Mark McCutcheon torna in Norvegia

(dal sito dell’HC Bolzano) – Termina dopo due stagioni l’avventura di Mark McCutcheon con la maglia del Bolzano. Il 29enne attaccante statunitense ha infatti trovato un accordo con la compagine norvegese Vålerenga, che lo ha già visto tra le proprie fila nella prima parte dell’annata 2010/2011.
Altra partenza in casa Foxes. Dopo l’addio di Christian Borgatello, passato al Val Pusteria, i biancorossi devono registrare un nuovo nome alla voce uscite, ossia quello di Mark McCutcheon.
L’attaccante nativo di Ithaca è approdato nella compagine altoatesina nella stagione 2011/2012, alla corte di coach Adolf Insam. La sua prima annata nel capoluogo altoatesino si è chiusa con la conquista dello scudetto e ha visto il giocatore raccogliere complessivamente 30 punti in 51 incontri.
Lo scorso campionato, con papà Brian in panchina, Mark ha decisamente aumentato il suo peso offensivo, risultando il miglior marcatore dei Foxes in campionato. Nonostante la stagione biancorossa si sia conclusa prematuramente, ai quarti di finale dei playoff, l’americano ha fatto in tempo a mettere assieme un bottino di 65 punti in 50 match. Il momento più significativo della sua ultima annata a Bolzano è certamente coinciso con il gol decisivo, realizzato contro il Toros Neftekamsk in Continental Cup, che proiettò Egger e compagni alla SuperFinal di Donetsk.

Mark McCutcheon torna ora nella rosa del Vålerenga, con cui aveva iniziato la stagione 2010/2011, prima di trasferirsi in DEL a Düsseldorf. Precedentemente Mark McCutcheon aveva sempre giocato oltreoceano, collezionando 145 gettoni in AHL (28 punti) e 58 in ECHL (68 punti).

Stats su Eliteprospects – Eurohockey