Il ceco David Ludvík in prova con il Vipiteno, rinnova Gunnar Braito

(Comunicato stampa SSI Vipiteno) – L’SSI Vipiteno Broncos Weihenstephan è lieto di poter comunicare il rinnovo del contratto con Gunnar Braito e l’ingaggio per un tryout dell’attaccante ceco David Ludvík.

Braito disputerà la sua seconda stagione con i Broncos e per la prima volta nella sua carriera respirerà l’aria del massimo campionato. La 30enne alla brissinese nella scorsa stagione di Serie A2 mise a segno 12 reti e 20 assists per 32 punti in 39 partite, mentre nei playoff riuscì a segnare soltanto una rete ed un assist in dodici incontri. Nel massimo campionato il suo talento offensivo comunque non sarà meno importante rispetto alla sua velocità di pattinaggio, alla sua mobilità ed alle sue qualità nel penalty killing, ovvero tutte doti messe ampiamente in mostra durante il suo primo anno in Wipptal.

Stats: Eliteprospects – Eurohockey

Il 32enne attaccante ceco David Ludvík  rinforzerà i Broncos, per il momento però farà solo un tryout. Ludvík arriva in Wipptal dal campionato cadetto della Repubblica Ceca, dove militava nel HC Slovan Ústectí Lvi, e porta con sé tanta esperienza accumulata in 362 partite di Extraliga e 221 incontri di seconda serie. L’allrounder alto 180 cm per 86 kg ha un buon fiuto del gol e prima dei campionati del mondo 2005 fece parte anche della rosa ampliata della nazionale ceca.
A prima vista le 71 reti in Extraliga potrebbero anche sembrare pochine, ma non è soltanto la qualità del campionato a garantire che Ludvík nella Elite.A è in grado di dare una mano agli stalloni. Tra il 2003 ed il 2006 con la maglia dello Znojmo fu rispettivamente il 6°, 5° e 3° marcatore della sua squadra, accanto a nomi illustri come Ján Pardavy, Peter Pucher, Jirí Dopita o Marek Uram. Prima della stagione 2010-11 si trasferì ad Ústi nad Labem in riva al fiume Elba, dove andò a rinforzare i leoni dell’HC Slovan nel campionato cadetto e due anni fa riuscì a piazzarsi tra i 12 migliori goleador del campionato.

Coach Zdenek Travnicek conosce l’attaccante 32enne:

È un giocatore che ogni allenatore vorrebbe avere, perché è estremamente versatile e sa interpretare ruoli molto differenti. Può giocare come centro come anche come ala sinistra o destra, sa segnare, sa lavorare e sa anche convincere in un ruolo difensivo. Ludvík è un vero allrounder che ci potrebbe dare tanta flessibilità.

Prima però, Ludvík dovrà convincere la dirigenza e lo staff tecnico dei Broncos, impresa per la quale avrà quattro settimane di tempo. Stasera si allenerà per la prima volta con la squadra ed assieme ai Broncos disputerà anche tutte le amichevoli almeno fino al 10 settembre. È possibile che venga inserito anche nella rosa che affronterà l’Innsbruck questo sabato.

Stats: Eliteprospects – Eurohockey

vipiteno-broncos_thum logoVIPITENO Weihenstephan
Allenatore: Zdenek Travnicek (CEC, da Wattens Aut4)
Portieri (2, 1)
: Charles-Albert Corsi (I-CAN, c), Dominik Steinmann (c)
Difensori (7, 2): Simon Baur (c), Derek Eastman (USA, c), Fabian Hackhofer (da Renon), Daniel Maffia (c), Michael Messner (c), Philipp Pircher (c), Marcel Sterbak (SVK, da Poprad)
Attaccanti (9, 3): Trevor Jon Caig (CAN, c), Michael Catenacci (CAN, dal Düsseldorfer), Daniel Erlacher (c), Peter Klouda (SVK, da Poprad), Tobias Kofler (c), Patrick Mair (c), Christian Sottsas (c), Hannes Stofner (c), Florian Wieser (c), David Ludvik (CZE, da HC Slovan Ustecti Lvi – tryout), Gunnar Braito