U18, 26ª – Juniorteams avanti tutta. Salta ancora ad Alleghe

Questa settimana lo Juniorteams è tornato in testa alla classifica del campionato under 18 battendo nello scontro diretto il Vipiteno (che pur ha una partita in più da giocare). Al terzo posto a tallonare c’è il Ritten Sport che sabato riposava. Il Bolzano chiamato alla prova contro squadre di vertice non ha ottenuto nemmeno un punto e l’Asiago, pur prendendo nel recupero, ha acciuffato i biancorossi al quarto posto.

Nei recuperi infrasettimanali le due formazioni di testa prendono il largo alla vigilia del big match. Lo Juniorteams espugna anche l’Odegar di Asiago. Partono meglio i vicentini che dopo 24 secondi sono già avanti con Stella. Tra la fine del primo e l’inizio del secondo tempo l’Egna ribalta il risultato con Bernard e Piroso. Il varesino Xamin trova il pareggio al 36° ma a due minuti dal riposo lo Juniorteams lo chiude in vantaggio con Massar in inferiorità numerica. I due punti sono consacrati dall’empty net di Graf.
Nel frattempo il Vipiteno sgretola il Bolzano che va in gol solo due volte con Dmitry Gurkov quando gli avversari erano già a +6. Per i Broncos poker di Ivan Deluca, doppietta di Michael Delueg e gol di Mantinger e Seeber.
24 ore dopo il Bolzano non supera l’esame di maturità e perde anche col Renon, terza forza del campionato. La gara resta sullo 0-0 per 25 minuti, i biancorossi vanno in vantaggio con Ziliani ma 10 minuti dopo è già pareggio per la rete di Kevin Fink che nel terzo tempo realizza altre due reti. Due marcature anche per Markus Spinell.
Il Val Pusteria strappa i due punti all’Appiano che seguiva dietro di 16 punti. Nel primo tempo per i Lupi c’è da storcere il naso: alla doppietta nei primi 4 minuti di Oliver Troger l’Appiano risponde prima del riposo in 30 secondi con Kasseroler Oberacher e Reffo. L’impasse dei lupi gialloneri finisce nella seconda metà del drittel centrale con la terza rete di Oliver Troger, De Lorenz Meo e Leitner. Nell’ultima frazione l’Appiano prova a tornare in partita con Covi ma in powerplay Alex De Lorenz Meo realizza il suo secondo centro personale.

Per la seconda parte della 26ª giornata, sabato non s’è giocato ad Alleghe per maltempo. Per gli agordini quest’anno tra tutte le categorie la fortuna non ha aiutato il calendario, peggio il disguido della partita di Torino, spostata ma non comunicata alle Civette.
Nello scontro diretto al vertice il Vipiteno incappa nella sua seconda sconfitta stagionale ad Egna. Lo Juniorteams nel finale del primo tempo va sul 2-0 con Graf e Piroso. Nel drittel centrale segna Nagele e ancora Martin Graf va in gol al 48° per un pesante 4-0. Il miglior attacco del campionato, quello dei Broncos, contro il goalie di casa Steiner trova la rete solo al 48° dalla stecca di Pitschieler. Delueg accorcia ancora il passivo ma non c’è più tempo.
L’Asiago torna a prendere il Bolzano al quarto posto vincendo a Selva Val Gardena con shutout di Luca Stevan, un gol per tempo di Davide Dal Sasso e la doppietta finale di Davide Xamin. Successo casalingo del Real Torino contro il Fassa che permette ai piemontesi di prendere il Milano al 12° posto. Lorenzo Paolinetti con un gol nel primo e uno nel secondo tempo aveva portato il Fassa sul 2-0, poi la reazione del Real in 12 minuti dell’ultimo drittel: Zorloni dopo un minuto dal riposo, Penna in inferiorità numerica e infine ancora Alex Zorloni per il clamoroso 3-2.
In coda, alla Sill il Merano batte di misura l’Hockey Academy e lascia ai bolzanini l’ultimo posto. I rossoblù di Harjula vanno in vantaggio all’11° ma al secondo riposo sono i meranesi a stare avanti. Nell’ultimo drittel i bolzanini trovano due volte il pareggio, al 45° e al 57° quando il Merano s’era appena riportato avanti, ma i bianconeri portano a termine la gara con una vittoria grazie alla rete a due minuti e mezzo dalla fine di Maximilian Rier (doppietta per lui). Gli altri marcatori della partita sono per i ragazzi di casa Stephan Buratti (2) e Jonas Willeit (2); K. Schwienbacher, Pirri e M. Schwienbacher per il Merano.

Nel fine settimana l’impegno della nazionale under 18 a Colmar ferma il campionato. Nei prossimi giorni si giocheranno comunque tre recuperi.

calendario e risultati formula

recupero 1ª 29/01/14 mercoledì
Vipiteno – Bolzano 8-2 (1-0, 4-1, 3-1)

recupero 19ª 29/01/14 mercoledì
Asiago – Egna 2-4 (1-1, 1-2, 0-1)

26ª 30/01/14 giovedì
Ritten Sport – Bolzano 5-1 (0-0, 1-1, 4-0)
Val Pusteria – Appiano 6-3 (2-2, 3-0, 1-1)
01/02/14 sabato
Gherdeina – Asiago 0-5 (0-1, 0-1, 0-3)
Egna – Vipiteno 4-2 (2-0, 1-0, 1-2)
Real Torino – Fassa 3-2 (0-1, 0-1, 3-0)
Hockey Academy – Merano 4-5 (1-0, 1-3, 2-2)
Alleghe – Pergine non disputata
Riposa: Milano

Classifica     p.ti PG  V-N-P    gol    +/-
.1 Egna/Ora      43 25 20-3-2  162-52   110
.2 Vipiteno      41 24 19-3-2  181-50   131
.3 Ritten Sport  39 24 18-3-3  133-41    92
.4 Bolzano       33 23 16-1-6  123-78    45
.4 Asiago        33 24 15-3-6  136-69    67
.6 Pergine       31 24 14-3-7   98-63    35
.7 Val Pusteria  30 22 13-4-5  128-85    43
.8 Gherdeina     25 23 12-1-10  98-74    24
.9 Alleghe       15 20  5-5-10  61-90   -29
10 Fassa         12 23  6-0-17  61-101  -40
10 Appiano       12 24  5-2-17  56-107  -51
12 Milano         9 22  3-3-16  55-126  -71
12 Real Torino    9 22  4-1-17  51-160 -109
14 Merano         8 22  3-2-17  59-144  -85
15 H. Academy BZ  6 24  3-0-21  42-204 -162

Prossimi impegni

recupero 22ª 07/02/14 venerdì
ore 17.50 Merano – Alleghe

anticipo 28ª 07/02/13 venerdì
ore 19.50 Bolzano – Gherdeina

recupero 8ª 08/02/13 sabato
ore 16.30 Val Pusteria – Real Torino

27ª 12/02/14 mercoledì
ore 17.00 Appiano – Egna
ore 19.40 Milano – Merano
ore 16.45 Ritten Sport – Vipiteno
ore 16.45 Gherdeina – Val Pusteria
ore 17.30 Fassa – Bozen 84
ore 18.00 Bolzano – Alleghe
Real Torino – Pergine 0-2 (anticipata il 31/12)
Riposa: Asiago

recupero 18ª 14/12/13 venerdì
ore 21.15 Gherdeina – Real Torino

Tags: ,