La settimana del Pieve di Cadore

(dal sito del Pieve di Cadore)

UNDER 18 (ALLEGHE) – Partita senza storia alla Weihenstephan Arena di Vipiteno. I capoclassifica non fanno sconti alle civette/orsi che resistono solo un tempo, chiuso sul pari. Nel secondo sei schiaffoni chiudono, di fatto il match. Il terzo drittel serve solo a rimpinguare il bottino dei Broncos e per mettere a referto la seconda rete della compagine bellunese.
Dato il valore degli avversari non ci si aspettava gran che di diverso della sonora lezione rimediata.
L’Alleghe è nono, a pari punti del Fassa, ma la zona play-off è molto, molto lontana. L’ottava piazza, ora occupata dal Gardena è otto punti più su.
Proprio il Gardena attende le civette sabato 18. L’impresa è quasi impossibile.
VIPITENO – ALLEGHE 12-2 (1-1 6-0 5-1)

UNDER 16 – Domenica 12 prende il via la seconda fase del campionato nazionale. Siamo nelle prime 12 d’Italia nella categoria ed il risultato che speravamo ad inizio stagione è già raggiunto.

Il nostro girone è composto dal Gardena, ”invincible armada” dominatrice imbattuta del girone nord-est, dal Varese, classificatosi secondo del girone ovest, dagli alto atesini del Renon e del Valpusteria e dai trentini del Fassa, squadra che ha agguantato per i capelli la qualificazione, eliminando in una partita al cardiopalmo gli scoiattoli ampezzani.
Il primo turno vede opposto il Gardena al Renon, il Fassa al Varese e noi al Valpusteria. Scendono alla Cadore Ice Arena quindi i lupi di Brunico. Nella prima fase li avevamo già incontrati ed avevamo perso 6 a 3.
Preannunciano la loro graditissima presenza in cabina due ospiti: Ivano aveva visto l’under 12 ed aveva promesso di tornare, e “mamma orsa” Franca che, terminato il letargo, decide che è tempo di uscire dalla tana. Arriva con stampella (manco fosse Enrico Toti alla grande guerra). Bando agli scherzi: siamo felicissimi di avere tali “animali” (il leone e l’orsa) con noi.
Il primo tempo è di studio. La partita è molto importante e le squadre badano, soprattutto a non scoprirsi. La prima sirena suona quando sul tabellone si è ancora sullo 0 a 0.
Passati due minuti dall’inizio del secondo drittel vanno in rete i lupi. A metà tempo una bella giocata di Giulio da Val per la finalizzazione di Alan Monferone ci fa agguantare il pari. Gioia che dura un minuto mezzo, con i “Puster” che tornano in vantaggio. Emanuele Larcher non ci sta e, servito da “Fresh” (Alessandro Frescura) va in gol. Il capitano passa davanti alla cabina per dedicare all’emozionatissimo Ivano la rete del pari. Seconda sirena.
Passano 38 secondi del terzo periodo ed il capitano si trasforma in assist-man per il “mago” Nicolò Bravin. Passano due minuti esatti ed è “Fresh” ad andare a marcare il 4 a 2. Le sortite dei lupi non sortiscono l’effetto sperato. Gli avversari tentano anche la carta dell’uomo in movimento in più, togliendo il portiere ad un minuto deal termine, senza riuscire a far oltrepassare al puck la linea della nostra porta.
Grandi i nostri ragazzi che hanno dimostrato tre “C”: carattere, concentrazione e concretezza.
Prossimo appuntamento domenica 19 a casa del Renon, sconfitto dalla corazzata Gardena, mentre il Fassa ha regolato di forza i lombardi del Varese. Ogni gara sarà una battaglia e bisogna procedere passo passo. Intanto abbiamo messo i primi due punti in cascina. Forza ragazzi! Avanti così!
PIEVE – VALPUSTERIA 4-2 (0-0 2-2 2-0)

UNDER 14 – Gli orsetti di mezzo vanno a Canazei sabato 18. Li attendono le aquile fassane, compagine che guida imbattuta la classifica. La classifica non mente ed il risultato, alla fine, è scontato, anche se il primo drittel conteniamo i danni e chiudiamo in svantaggio solo di una rete.
Nel secondo ce ne rifilano altri quattro ed è “Shutz” (Manuel da Rin), con un gol molto fortunoso, a salvare l’onore della bandiera giallo blu.
Nel terzo altre quattro “pappine” fanno vedere il divario tra noi e loro. Si chiude con una sonora sconfitta ed il codone tra le zampe.
Loro fanno cose semplici, ma le fanno molto bene. Sono ordinati e concreti. Noi… non facciamo commenti…
Il prossimo appuntamento è per mercoledì 15 contro i picchietti di Feltre, al “Drio le rive”. Loro sono secondi, con una sola sconfitta, rimediata proprio dai fassani.
Il pronostico sembra impietoso… Chissà…
FASSA – PIEVE 9-1 (1-0 4-1 4-0)

UNDER 12 – UNDER 10 ED UNDER 8
Pausa da impegni agonistici. Martedì 14, alla Cadore Ice Arena, ci sarà un’amichevole di categoria under 9 con lo Zoldo.
Domenica 19 l’under 12 ospiterà l’Asiago e la 10 sarà a Cortina per il “minitorneo” contro gli scoiattoli, l’Alleghe/Zoldo ed il Padova. La 8 attende sempre mamma orsa, anche se con la stampella…