Donne – Nipponiche in testa al mondiale di serie B

Torneo di ferro a Stavanger in Norvegia per il mondiale di Division I gruppo A, più semplicemente la serie B iridata che sa già che l’anno prossimo tornerà ad avere la Repubblica Ceca appena retrocessa dalla Top Division. Nelle prime tre giornate di gioco un grande equilibrio non fa capire quale possa essere la favorita per la promozione tra le grandi. Al momento è in testa il Giappone che sta volando sull’entusiasmo della qualificazione alle Olimpiadi di Sochi. Dopo un 5-0 alla Lettonia le ragazze del Sol Levante hanno avuto un incidente di percorso perdendo ai rigori contro la Danimarca nonostante il predominio nei tiri: 39 a 19. La vittoria di ieri per 1-0 sulla Norvegia esalta la difesa giapponese che in tre gare ha concesso solo un gol, con due shutout di Azusa Nakaoku. La Slovacchia paga la sconfitta all’esordio contro la Danimarca, riscattandosi poi con Austria e Lettonia. La Danimarca? Nonostante le vittorie contro le due capolista è quarta dietro la Norvegia per colpa della sconfitta contro l’Austria (tripletta di Hummel delle Sabres), solo quinta e difficilmente ancora in corsa per la promozione. Per salvarsi la Lettonia, ultima a zero punti, dovrà vincere nei 60 minuti contro l’Austria, e vincere con la Danimarca con un occhio agli altri risultati.

Classifica P.ti i V -ot P  gol  +/-
Giappone      7 3 2 0-1 0  7:2    5
Slovacchia    6 3 2 0-0 1  8:5    3
Norvegia      5 3 1 1-0 1 11:8    3
Danimarca     5 3 1 1-0 1  6:6    0
Austria       4 3 1 0-1 1  8:9   -1
Lettonia      0 3 0 0-0 3  6:16 -10

  • 7 aprile
    Lettonia-Giappone 0-5 (0-3, 0-0, 0-2)
    Danimarca – Slovacchia 2-1 (2-0, 0-1, 0-0)
    Austria-Norvegia 3-4 ot (1-1, 2-1, 0-1, 0-1)
  • 9 aprile
    Giappone-Danimarca 1-2 d.r. (0-1, 1-0, 0-0, 0-0, 0-1)
    Slovacchia-Austria 3-1 (1-1, 1-0, 1-0)
    Norvegia-Lettonia 7-4 (2-1, 3-2, 2-1)
  • 10 aprile
    Danimarca-Austria 2-4 (0-2, 1-1, 1-1)
    Slovacchia-Lettonia 4-2 (1-0, 1-0, 2-2)
    Norvegia-Giappone 0-1 (0-1, 0-0, 0-0)
  • 12 aprile
    Austria-Lettonia
    Giappone-Slovacchia
    Norvegia-Danimarca
  • 13 aprile
    Lettonia-Danimarca
    Giappone-Austria
    Slovacchia-Norvegia