7 Pergine       33 25 15-3-7  100-64    36
.8 Gherdeina     30 26 14-2-10 114-82    32
.9 Alleghe       17 23  6-5-12  73-110  -37
10 Fassa         14 25  7-0-18  72-103  -31
11 Appiano       12 26  5-2-19  58-123  -65
12 Merano        10 25  4-2-19  67-161  -94
13 Milano         9 24  3-3-18  59-139  -80
13 Real Torino    9 25  4-1-20  57-163 -126
15 H. Academy BZ  8 26  4-0-22  46-217 -171

Prossimi impegni

recupero 3ª 18/02/14 martedì
ore 18.00 Asiago – Bolzano

recupero 20ª 19/02/13 mercoledì
ore 17.30 Alleghe – Fassa

recupero 25ª 19/02/14 mercoledì
ore 18.40 Milano – Val Pusteria

recupero 25ª 20/02/14 giovedì
ore 17.00 Merano – Ritten Sport

29ª 22/02/14 sabato
ore 18.00 Fassa – Egna
ore 17.15 Real Torino – Merano
ore 17.00 Pergine – Vipiteno
ore 17.30 Alleghe – H. Academy
ore 16.00 Gherdeina – Milano
ore 19.00 Val Pusteria – Bolzano
ore 18.00 Asiago – Appiano
Riposa: Ritten Sport

Tags: ,