il 60° minuto: sconfitta per Chicago e Anaheim

Sono sette le partite giocate nell’ultimo monday nigth. La notizia del giorno è sicuramente la sconfitta di Chicago, in casa, con i campioni in carica di Los Angeles. Goal partita di Dustin Brown a 1.27 dall’ultima sirena. Fino a quel momento il punteggio era di 4 a 4 con la doppietta di Frolik, Patrick Kane e Jonathan Toews per i Blackhawks, di Kopitar, Jarret Stoll, Dwight King e Tyler Toffoli le altre reti dei Kings.
Perde, in casa, anche l’altra dominatrice della Western Conference, Anaheim, 3 a 5 contro gli squali di San Jose. Sotto 3 a 0 ad inizio del secondo drittel, reti di Burns, Pavelski e Havlat, i Ducks riaprono il match con Emerson Etem e Beauchemin. A metà del terzo tempo Sheppard chiude di fatto il match a favore della squadra di coach Todd McLellan. Le ultime due reti, una per parte, di Perry e Boyle, servono solo a determinare il risultato finale. Con questa vittoria San Jose raggiunge a quota 34 l’ultima posizione utile per i palyoff nella propria conference. Minnesota supera nettamente Dallas, 7 a 4, con doppietta di Zach Parise. Vince con un solo goal di scarto Detroit a Phoenix, e Nashville, in casa, con Edmonton. Ai rigori s’impongono i Bruins e i Senators, rispettivamente contro Totonto e i Devils e con rispettivamente Patrice Bergeron e Mika Zibanejad a tirare quelli decisivi. Tempi regolamentari e overtime in entrambi i match si sono conclusi 2 a 2.

Nella giornata di ieri ha firmato il prolungamento del contratto con Carolina, Alexander Semin, e il difensore di San Jose, Douglas Murray passa ai Pittsburgh Penguins in cambio delle due prossime scelte nei prossimi due draft.

Risultati 25 marzo
Maple Leafs @ Bruins 2-3 SO
Devils @ Senators 2-3 SO
Kings @ Blackhawks 5-4
Oilers @ Predators 2-3
Wild @ Stars 7-4
Red Wings @ Coyotes 3-2
Sharks @ Ducks 5-3