La prima uscita del Ritten Sport non è felice

La nuova stagione del Ritten Sport riparte da Garmisch Partenkirchen dove i Buam hanno affrontato il primo test match. A spuntarla sono stati i tedeschi di casa dell‘SC Riessersee, formazione militante in seconda DEL (l’ex Bundesliga). La partita viene compromessa al 5° minuto quando l’ex cortinese Matt Siddall rimedia penalità partita per carica scorretta, lasciando un infinito periodo di 5 minuti di powerplay ai bavaresi, i quali ne approfittano per andare a segno con Robert Dee e Peter Baumgartner. Nell’impatto con Sidall a gomito alto, ne fa le spese il 22enne attaccante Florian Thomas che viene ricoverato in ospedale per precauzione. Anche il 3-0 arriva in uno dei numerosi powerplay della gara: lo realizza il capitano Tim Regan a tre minuti dal secondo riposo bucando l’ex NHL Chris Mason. La rete della bandiera è proprio della bandiera del Renon: Dan Tudin assistito da Johansson e Gruber. Nel terzo tempo Wilson lascia spazio in porta a Niederstätter che non concede altre reti al Riessersee. I tedeschi si rifanno così della sconfitta patita 48 ore prima dal Vipiteno.

Si replica il 7 settembre a Collalbo, il 6 per il Riessersee la possibilità della rivincita a Vipiteno.

SC Riessersee – SV Ritten Sport 3-1 (2-0, 1-0, 0-1)
Marcatori: 05:37 (1-0, PP) Robert Dee (Christian Hummer, Peter Kathan), 6:14 (2-0, PP) Peter Baumgartner (Bohmbach Andrew, George Kink), 37:06 (3-0, PP2) Tim Regan (Peter Kathan, Christian Hummer), 52:57 (3-1) Daniel Tudin (Eric Johansson, Ingemar Gruber)
SC Riessersee: Hogan Bryan (Korbinian Sertl); Regan Tim, Hilpert Daniel, Staltmayr Josef, Florian Imminger, Kink George, Dee Robert, Thomas Florian, Morten Lie, Vollmer Florian, Sertl Korbinian, Bryan Hogan, Eickmann Sebastian, Kathan Peter, Eichinger Julian, Hummer Christian, Gschmeißner Valentin, Andrew Bohmbach, Rimbeck Michael, Kastner Maximilian, Baumgartner Peter. Allenatore: Anton Krinner
SV Ritten Sport: Mason Chris (dal 40.00 Niederstätter Josef); Tauferer Ivan, Tauferer Alex, Ploner Max, Urquhart David, Guentzel Gabe, Quinz Mirko, Kostner Julian, Ramsey Travis, Eisath Alexander, Tudin Daniel, Rampazzo Ruben, Frei Alex, Ansoldi Luca, Johansson Eric, Niederstätter Josef, Siddall Matt, Nelson Levi, Mason Chris, Daccordo Lorenz, Gruber Ingemar, Scelfo Emanuel, Spinell Thomas. Allenatore: Rob Wilson
Penalità: 18-43 (8-31, 4-10, 6-2) 4:16 penalità partita (5+20′) a Matt Siddall del Renon
Spettatori: 708
Arbitri: Alfred Hascher (Michael Sauer)