Semifinale Continental Cup: strepitoso Asiago, Nottingham elimina lo Yertis

Un Asiago 1935 Gran Moravia da urlo impartisce una severa lezione al forte team russo del Toros Neftekamsk eliminandolo di fatto dalla lotta per la Superfinal di Rouen. Nel match serale valido per la seconda giornata del girone di Semifinale di Continental Cup in corso di svolgimento ad Asiago i ragazzi di coach John Parco hanno disputato un match perfetto tatticamente lasciando sfogare i rivali per poi colpirli con grande cinismo. Nell’altra partita vittoria del Nottingham Panthers ai danni dello Yertis Pavlodar. Oggi alle 20.30 il match decisivo per la qualificazione proprio con gli inglesi, all’Asiago basta un punto.

Toros che parte senza dubbio meglio con il suo gioco molto fisico che mette in seria difficoltà l’Asiago che subisce si ma non concede nette occasioni da rete. Contesa che si vivacizza a metà frazione con due penalità quasi consecutive che lasciano i giallorossi in tre contro cinque per 28 secondi, Marozzi però è molto reattivo ed una volta tornati in 4 DiDomenico ruba disco e lancia la fuga solitaria di Borrelli conclusa con il puck imparabile nel sette. Russi che reagiscono andando spesso alla conclusione ma è ancora l’Asiago a segnare: in powerplay Zanette vede Borrelli libero tra i due cerchi d’ingaggio, assist teso e spizzicata vincente del capitano.

Dopo la prima pausa il copione è ancora lo stesso: russi che mantengono il pallino del gioco dimostrandosi però poco incisivi sottoporta. Il Gran Moravia è invece in serata di grazia: DiDomenico prima sfiora il tris (disco salvato sulla riga) poi in superiorità numerica da dietro la propria porta innesca Bentivoglio sulla blu, controllo e disco tra i gambali del portiere. Rabbiosa la reazione del Toros che porta al palo di Bochkov al 33°, è poi Goroshanskiy a liberarsi di due stellati ed a presentarsi solo davanti a Marozzi strepitoso ad opporsi. Vivace finale di frazione che vede uno scatenato DiDomenico esibirsi in un azione personale conclusa con un assist “al bacio” per Bentivoglio che da distanza ravvicinata sigla il 4 a 0. Immediata e, questa volta, concreta la reazione dei russi che vanno a segno con Vasilevski mentre pochi istanti dopo Setdikov potrebbe riaprire la partita ma da ottima posizione trova il miracolo del portierone stellato.

Continental_Cup_Nottingham_Toros03Al secondo ritorno sul ghiaccio la prima linea stellata mette la parola fine alla partita ed anche ai sogni russi di finale con la rete di Ulmer in back. Asiago che ha uno svarione difensivo al 48° quando Setdikov  sigla seconda rete a Marozzi fuori causa. Nei restanti minuti c’è tempo per l’hat-trick di un immenso capitan Borrelli e per la ola dei 1900 spettatori dell’Odegar. Per i ragazzi di John Parco manca ora un solo punto da raccogliere nel match di stasera contro il Nottingham per coronare il sogno dell’accesso alla finale.

Asiago 1935 Gran Moravia – Toros Neftekamsk 6-2 (2-0, 2-1, 2-1)

Asiago 1935 Gran Moravia: Marozzi (Tura); Casetti, Signoretti; Ulmer, Bentivoglio, DiDomenico; Sullivan, Marchetti; Borrelli “C”, DeVergilio, Zanette; Strazzabosco A., Strazzabosco M. “A”; Rigoni, Benetti “A”, Tessari M.; Mattivi; Tessari N., Presti, Stevan. Allenatore: John Parco.

Toros Neftekamsk: Sokhatsii (Kakimov); Susloparov, Tsirulev; Gordeyev, Zimin, Saulietis; Doronin, Baev; Ankudinov, Stepanov ”C”, Bogdanovskiy ”A”; Shasherin, Kamenev; Salnikov “A”, Kisly, Setdikov; Bochkov, Vasilevski; Mickevics, Goroshanskiy, Romanovsky. Allenatore Suleimanov Ruslan

Reti: 12.23 1:0 SH1 Borrelli(DiDomenico); 17.17 2:0 PP1 Borrelli (Zanette, Sullivan); 23.56 3:0 PP1 Bentivoglio (DiDomenico); 36.55 4:0 Bentivoglio (DiDomenico); 38.14 4:1 Vasilevski; 42.55 5:1 Ulmer (Bentivoglio, DiDomenico); 48.55 5:2 Setdikov (Gordeyev, Saulietis); 52.25 6:2 Borrelli (Bentivoglio, Ulmer).

Migliori giocatori: Borrelli  (Asiago 1935 Gran Moravia) e  Gordeyev (Toros Neftekamsk)

Arbitri: Dremelj Igor (SLO) e Gebei Peter (HUN)

Giudici di linea: Cristeli Christian e Mischiatti Simone

Penalità:  Asiago 1935 Gran Moravia 14’ (7 x 2’ )     Toros Neftekamsk 24’ (7 x 2’ – 1 x 10’)

Tiri: 15-47 (16-4, 16-8, 15-3)

 

 

Continental_Cup_Nottingham_Toros02 (2)Nel match pomeridiano con inizio alle ore 17 il Nottingham Panthers si è imposto di misura per 2 a 1 ai danno dello Yertis Pavlodar. Kazaki in vantaggio all’11° in doppia superiorità numerica con Rehak, inglesi che in due minuti nella seconda frazione capovolgono il risultato con la rete di Loyns in powerplay ed il gol partita di Clarke. Vano, nei minuti finali, l’assalto senza portiere dello Yertis che resta cosi relegato a 0 punti e fuori dai giochi per la finale. Nottingham che invece spera ancora e sarà un vero e proprio spareggio quello di stasera contro l’Asiago 1935 Gran Moravia.

Ertis Pavlodar  – Nottingham  Panthers 1-2 (1-0, 0-2, 0-0)

Ertis Pavlodar: Nikkila (Pinc); Rehak, Dufresne; Zalesak, Hujsa, Vak “A”; Bolf, Miroshnichenko “C”; Huna Richard, Huna Robert “A”, Svitana; Ikonen, Sokolov; Nedorost, Fabus, Sharifianov; Metalnikov, Lipin; Basov, Klemeshov, Sihvonen. Allenatore: Penzes Julius

Nottingham Panthers: Conway (Green); Lee, Makela; Lachowicz, Francis ”A”, Salters; Weaver, Murray; Clarke ”C”, Capraro, Benedict ”A”; Henley, Loyns; Jensen, Kalus, Ryan; Norton, Werner; Saari, Boxill. Allenatore Neilson Corey

Reti: 11.39 1:0 PP2 Rehak (Dufresne); 29.20 1:1 PP1 Loyns (Jensen, Weaver); 31.45 1:2 Benedict (Clarke, Kalus)

Migliori giocatori: Continental_Cup_Nottingham_Toros03 (2)Nikkila (Ertis Pavlodar) e Weaver (Nottingham Panthers)

Arbitri: Schukies Gordon(GER) e Wehrli Tobias (SVI)

Giudici di linea: Cristeli Christian e Stefenelli Federico

Penalità:  Ertis Pavlodar 30’ (10 x 2’ – 1 x 10’)  Nottingham Panthers 12’ (6 x 2’)

Tiri: 42-19 (19-4, 12-10, 11-5)

 

 

Classifica dopo la seconda giornata:

Asiago 1935 Gran Moravia 6

Toros Neftekamsk 3

Nottingham Panthers 3

Ertis Pavlodar 0