INL: Caldaro sconfitto di misura. Nel Master Round vince Zell am See

INL_alpenliga_2013_thumMentre Appiano, Egna, Gherdeina e Merano sono impegnate nella Final Four di Seconda divisione, che vedrà la finale tra Pirati e Oche selvagge, prosegue la seconda fase della INL, giunta alla 7ª giornata. Nel Master Round s’è giocata solo la sfida austriaca tra Zell am See e Palaoro Lustenau, con gli Zeller che hanno avuto la meglio impenendosi per 3 a 0, concendendosi anche lo shutout di Ilasenko. Gara decisa nel terzo drittel con le reti di Winzig e Rataj, che aveva aperto le marcature nel periodo centrale. Con questa vittoria Zell am See sale a quota 8 e lascia il Palaoro Lustenau all’ultimo posto del Master Round.

Nel Qualifying Round A, schiacciante vittoria del VEU Feldkirch: 11-1 in casa del Celje, col parziale sullo 0-6 dopo i primi venti minuti. Per gli sloveni l’ultimo posto nel girone è ora certezza. Per gli austriaci vittoria provvidenziale che permette l’aggancio in testa allo Jesenice, fermato in casa dai connazionali del Triglav Kranj col punteggio di 4 a 3.

Per quanto riguarda il Qualifying Round B, l’unica italiana sul ghiaccio per l’INL, il Caldaro, è stato fermato in casa dal Bregenzerwald, sempre più primo, sempre a punteggio pieno, e con la vittoria del girone in tasca. Finisce 4 a 3 per gli austriaci, con gol decisivo di Lundström. Sonora vittoria del Playboy Slavija contro il fanalino di coda Bled. Un 7-1 che non lascia spazio a commenti, tiene ancora accese le poche speranze di primo posto dello Slavija, e mantiene il Bled all’ultimo posto con 0 punti totalizzati. Bled e Maribor (oggi a riposo) sono ormai fuori dalla competizione. Caldaro nuovamente in campo stasera alle ore 19:00 sul ghiaccio di Bled.

La Inter-National League torna con la partecipazione di tutte le italiane il giorno 19 febbraio col turno infrasettimanale che prevede la sfida tra Appiano e Gherdeina, replica della semifinale di Final Four, Egna contro Zell am See, Merano contro VEU Feldkirch. Caldaro tornerà sul ghiaccio il giorno 23, per l’ultima giornata, sfidando il Maribor.

Risultati sabato 15 febbraio

MASTER ROUND

EHK Zell am See – EHC Palaoro Lustenau 3:0 (0:0; 1:0; 2:0)
Reti: 1:0 Rataj (26:36), 2:0 Winzig (43:54), 3:0 Rataj (58:17)

QUALIFYING ROUND A

HK Celje – VEU Feldkirch 1:11 (0:6; 1:3; 0:2)
Reti: 0:1 Tomasek (03:30), 0:2 Winzig (06:17), 0:3 Abaev (08:45), 0:4 Schennach (11:43), 0:5 Essmann (18:36), 0:6 Tomasek (19:10), 1:6 Manfreda (20:51), 1:7 Abaev (22:15), 1:8 Riener (37:02), 1:9 Scheiber (38:11), 1:10 Schennach (46:27), 1:11 Grabher Meyer (58:15)

HC Jesenice – HK Triglav Kranj 3:4 (1:2; 1:1; 1:1)
Reti: 1:0 Bizalj (01:26), 1:1 Logar (05:13), 1:2 Cimzar (08:08), 2:2 Remar (22:15), 2:3 Jese (21:18), 3:3 Manfreda (50:28), 3:4 Markelj (54:03)

QUALIFYING ROUND B

Sv Caldaro Rothoblaas – EHC Bregenzerwald 3:4 (1:1; 1:1; 1:2)
Reti: 0:1 Ban (05:04), 1:1 Moren (09:06), 2:1 Deveri (27:33), 2:2 Nilsson-Grans (39:55), 2:3 Nilsson-Grans (43:35), 3:3 Moren (49:50), 3:4 Lundström (53:38)

HK Playboy Slavija Ljubljana – HKMK Bled 7:1 (4:0; 2:1; 1:0)
Reti: 1:0 Simunovic (04:27), 2:0 Simunovic (11:36), 3:0 Jancar (13:04), 4:0 Dovic (18:07), 5:0 Simunovic (20:49), 6:0 Rezek (22:57), 6:1 Ulamec (32:15), 7:1 Sotlar (55:11)

Classifica Master Round
HC Süditrol Bank Appiano 14
HC Gherdeina valgardena.it 11
HC Egna Riwega 10
EHK Zell am See 8
EHC Palaoro Lustenau 5

Prossima giornata, 19/02
HC Egna Riwega – EHK Zell am See
HC Süditrol Bank Appiano – HC Gherdeina valgardena.it

Classifica Qualifying Round A
VEU Feldkirch 15
HC Jesenice Jr 15
HK Triglav Kranj 11
HC Merano Pircher 7
HK Celje 0

Prossima giornata, 19/02
HC Merano Pircher – VEU Feldkirch
HC Jesenice – HK Celje

Classifica Qualifying Round B
EHC Bregenzerwald 21
HK Playboy Slavija Ljubljana 14
SV Caldaro Rothoblaas 10
HDK Maribor 3
HKMK Bled 0

Prossima giornata, 19/02
HDK Maribor – HK Playboy Slavija Ljubljana

Tags: ,