Vecchie Glorie: Black River Frogs padroni della regular season

Si è conclusa martedì 4 febbraio la regular season dell’edizione 2013-2014 del Trofeo Vecchie Glorie.
Dopo 14 giornate di gioco, la classifica è guidata dai Black River Frogs campioni in carica. La squadra di Ora ha subito solo tre sconfitte e può godere del miglior attacco della stagione regolamentare. La miglior difesa è invece quella dell’HC Seabr, seconda in classifica a pari punti con i Black Tigers (questi ultimi classificati terzi per il peggior risultato negli scontri diretti). La squadra di Caldaro aveva concluso la passata stagione con la sconfitta in finale, dopo la vittoria nella stagione regolamentare; quella di Appiano, campione nella stagione 2011/2012, aveva invece lo scorso anno sofferto in regular season (penultima) per poi arrendersi in semifinale ai poi campioni di Ora.
Entra tra le “magnifiche quattro” anche l’Eppan Selections. La squadra di Appiano, la più titolata del torneo, seconda nella passata stagione si era poi fatta eliminare già ai quarti.
In quinta posizione, con bilancio neutro tra vittorie e sconfitte, ma prima formazione con differenza reti negativa, sono i Cavalese Jazzon. I Black Sheeps, alla seconda partecipazione alla competizione, ripetono il piazzamento dello scorso anno.
I due volte campioni dello Jugendclub peggiorano ancor più il risultato dell’edizione 2012/2013. Ancora ultimo il Val di Fassa che non riesce a strappare nessuna vittoria alle avversarie.

Classifica
#                     PG   V   P  GF:GS   DR  PT
HC Black River Frogs  14  11   3  91:48  +43  33
HC Seabr              14  10   4  85:40  +45  31
HC Black Tigers       14  10   4  75:57  +18  28
HC Eppan Selections   14   9   5  76:59  +17  26
HC Cavalese Jazzon    14   7   7  51:68  –17  21
HC Black Sheeps       14   6   8  50:83  –33  17
HC Jugendclub         14   3  11  38:66  –28   9
HC Val Di Fassa       14   0  14  44:90  –46   3

Playoff
Il 7 febbraio prenderanno vita i playoff, secondo il calendario consultabile sul sito ufficiale del torneo (link).

Tags: