Serie A2: i Pirati s’impongono di misura e conducono la serie 3 a 1

L’Appiano, grazie ad una rete di David Ceresa, nel secondo drittel, fa sua gara 4 e si porta 3 a 1 nella serie finale con il Vipiteno. Mercoledì il primo match point per Peruzzo e compagni. Per i Broncos, d’ora in poi, è vietato sbagliare. Gara 5 è in programma mercoledì 3 aprile, gara 6 venerdì 5 aprile.

(da LIHG.IT)

Grande pubblico per il quarto atto della finale playoff. Al completo l´Appiano, nel Vipiteno assente il lungodegente Daniel Erlacher. Primo tempo poco esaltante e molto tattico, con un pizzico di nervosismo di troppo, soprattutto tra gli ospiti. La sfida si accende, tante penalità, ma nulla di più. L`unica grande occasione della prima frazione è sulla stecca dei Broncos e arriva al 2.33. Errore in disimpegno di Fabian Ebner, che perde un disco sanguinoso sulla blu di difesa, ne approfitta Tobias Kofler che parte in solitaria ma viene stoppato da un reattivo Mark Demetz, che continua la lunga imbattibilità nei tempo regolamentari di questa finale playoff. Finora, il goalie gardenese è ancora imbattuto. Il primo tempo scorre via con tante interruzioni e tanti errori su ambo i fronti. Inevitabile lo 0:0 della prima sirena.

Nella frazione centrale partenza sprint del Vipiteno. I Broncos spingono subito sull`acceleratore, ma non trovano mai tiri puliti davanti alla gabbia di Mark Demetz. Passano i minuti e l`Appiano prende in mano il pallino del gioco. Al 23.20 azione di rimessa dei Pirati, Stefan Unterkofler serve Jake Newton, che sbaglia il comodo tap-in. Al minuto 24 ancora Appiano pericoloso: tiro dalla blu di Jake Newton, Daniel Peruzzo manca sottoporta il rebound del vantaggio. Il gol dell`Appiano è nell`aria. Tobias Ebner manca il tocco vincente sotto la gabbia. Il gol dell`Appiano è nell`aria e arriva 13 secondi dopo,  al 27.41 in 4 contro 4. Fucilata dalla blu di Jake Newton, Corsi non trattiene e David Ceresa infila la gabbia per l`1:0. Terza rete in questa finale per il capitano dei gialloblu. Reazione del Vipiteno al 31.20: Sottsas trova il pertugio e parte in solitaria, ma la sua conclusione è di poco a lato. Quattro minuti dopo, Tobias Kofler semina il panico nella difesa dell`Appiano, ma il tiro non trova il bersaglio grosso. Finale di tempo di marca Appiano. Tiro di Peter Stimpfl, deviato troppo centralmente da Peruzzo. Ci prova anche Patrick Wallenberg, ma l´attaccante svedese è poco scafato.

Terzo tempo vivace e con tante chance. Broncos vicino al pari al 41esimo. Botta dalla blu di Eastman, Kofler, incredibilmente, non trova la porta sul rimbalzo concesso da Demetz. Replica Appiano al minuto 43: contropiede di Alex Jaitner, non finalizzato da Patrick Wallenberg. Al 43.50 chance colossale ancora sulla stecca di Tobias Kofler , che parte in velocità ma solo davanti a Demetz, si fa ipnotizzare dal goalie gialloblu, ancora decisivo. Appiano che replica al 46.30 con Tobias Ebner, che riceve un disco nello slot ma si fa narcotizzare da un Corsi sopra le righe. Al 46.50 replica ospite: tiro del solito Eastman, Stofner sottoporta non è lucido. La porta di Demetz sembra stregata. Ancora Eastman, per gli ospiti, al 52.20, prova a sfatare il tabù, ma la sua discesa solitaria in penalty killing termina con un tiro troppo centrale. L`Appiano replica nuovamente in contropiede con Jan Waldner, che al 54.59 è poco reattivo, solo davanti a Corsi. A 43 secondi dalla sirena, coach Oly Hicks chiama time-out per i Broncos. Corsi esca dalla gabbia, la carta del sesto uomo per gli ospiti non sortisce gli effetti sperati. Tobias Ebner fallisce il punto a porta vuota. Finisce con la vittoria di misura dell`Appiano, che allunga 3:1 nella serie. Per i Broncos un`altra serata amara e senza reti: per Pircher e compagni l`astinenza in questa finale dura oramai da 260 minuti. Troppi per sperare di conquistare la promozione. Mercoledì si torna a Vipiteno per gara 5: ora i ragazzi di Hicks non potranno più fallire.

HC Appiano Sarah – SSI Vipiteno Weihenstephan 1-0 (0:0, 1:0, 0:0)

HC Appiano Sarah: Mark Demetz (Alex Tomasi), David Ceresa, Jake Newton, Lukas Martini, Peter Stimpfl, Jonannes Weger, Tobias Ebner; Patrick Wallenberg, Alex Rottensteiner, Jan Waldner, Stefan Unterkofler, Philipp Jaitner, Tobias Spitaler, Daniel Peruzzo, Philipp Platter, Alex Jaitner, Robert Raffeiner, Fabian Ebner, Mathias Eisenstecken. Coach: Jarno Mensonen

SSI Vipiteno Weihenstephan: Charles Corsi (Dominik Steinmann), Simon Baur, Derek Eastman, Luca Scardoni, Daniel Maffia, Philipp Pircher, Michael Messner; Tobias Fink, Gunnar Braito, Patrick Mair, Tobias Kofler, T.J Caig, Hannes Stofner, Alex Lanz, Samuel Rainer, Florian Wieser, Felix Oberrauch, Christian Sottsas. Coach: Oly Hicks

Reti: 1:0 David Ceresa (27.41)

Arbitri: Claudio Ferrini, Alex Lazzeri (Mathias Cristeli, Uli Pardatscher)

Spettatori: 1370 spettatori (tutto esaurito)

HC Appiano Sarah – SSI Vipiteno Weihenstephan 1:0 (0:0, 1:0, 0:0)
Serie “best of seven” 3:1 (0:1 d.t.r, 1:0, 4:0, 1:0)

Il programma delle finali di Serie A2:

Gara 5: mercoledì 3 aprile alle 20:30 alla Weihenstephan Arena
Gara 6: (eventuale) venerdì 5 aprile alle 20:30 ad Appiano
Gara 7: (eventuale) domenica 7 aprile alle 18:30 alla Weihenstephan Arena

 

Tags: