Serie B: si inizia il 5 ottobre

Sta girando tra le società per essere approvata la bozza del campionato 2013/14 di serie B, nuova denominazione della serie C, già C under 26. Un campionato diventato molto interessante in un’estate così difficile per il nostro hockey.
Il ritorno dalla serie A2 del Pergine e del Bozen 84 (campione nel 2010) ridaranno al campionato due protagoniste da affiancare ai Frogs di Ora che cercheranno la terza vittoria consecutiva. Confermate le presenze del Trento (secondo) sempre più in ascesa e dell’Alleghe (terzo) che con la sospensione dell’attività della prima squadra avrà a roster dei pezzi da 90. Nonostante i problemi di cassa, il Varese (quarto) tornerà a tenere alto l’orgoglio lombardo assieme al Como (sesto). Val Venosta (settimo), Feltreghiaccio (nono, anch’esso con problemi soprattutto con lo stadio), Chiavenna (decima) e Val di Sole (undicesimo) sono le altre conferme rispetto all’anno scorso. Le assenze sono due, e pesanti. Il Dobbiaco (grande protagonista con vittorie nel 2009 e 2011) si gioca la carta del campionato carinziano mentre il Valpellice non riesce a iscrivere il suo farmteam cadetto per problemi di costi, facendo perdere così una regione e spostando le colonne d’Ercole a Varese.
Il bilancio ai nastri di partenza è comunque positivo: oltre al ritorno di EVB e Pergine, l’inserimento di una seconda squadra dell’HC Bolzano (emigrato in EBEL) riporta a 12 le squadre al via come ai massimi della stagione 2009/10.

  • Alleghe Hockey (3°)
  • HC Bolzano (nuovo)
  • EV Bozen 84 (dalla A2)
  • HC Chiavenna (10°)
  • Hockey Como (6°)
  • HC Feltreghiaccio (9°)
  • HC Malé Val di Sole (11°)
  • ASC Auer Ora Hockey (campione in carica)
  • ASD Hockey Pergine (dalla A2)
  • HC Adige Trento (2°)
  • AHC Vinschgau Val Venosta (7°)
  • Varese Hockey (4°)

Si gioca nel weekend

Le giornate di gioco saranno spalmate su tutto il weekend, da venerdì a domenica. Gli stadi di Ora e Malé sono gli unici scoperti e avranno quindi una deroga per permettere alle rispettive squadre di partecipare. Mano pesante per i forfait. Chi avrà la responsabilità di non essersi presentato alla trasferta avrà una multa di un euro per ogni km di distanza dalla sede di gara, oltre al deferimento al Procuratore Federale. Le spese arbitrali (240 euro) saranno a carico della società inadempiente.

Le date

La prima giornata inizierà sabato 5 ottobre con l’eventuale bella della serie di finale prevista il 27 marzo 2014. La regular season terminerà con il 22° turno del 22 febbraio 2013. Play-off invariati con quarti (28/2, 3 e 6 marzo), semifinali (9, 13 e 16 marzo) e finali (20, 23 e 27 marzo) con la formula “best of three”.

Tesseramento e Farm Team

Il termine per tesserare giocatori o per registrare un prestito è per mezzogiorno del 20 dicembre. Non sono ammessi stranieri.
Entro il 17 settembre le squadre di INL (Appiano, Caldaro, Egna, Merano e Gherdeina) potranno segnalare alla FISG la squadra di B scelta come farmteam, per poter inserire i giocatori in entrambi i roster secondo determinate regole. Meno vincoli per lo schieramento dei ragazzi del campionato under 20.
Anche quest’anno resta il principio alla base del vecchio campionato di C under 26: ogni squadra dovrà garantire l’ingresso in pista di almeno 6 giocatori nati dopo il primo gennaio 1988. Non sono ammessi giocatori nati prima del 1974, vale a dire i giocatori che abbiano già compiuto i 40 anni.

freccia Stagione 2012/13 e Albo d’oro