Preview – 35ª giornata Regular Season

Con la 35ª giornata di Regular Season si conclude il terzo girone d’andata del campionato. Dopo oggi, sarà prevista una pausa per lasciare spazio alla nazionale, impegnata a Danzica nel torneo E.I.H.C. Il campionato tornerà il 13 febbraio, col terzo ed ultimo girone di ritorno, che comincerà come da consuetudine quest’anno col calendario di questo terzo turno d’andata, ribaltato. Stasera sono previste le sfide tra Milano e Valpellice, Renon-Vipiteno, Val Pusteria e Fassa, Cortina e Asiago.

milano-valpelliceHockey Milano Rossoblu – HC Valpellice Bodino Engineering
ore 18:30, Stadio Agorà di Milano
Arbitri: Claudio Pianezze, Karel Metelka; Fabrizio De Toni e Matthias Cristeli
Primo ingaggio della giornata all’Agorà di Milano, dove i padroni di casa ospitano il Valpellice. Il roster rossoblù è reduce dalla sconfitta di Cortina, dopo tre vittorie consecutive Gron e compagni hanno imposto uno stop agli uomini di Insam che sono ora costretti a ridimensionare le ambizioni di quinto posto, ma determinati a salvaguardare l’attuale sesto posto. La squadra di Insam potrebbe aver patito le fatiche del lungo viaggio nella tormenta per arrivare all’Olimpico, subendo così la maggiore concentrazione degli ampezzani. Per riscattarsi, il ghiaccio amico è un’opportunità e la Valpe  nell’ultimo incontro all’Agorà fu superata in rimonta a pochi secondi dalla fine. Un brutto ricordo di questo buon campionato degli uomini di Flanagan, che sono invece loro ad esser reduci da una rimonta (da 2-0 a 4-2), compiuta ai danni del Vipiteno. Ihnacak e soci sono sempre un team ostico per tutti, solido in attacco e concreto negli schemi di gioco. Il Milano dovrà confermare le cose viste fino ad ora nel 2014, e ritentare il colpaccio per superare una squadra sempre difficile da battere. A difesa della gabbia rossoblù dovrebbe esserci Dainton. Non si segnalano assenze da infortuni per entrambi i team.

ritten-vipitenoRitten Sport Renault Trucks – SSI Vipiteno Broncos Weihenstephan
 ore 19:00, Ritten Arena di Collalbo
Arbitri: Glauco Colcuc, Leandro Soraperra; Christian Cristeli, Manuel Manfroi
A distanza di mezz’ora dall’inizio dell’Agorà, Renon e Vipiteno daranno vita a un derby altoatesino in quel di Collalbo. I Rittner Buam sono ancora primi dopo aver superato a fatica il Fassa nel testacoda, e a fronteggiare la loro solidità arriva un Vipiteno che prosegue il suo campionato in ombra, ancora incapace di imprimere una svolta, nonostante i nuovi arrivi dall’estero e il nuovo coach. Coi Rittner stabili in vetta, e il Vipiteno sempre più penultimo reduce da una rimonta subìta sul ghiaccio amico per opera della Valpe, i favori del pronostico vertono tutti verso i padroni di casa, che in caso di vittoria e di k.o dell’Asiago, potrebbero staccare il gruppetto in vista dell’ultimo girone di ritorno. La burocrazia potrebbe ancora escludere dal match il neo arrivato sull’altopiano Maxime Moisand. Tutti gli altri giocatori sono a referto per Rob Wilson. In casa Broncos invece preoccupa l’attuale situazione dell’infermeria. Sono out Wieser, Lee, Kofler e Taylor (che potrebbe aver finito la stagione), oltre a Ludvik, importante pedina dello scacchiere del Vipiteno. Serve una svolta per la squadra dell’alta val d’Isarco, che anche in quelle partite dove ben figura e mette mostra in buon hockey, finisce a bocca asciutta dopo 60 minuti di gioco.

pusteria-fassaLupi Fiat Professional HC Val Pusteria – Sportiva HC Val di Fassa Volvo
ore 19:30, Leitner Solar Arena di Brunico 
Arbitri: Claudio Ferrini, Andrea Moschen; Marco Bettarini, Simone Mischiatti
Un’ulteriore mezz’ora dopo l’ingaggio iniziale di Collalbo, sarà la volta della sfida tra Lupi e Fassa, alla Leitner Solar Arena. Val Pusteria torna sul ghiaccio dopo il forfait di Asiago, dovuto alle avverse condizioni climatiche che hanno impedito l’arrivo di Lupi e arbitri all’Odegar. I Lupi sono squadra dal grande potenziale, con un andamento altalenante che ha inflitto non pochi sgambetti alla squadra allenata da Richer, ancora alla ricerca di una giusta quadratura che andrà assolutamente trovata quando sarà tempo di playoff. La sfida col fanalino di coda Fassa è alla portata di mano, ma gli uomini di Kostner, ormai quasi certi dell’ultimo posto, hanno mostrato buone cose nelle ultime sfide contro Valpellice e Renon. Il goalie Tillanen, si è detto, è in netto miglioramento e potrebbe dare un forte apporto al reparto difensivo che spesso scricchiola. Val Pusteria orfano di O’Marra, Tauber, Elliscasis e forse Erlacher. L’incompletezza del roster pesa spesso per i Lupi. Potrebbe essere del match il ritornato Rob Sirianni. Per i ladini mancheranno a refererto Trottner, Casagranda e capitan T. Dantone.

cortina-asiago2Hafro Sportivi Ghiaccio Cortina – Migross Supermercati HC Asiago
ore 20:30, Stadio Olimpico di Cortina d’Ampezzo
Arbitri: Andrea Benvegnù, Nadir Ceschini; Marco Mori, Ulrich Pardatscher
Ultimo face-off iniziale in ordine cronologico all’Olimpico di Cortina, dove va di scena la sfida fra venete Cortina e Asiago. Gli scoiattoli hanno superato il Milano nell’ultimo incontro, consolidando il quinto posto meritato, ottenuto con ordine, concretezza e concentrazione. Il ghiaccio amico si dimostra spesso un fortino per gli uomini di Beddoes che tenteranno di difenderlo anche davanti all’Asiago, seconda forza del campionato afflitto da una “sindrome da rinvio”, poichè quella di martedì scorso è stata la quarta partita rinviata durante la sua Regular Season. Per gli uomini di coach Parco la sfida non è impossibile, ma non devono sottovalutare un avversario pericoloso. Con ancora tre match da recupare, i Leoni dell’altopiano sono ancora vicini al primo posto, ma per ottenerlo non dovranno fare passi falsi in questa ultima parte della stagione regolare. Saranno indisponibili Ulmer, Signoretti e P. Zanette, vicino al recupero Marchetti, mentre dovrebbe essere al completo il roster degli ampezzani.

Tags: