NHL Playoff 2013: Chicago ad un passo dalla finale

Chicago @ Los Angeles 3-2 (1-1, 1-1, 1-0) serie 3-1

Chicago e Los Angeles si ritrovano allo STAPLES Center per gara quattro. I padroni di casa hanno la possibilità di impattare la serie dopo la buona prova di gara tre. Per Chicago l’occasione di tornare tra le mura amiche, con la possibiltà di chiudere ogni discorso per la qualificazione alla finale della Stanley Cup, è di quelle che non capitano tutti giorni. Pronti via e la prima occasione è degli ospiti con B. Bickell che impegna Quick. Sul ribaltamento dell’azione i Kings passano in vantaggio grazie ad un missile dalla blu di Slava Voynov. LA preme e crea con Penner ma al 13.16 Bryan Bickell pareggia, complice un errore di Quick. La squadra di Joel Quenneville crea ancora con Sharp ma questa volta un attento Quick non si lascia sorprendere. Il primo tempo si chiude con C. Crawford che ferma una doppia conclusione di D. King e una di Williams.

Il secondo tempo si apre con il vantaggio per la squadra di Sutter con Penner bravo a raccogliere una respinta di Crawford su tiro di D. King. Dopo un contropiede di Williams fermato ancora una volta da un superlativo Crawford, al 18.21 Kane pareggia deviando una conclusione dalla blu Hjalmarsson.

All’inizio del terzo tempo, Marian Hossa buca ancora la rete dei padroni di casa grazie ad un’azione in contropiede con il compagno di squadra Handzus, per il definitivo 3 a 2. L’assedio della squadra di Sutter non porta al risultato sperato e così i Blackhawks possono tornare allo United Center, sabato 8 giugno, con la possibilità di chiudere la serie.

Reti: Voynov (LAK) 3.28, Bickell (CHI) 13.16, Penner (LAK) 22.12, Kane (CHI) 38.21, Hossa (CHI) 41.10

Tiri: Chicago 28, Los Angeles 21

Penalità: Chicago 3 (6 minuti), Los Angeles 4 (8 minuti)