Pergine riparte con la vittoria sul Val di Sole

(Comun. stampa Pergine Hockey) – Il Pergine Sapiens cancella la battuta d’arresto di Varese, sconfiggendo per 7-4 il Val di Sole, al termine di una partita non brillante, che le linci potevano chiudere molto prima.
Il Pergine Sapiens sa che serve un solo risultato e comincia a mille, chiudendo il Val di Sole in difesa, cingendo d’assedio la gabbia solandra: ci provano Meneghini, Stevan e Olivero, ma la conclusione giusta per sbloccare il risultato è quella di Munari, che dalla trequarti destra non perdona. Passano pochi secondi e le linci raddoppiano con Meneghini, liberato alla perfezione da Magnabosco; i nostri ragazzi continuano ad attaccare ed a metà parziale arriva anche la terza rete, frutto di un’azione personale di Pace.

Nel secondo tempo gli ospiti accorciano le distanze dopo una manciata di secondi con Rizzi, che raccoglie la corta respinta di Tononi, ma la reazione del Pergine Sapiens è immediata e porta alla marcatura di capitan De Toni. La partita prosegue con entrambe le squadre molto attive in attacco: Tononi è bravo a metterci la pinza, ma nulla può al 12’ sulla ribattuta di Martini. Sul cambio di fronte Conci prende il disco sulla blu, evita il goalie avversario e firma la quinta rete biancorossa. In chiusura di tempo arriva anche la sesta rete con Magnabosco.

Come nel precedente drittel, nelle battute iniziali è il Malé a prendere l’iniziativa: prima va a segno con Pedrotti, abile a trovare lo spiraglio giusto dalla distanza, mentre a metà tempo è Cappello a mettere in rete la quarta marcatura solandra, sorprendendo la retroguardia biancorossa. Al 12’ Rigoni suona la sveglia per il Pergine Sapiens, siglando la settima rete con una botta dalla linea blu. I minuti finali sono tutti di marca biancorossa, ma la gabbia solandra non cede, così il risultato non cambia.

Nel prossimo turno di campionato il Pergine Sapiens ospiterà il Como sul ghiaccio di Vigalzano.

Asd Hockey Pergine Sapiens – Hc Malé Val Di Sole 7-4 (3-0, 3-2, 1-2)
Marcatori: 06:26 (1-0) Munari N. (Stevan M.), 10:57 (2-0) Meneghini A. (De Toni L., Magnabosco J.), 12:36 (3-0) Pace F. (Facchinetti D.), 20:25 (3-1) Rizzi L. (Pedrotti T., Valorz F.), 25:26 (4-1) De Toni L. (Magnabosco J., Rigoni F.), 32:17 (4-2) Martini D. (Coser A., Finadri M.), 32:26 (5-2) Conci D. (Sinosi F., Pesavento E.), 38:37 (6-2) Magnabosco J. (De Toni L., Rigoni F.), 45:51 (6-3) Pedrotti L., 48:44 (6-4) Cappello R., 52:20 (7-4) Rigoni F. (Pace F., Sinosi F.)
Pergine: Facchinetti D., Tononi M.; Chizzola A., Marchesini L., Munari N., Pesavento E., Rigoni F., Strazzabosco A., Brezzi N.; Conci D., De Toni L., Magnabosco J., Meneghini A., Olivero S., Pace F., Pintarelli A., Piva S., Rodighiero D., Sinosi F., Stevan M.
Val di Sole: Benedetti A., Stablum M. N; Albasini F., Andreotti R., Cappello R., Cereghini M., Coser A., Del Bon A. N, Pedrotti L.; Finadri M., Martini D., Pedrotti T., Rizzi L., Valorz F.
Penalità: 26-22 (4-4, 10-8, 12-10)
Arbitri: De Col Massimo (Colcuc Andrea, Grisenti Luca)
Spettatori: 185

freccia calendariofreccia formazioni
freccia La presentazione di HTfreccia Stagione 2012/13 e Albo d’oro

Classifica     P.ti PG  V-N-P    gol   +/-
.1 Ora           28 16 14-0-2 114-27    87
.2 Alleghe       27 15 13-1-1  72-26    46
.3 Pergine       27 17 13-1-3  84-39    45
.4 Trento        25 16 12-1-3  86-41    45
.5 Varese        20 16 10-0-6  67-46    21
.6 Bolzano       14 15  6-2-7  60-62    -2
.6 Old Weasels   14 15  7-0-8  47-40     7
.8 Feltreghiac.  10 15  5-0-10 41-80   -39
.9 Val Venosta   10 16  4-2-10 53-64   -11
10 Como           9 16  4-1-11 50-79   -29
11 Chiavenna      4 16  2-0-14 32-102  -70
12 Val di Sole    2 17  1-0-16 28-128 -100

Prossimo turno, 17ª Giornata (6ª di ritorno)
18/01/2014 sab. 20.00 Val Venosta – Ora
18/01/2014 sab. 18.15 Feltreghiaccio – Alleghe
18/01/2014 sab. 20.00 Old Weasels – Varese
19/01/2014 dom. 18.45 Trento – Bolzano
19/01/2014 dom. 18.30 Como – Chiavenna
Pergine – Val di Sole 7-4 ieri