Jaroslav Hübl è il nuovo portiere del Bolzano

(Comunicato stampo HC Bolzano) – L’HCB Foxes comunica ufficialmente di avere trovato un accordo con il portiere della Repubblica Ceca Jaroslav Hübl. L’ingaggio più atteso, sia da parte dei tifosi, che da parte dei diretti interessati, si è concretizzato nelle ultime ore. Il direttivo dei Foxes ha trovato un accordo con il portiere ceco Jaroslav Hübl, che difenderà dunque la gabbia dei biancorossi nella prossima stagione in EBEL.

L’estremo difensore, 30 enne, proveniente da Chomutov, Republica Ceca, è referenziato con un curriculum molto interessante. Dal 2001 al 2005, Hübl ha assolto il suo apprendistato nel terzo e secondo campionato Ceco. Nella stagione 2006/07 ha poi debuttato nel primo campionato del suo paese con l’ HC Litvinov, dove alla fine della stagione è stato premiato come “rookie of the year”, dell’intero Campionato Extraliga.

Di seguito Hübl gioca 4 stagioni con l’HC Litvinov, con un breve intermezzo di una settimana presso il HC Davos come sostituto del primo portiere infortunato, giocando in totale 3 partite con una quota di tiri parati favolosa pari al 95,7%. Nel 2010 l’estremo è stato convocato nella Nazionale della Repubblica Ceca, con la quale ha disputato tre partite.

Nel 2011 Hübl è passato, sempre nella Extraliga Ceca, con il BK Blada Boleslav, dove ha trascorso l’intera stagione. L’ultimo anno Hübl ha iniziato la stagione presso i SCL Tigers nella NLA Svizzera, nuovamente come sostituto del portiere titolare infortunato. Col ritorno di Thomas Bäumle a fine novembre, il contratto con Hübl, che ha svolto 17 partite, non é più stato rinnovato. Di seguito ha concluso la stagione presso l’ HC Ilves, nella SM Liga finlandese.

Il giornalista esperto svizzero Klaus Zaugg descrive Hübl così:

“Jaroslav Hübl é un “blocker” con il sangue freddo. Non si lascia distrarre da parte degli attaccanti avversari. Non è un portiere da spettacolo aggressivo o un’artista, ma un macchinista tecnico. Aggiusta il suo gioco di posizione come un geometra, tiene bassa la quota errori, è sicuro, legge il gioco bene e controlla i “rebound”. In tutto e per tutto, il classico portiere di stile Europeo. L’anno scorso è stato sicuramente uno dei portieri migliori nel massimo campionato svizzero. Dato che occupava una licenza come giocatore estero, dopo il ritorno del infortunato Thomas Bäumle, ha dovuto lasciare i SCL Tigers, anche a causa della difficile situazione economica del club elvetico”.

Le premesse, dunque, sono buone: ai Foxes, con l’arrivo di Hübl, é riuscito un gran bel colpo, per coprire la posizione decisiva del portiere. Dato che al momento della firma del contratto Hübl si trovava a casa sua, in Repubblica Ceca, il giocatore è subito partito per Bolzano dove, già da lunedì, parteciperà all’allenamento con la prima squadra, agli ordini di coach Tom Pokel.

Statistiche: Eliteprospects Eurohockey

logo_bolzano_foxes_thumBOLZANO [-]
Allenatore: Tom Pokel (CAN, da Alleghe)
Portieri (1, 1): Jaroslav Hübl (CZE, Ilves Tampere)
Difensori (3, 2): Alexander Egger (c), Davide Nicoletti (CAN/ITA, Cincinnati Cyclones), Sebastien Piché (CAN, Greenville Road Warriors)
Attaccanti (9, 3): Mark Santorelli (CAN, VIK Vasteras HK), Matt Tomassoni (USA, Iserlohn Roosters), Anton Bernard (c), Marco Insam (c), Markus Gander (c), MacGregor Sharp (c), Stefan Zisser (c), Peter Wunderer (c), Hannes Oberdörfer (c)
______________
Sicure partenze (4): Christian Borgatello (D, Val Pusteria), Andy Delmore (D, ritiro), Balazs Ladanyi (A, Dunaujvarosi), Mark McCutcheon (A, Valerenga)
Sul mercato: Tyson Sexsmith (G), Massimo Camin (G), Günther Hell (G), Andrea Ambrosi (D), Daniel Fabris (D), Enrico Dorigatti (A), Ryan Flynn (A), Federico Gilmozzi (A), Christian Walcher (A)