U20, 22ª – Asiago nel 3° tempo, Renon di misura. Due vittorie che staccano il Pusteria

Col Cortina alle prese con i disagi causati dalle abbondanti nevicate, il Vipiteno espugna Brunico e compie un passo importante per l’accesso ai play-off che al termine delle 26 partite per ogni squadra condurrà alla semifinale per le prime 4 squadre.
Con oggi la matematica ci manda il Ritten Sport che dopo l’umiliante sconfitta di Asiago si rifà ottenendo a fatica i due punti contro il Gherdeina. Nel primo tempo Tauferer va in gol e il Renon sembra possa giustificare i 21 punti di differenza tra le due sfidanti. Il Gherdeina invece nella ripresa prima pareggia con Senoner e poi alla risposta di Kostner va lui in vantaggio con le reti di Mussner e Bergmeister. Accade tutto in meno di tre minuti. I ragazzi dell’Altopiano restano sotto per 7 minuti, il tempo per Quinz per trovare lo spiraglio giusto per il pareggio. La capolista torna in vantaggio nell’ultimo drittel ancora grazie a Julian Kostner che al 49° segna altre due reti in 15 secondi. Il ragazzo di chiare origini proprio gardenesi non è nuovo a questi exploit in pochi secondi. Un minuto più tardi il Gherdeina torna in partita con la seconda marcatura di Gabriel Senoner ma il punteggio non cambia più e il Renon resta al comando.
Dietro, l’Asiago segna altri 8 gol dopo la scorpacciata col Renon di domenica scorsa. Il Merano mette in difficoltà i vicentini per metà partita andando sul’1-0 con Clementi. L’Asiago trova il pareggio al 24° con Pace e il vantaggio al 28° con Olivero ma i bianconeri ritrovano il pareggio al 35° ancora con Hannes Clementi. I vicentini di Holaza chiudono al secondo riposo in vantaggio grazie ad una rete in superiorità numerica di Xamin e chiuderanno la partita al ritorno su ghiaccio. Quattro reti nei primi 10 minuti mettono in ginocchio il Merano: Magnabosco, Meneghini e i bis di Pace e Davide Xamin. La vittoria giallorossa è in cassaforte ma nel giro di due minuti la seguenza delle reti prosegue ancora con Jorg per il Merano e la terza rete di Fabrizio Pace.
Il Val Pusteria non riesce più a vincere e sulla propria pista perde terreno dalle prime due della classe. I Lupi di Weindl partono bene e chiudono il primo tempo sul 2-0 (Haidacher e J. Tomasini). Il drittel centrale è invece quello del Vipiteno che con tre reti porta il risultato a proprio favore; segnano Tommy Gschnitzer due volte e Maffia. Negli ultimi 20 minuti si scaldano ulteriormente gli animi. Al 45:29 rissa con puniti con 2+2 i maggiori protagonisti: Wagger, Jonas e Aaron Tomasini per il Pusteria, Steiner per i Broncos. Per il biancoblu Ivan Seeber scatta invece una penalità di partita che si commuterà nelle prossime ore in squalifica. Successivamente una rete per parte (Messner in powerplay per gli ospiti e la seconda del giallonero Jonas Tomasini) non fanno evitare al Val Pusteria la seconda sconfitta in campionato.

Tempo permettendo mercoledì si recupera Cortina-Ghedeina, sabato Valpellice-Caldaro. Domenica prossima la sfida tra Val Pusteria e Ritten Sport farà sorridere in ogni caso l’Asiago impegnato in casa contro un Valpellice che arriverà all’Odegar stanco per l’impegno di 24 ore prima.

freccia La formula
freccia Il calendario e i risultati

22ª giornata, 02/02/2014
Merano – Asiago 3-8 (1-0, 1-3, 1-5)
Val Pusteria – Vipiteno 3-4 (2-0, 0-3, 1-1)
Cortina – Caldaro non disputata
Renon – Gherdeina 5-4 (1-0, 2-3, 2-1)
Riposo: Valpellice

Classifica     p.ti PG  V-N-P     gol  +/-
1. Ritten Sport  32 20 15-2-3  114-63   51
2. Asiago        31 19 14-3-2  111-46   65
3. Val Pusteria  29 20 11-7-2   75-43   32
4. Vipiteno      22 19 10-2-7   53-58   -5
5. Cortina       16 18  7-2-9   67-60    7
6. Merano        12 20  5-2-13  58-102 -44
7. Gherdeina      9 17  3-3-11  52-70  -18
7. Caldaro        9 17  4-1-12  46-75  -29
9. Valpellice     8 18  3-2-13  35-94  -59

Prossimi impegni

recupero 14ª giornata, 05/02/2014
Cortina – Gherdeina (ore 18.00)

recupero 20ª giornata, 08/02/2014
Valpellice – Caldaro  (ore 18.00)

23ª giornata, 09/02/2014
Asiago – Valpellice (ore 12.30)
Vipiteno – Caldaro (ore 17.45)
Gherdeina – Cortina (ore 18.45)
Val Pusteria – Renon (ore 19.00)
Riposo: Merano

recupero 15ª giornata, 11/02/2014
Asiago – Gherdeina (ore 18.30)

Tags: ,