Luca Ansoldi torna a Renon. Frei resta

Si chiude l’esperienza milanese di Luca Ansoldi. Sul 31enne milanese i meneghini puntarono per tornare in Serie A. Per condividerne il progetto (che presupponeva anche una potenziale KHL) Ansoldi si svincolò da un contratto già firmato col Renon e, in quella stagione, l’ex Cortina e Bolzano segnò in rossoblu 61 punti in 34 gare di regular season (18+43), 12 punti nelle 14 partite di play-off (7+5). Un po’ più in ombra l’anno scorso ma incisivo ai play-off con 5 punti nelle 6 partite dei quarti che misero in difficoltà il Val Pusteria.
Per Ansoldi è dunque un ritorno sull’Altopiano dove in due periodi, dal 2004 al 2006 e dal 2009 al 2011, ha giocato 186 partite con 169 punti (65 gol e 104 assist), vincendo una Coppa Italia.
Il giocatore, che può essere impiegato come ala destra o centro, ha disputato in maglia azzurra 8 mondiali senior, 4 juniores e l’olimpiade di Torino.

Stats su Eliteprospects – Eurohockey

Nel frattempo resta con i Buam anche Alex Frei, 20enne di Caldaro. Sei mondiali juniores alle spalle, Frei è un talento che ha esordito in serie A già quattro stagioni fa.

Stats su Eliteprospects – Eurohockey

RENON Renon Trucks
Allenatore: Rob Wilson (GB/CAN, c)
Portieri (2, 0): Josef Niederstätter (c), Roland Fink (c)
Difensori (4, 0): Ingemar Gruber (c), Maximilian Ploner (jr), Ruben Rampazzo (c), Ivan Tauferer (c)
Attaccanti (11, 3): Luca Ansoldi (dal Milano), Lorenz Daccordo (c), Alex Frei (c), Alexander Eisath (c), Julian Kostner (c), Levi Nelson (CAN, da Wolfsburg), Mirko Quinz (c), Emanuel Scelfo (c), Matt Siddall (CAN, da Cortina), Thomas Spinell (c), Alex Tauferer (da Caldaro), Dan Tudin (I-CAN, c)

freccia Il riepilogo del mercato di Elite.A