INL: Appiano supera Egna, sorridono le altre italiane

INL_alpenliga_2013_thum4ª giornata dei playoff di INL. L’Appiano ci prende gusto, e nel derby del vino alla Würth Arena di Egna festeggia la terza vittoria consecutiva ottenuta agli shootout. Il 3-4 finale premia i Pirati, che possono così abbracciarsi in festa dopo il rigore decisivo trasformato da Wallenberg, al termine di un derby sudato fino all’ultima sirena, dove c’è da segnalare il gol all’esordio del finlandese Wilenius (Egna). Sempre nel Master Round, ritrova il sorriso il Gherdeina, che dopo lo scivolone di Zell am See si riprende subito la vetta regolando il Lustenau al Pranives, con punteggio finale di 3-1 maturato nel finale grazie alle reti di Fauster e Schejbal. E’ un terzetto italiano a comandare il Master Round: Gherdeina primo a quota 9, seguito dai Pirati a 8 e dall’Egna a 6.

Nel Qualifying Round A vittoria importante per il Merano, che sul ghiaccio amico della MeranArena archivia la pratica Celje superando gli sloveni per 8 a 1. Doppiette per Mitterer e Laliberte. Prosegue il buon momento del Jesenice, che sconfigge a domicilio i connazionali del Triglav Kranj con un netto 1-7 e balza in testa al girone a quota 12 punti, approfittando del turno di riposo del VEU Feldkirch.

Nel Qualifying Round B il Caldaro torna sul ghiaccio con una vittoria+shutout ottenuta ai danni del Playboy Slavija. L’eloquente 4-0 premia i Lucci e ridimensiona la squadra di Ljubljana, capace di buone cose recentemente. Il Bregenzerwald fatica in casa del Maribor, ma alla fine conquista un 4 a 2 importante per restare in testa alla classifica del girone di qualificazione.

La Inter-National League torna venerdì prossimo, con la sfida italiana tra Gherdeina ed Egna, Merano in casa del VEU Feldkirch e Caldaro contro Maribor. La quinta giornata si chiuderà il giorno successivo, e domenica 9 andrà di scena la sesta giornata.

Risultati domenica 2 febbraio

MASTER ROUND

HC Egna Riwega – HC Südtirol Bank Appiano 3:4 s.o (1:2; 2:0; 0:1; 0:0; 0:1)
Reti: 1:0 Locatin (06:53), 1:1 Jaitner (09:32), 1:2 Platter (10:57), 2:2 Wilenius (28:19), 3:2 Sullmann (32:11), 3:3 Hale (47:43). Shootout decisivo: Wallenberg

HC Gherdeina valgardena.it – EHC Palaoro Lustenau 3:1 (0:1; 1:0; 2:0)
Reti: 0:1 Julkunen (15:52), 1:1 Birnstill (38:26), 2:1 Fauster (43:13), 3:1 Schejbal (58:43)

Classifica
HC Gherdeina valgardena.it 9
HC Südtirol Bank Appiano 8
HC Egna Riwega 6
EHK Zell am See 4
EHC Palaoro Lustenau 3

Prossima giornata, 7/2
HC Gherdeina valgardena.it – HC Egna Riwega
EHC Palaoro Lustenau – EHK Zell am See

QUALIFYING ROUND A

HC Merano Pircher – HK Celje 8:1 (2:0; 3:1; 3:0)
Reti: 1:0 Fabris (02:56), 2:0 Kobler (05:58), 3:0 Laliberte (22:35), 4:0 Mitterer (23:52), 5:0 Grandi (31:21), 5:1 Ograjensek (33:45), 6:1 Plankl (53:29), 7:1 Laliberte (53:54), 8:1 Mitterer (54:41)

HK Triglav Kranj – HC Jesenice 1:7 (0:0; 0:4; 1:3)
Reti: 0:1 Remar (21:00), 0:2 Sodja (24:00), 0:3 Bizalj (35:00), 0:4 Ejup (37:18), 0:5 Ejup (44:44), 1:5 Logar (54:26), 1:6 Sefic (55:25), 1:7 Sefic (58:28)

Classifica
HC Jesenice Jr 12
VEU Feldkirch 9
HC Merano Pircher 7
HK Triglav Kranj 2
HK Celje 0

Prossima giornata, 7/2
VEU Feldkirch – HC Merano Pircher (venerdì 7/2)

domenica 9/2
HC Merano Pircher – HC Jesenice
HK Celje – HK Triglav Kranj

QUALIFYING ROUND B

HDK Maribor – EHC Bregenzerwald 2:4 (0:0; 0:2; 2:2)
Reti: 0:1 Ban (27:16), 0:2 Wolf (33:18), 0:3 Lundström (40:52), 1:3 Ferlez (50:19), 2:3 Stebih (53:49), 2:4 Lundström (54:21)

SV Caldaro Rothoblaas – HK Playboy Slavija Ljubljana 4:0 (0:0; 2:0; 2:0)
Reti: 1:0 Deveri (20:09), 2:0 Röggl (30:13), 3:0 Gius (46:23), 4:0 Felderer (56:42)

Classifica
EHC Bregenzerwald 12
HK Playboy Slavija Ljubljana 8
SV Caldaro Rothoblaas 7
HDK Maribor 3
HKMK Bled 0

Prossima giornata, 7-8/2
HKMK Bled – EHC Bregenzerwald (venerdì 7/2)
SV Caldaro Rothoblaas – HDK Maribor (sabato 8/2)

Tags: ,