Serie B, 19ª – Il Como prenota i play-off. Bene le bolzanine

A tre giornate dal termine il Varese torna ad avvicinarsi nelle parti alte della classifica vincendo in casa contro il Feltre. Davanti Alleghe e Ora non hanno giocato per le abbondanti nevicate nell’Agordino mentre il derby trentino ha dato spettacolo e ha distribuito un punto a testa.
A Varese il poker di Piccinelli mette in ginocchio il Feltreghiaccio che perde anche Alessandro Canova fermato dal giudice sportivo tre giornate in seguito a un colpo di bastone. I bellunesi erano andati in vantaggio al 6° ma i varesini due minuti dopo avevano già annullato il gap dando il via alla goleada.
Con lo stop del Feltre torna sopra la linea il Como vincendo contro l’ultima in classifica. Decisivi contro il Val di Sole i rientri di Sguazzero e Costa, oltre allo squalificato Gosetto. Sul ghiaccio di Fondo (ripiego causa pioggia a Malé) i lariani nei primi due periodi segnano solo con una doppietta di Mattia Meneghini. Il largo vantaggio viene maturato nei minuti finali.
Bene le bolzanine. I Foxes fanno man bassa a Chiavenna con sei reti di Frank e tre di Virzi. I lombardi provano a stare in partita per un tempo prima del tracollo. Di misura il successo degli Old Weasels a Laces, tanto basta per accedere matematicamente ai play-off. Decidono Prudenziati nel primo tempo e Gamper sul suono della seconda sirena. Al 48° gli Eisfix della Val Venosta accorciano ma senza miglior fortuna.

La lotta per i play-off (qualificate Alleghe, Ora, Pergine, Trento, Varese e Old Weasels) si riduce a due posti per Bolzano (17 punti), Como (13), Feltreghiaccio (12) e Val Venosta (10). Ai bolzanini basterà un punto sabato contro il Feltre per raggiungere le altre sei. Più tortuosa la strada del Como che avrà di fronte Old Weasels, Alleghe e Bolzano, ma in posizione privilegiata rispetto al Feltre che, dietro di un punto dalla linea, dovrà vedersela con Bolzano, Trento e Pergine. Il Val Venosta ha tre punti da recuperare e oltre ai due punti da conquistare assolutamente a Malé dovrà strapparne almeno uno al Trento o al Varese, oltre a confidare in sconfitte delle dirette avversarie lì davanti.

Risultati 19ª Giornata (8ª di ritorno)
freccia Trento – Pergine 2-2 (1-1, 1-1, 0-0)
Val Venosta – Old Weasels 1-2 (0-1, 0-1, 1-0)
freccia Alleghe – Ora rinviata
freccia Varese – Feltreghiaccio 7-1 (2-1, 3-0, 2-0)
freccia Val di Sole – Como 1-5 (0-, 0-1, 0-3)
Chiavenna – Bolzano 2-12 (2-4, 0-6, 0-2)

freccia calendario e risultatifreccia formazioni
freccia La presentazione di HTfreccia Stagione 2012/13 e Albo d’oro

Classifica     P.ti PG  V-N-P     gol   +/-
.1 Alleghe       33 18 16-1-1   92-33    59
.2 Ora           32 18 16-0-2  127-30    97
.3 Pergine       30 19 14-2-3   97-45    52
.4 Trento        27 19 12-3-4   96-55    41
.5 Varese        25 19 12-1-6   79-49    30
.6 Old Weasels   21 19 10-1-8   60-50    10
.7 Bolzano       17 19  7-3-9   82-78     4
.8 Como          13 19  6-1-12  64-93   -29
.9 Feltreghiac.  12 19  6-0-13  54-101  -47
10 Val Venosta   10 19  4-2-13  56-81   -25
11 Chiavenna      4 19  2-0-17  36-122  -86
12 Val di Sole    2 19  1-0-18  32-138 -106

Prossimo turno, 20ª Giornata (9ª di ritorno)
07/02/2014 ven. 20.30 Val di Sole – Alleghe
08/02/2014 sab. 19.00 Ora – Varese
08/02/2014 sab. 19.00 Bolzano – Feltreg.
09/02/2014 dom. 18.30 Como – Old Weasels
09/02/2014 dom. 20.30 Trento – Val Venosta
09/02/2014 dom. 18.45 Chiavenna – Pergine

I tabellini

HC CHIAVENNA – HC BOLZANO JUNIOR 2-12 (2-4, 0-6, 0-2)
Marcatori: 05:41 (0-1) Virzi A. (Quirini A., Franza L.), 06:23 (0-2) Frank D. (Widmann P.), 10:59 (1-2) Maraffio D., 11:27 (1-3) Frank D., 14:56 (1-4) Tombolato R. (Tava A.), 15:21 (2-4) Gallegioni E. (Maraffio D.), 23:49 (2-5) Franza L. (Virzi A.), 27:44 (2-6) Frank D., 30:40 (2-7) Widmann P. (Frank D., Albarello M.), 35:00 (2-8) Frank D. (Da Ponte S.), 36:38 (2-9) Frank D. (Albarello M., Gamper A.), 39:45 (2-10) Virzi A. (Tombolato R., Franza L.), 46:07 (2-11) Virzi A., 59:47 (2-12) Frank D.
Hc Chiavenna: Clap G. (Morelli N.); Balgera L., Orio M., Tenca M., Trussoni P.; Bonazzola F., Gallegioni E., Maraffio D., Molinetti D., Montanari A., Pedranzini M., Pedretti S., Rigamonti P., Sciaini C., Vener S., De Alberti P.
Hc Bolzano Junior: Cortese A. (Turetta E.); Albarello M., Da Ponte S., Franza L., Quirini A.; Frank D., Gamper A., Tava A., Tombolato R., Virzi A., Widmann P.
Penalità: 16-18 (4-4, 12-10, 0-4)
Arbitri: Volcan Willy Vinicio (Terragni Stefano Giovanni, Lisignoli Albano)
Spettatori: 200

AHC VINSCHGAU – OLD WEASELS GIKU 1-2 (0-1, 0-1, 1-0)
Marcatori: 09:32 (0-1) Prudenziati T. (Martini L.), 39:59 (0-2) Gamper A., 47:05 (1-2) Pohl A. (Pircher R.)
Vinschgau: Tappeiner J. (Pedross C.); Casagrande L., Ennemoser M., Mitterer H., Nagl T., Oberdörfer M., Pircher R., Von Pfoestl L.; Clemente M., Ilmer S., Laimer Gerstl M., Oester B., Pohl A., Santer N., Strobl A., Weitgruber F.
Old Weasels: Profanter M. (Kornprobst K.); Battisti R., Lotti M., Santa H., Treibenreif J., Volcan M.; Gamper A., Gasser F., Hölzl H., Martini L., Nibale G., Pancheri A., Pircher C., Prudenziati S., Prudenziati T., Tschigg A.
Penalità: 6-4 (0-2, 4-0, 2-2)
Arbitri: Gruber Patrick (Carrito Andrea, Lorengo Maurizio)
Spettatori: 150