Finali Sledge: A sorpresa vincono i Tori Seduti

(Comun. stampa POHLA) – Si sono svolti a Varese, organizzati dalla POLHA, gli incontri conclusivi del Campionato Italiano di Sledge-Hockey FISG 2013. Al termine della Regular Season la classifica della Coppa Italia vedeva le Aquile del Sud Tirolo in Testa con 31 punti, seguite dai Tori Seduti con 17 punti e dall’Armata Brancaleone con 6.

Sabato 23 marzo la rappresentativa piemontese dei Tori Seduti ha battuto la squadra di casa per 3-0, garantendosi così l’accesso alla finale contro i vincitori della Coppa Italia.
Nell’incontro di sabato 23 l’Armata Brancaleone butta il cuore sul ghiaccio ma non basta per portare a casa la vittoria nella partita valida per accedere alla finale del Campionato. La partita, poco entusiasmante, ha visto un inizio inconcludente dei giocatori di casa, che dopo avere tentato nei primi 5-6 minuti di realizzare il vantaggio ha dovuto cedere alla carica degli avversari che nel secondo tempo sono riusciti a segnare due reti grazie a errori dell’Armata. La terza rete dei Tori è arrivata a porta vuota quando Nenad Ilic, coach dell’Armata, ha tolto il portiere provando ad accorciare le distanze per tentare l’ultimo assalto.

Nonostante la sconfitta, è evidente la soddisfazione in casa POLHA per il miglioramento della squadra, che da quest’anno si avvale anche di forze nuove grazie all’ingresso di Parolin e Foieni, che saranno presto seguiti da altre giovani new entry, quali D’Onofrio, Cesarano e Andreoni.

Domenica 24 marzo, a sorpresa, i Tori Seduti sconfiggono anche le Aquile del Sud Tirolo, portandosi a casa il Titolo Italiano grazie ad uno splendido 5-1
Finale con sorpresa quella che si è disputata oggi al Palalbani di Varese nella partita tra le Aquile del Sud Tirolo vincitrici della Coppa Italia (Regular Season) e Tori Seduti, usciti vittoriosi dalla semifinale di ieri contro l’Armata Brancaleone. 0–0 il risultato del primo tempo, dove le Aquile hanno attaccato senza concludere.
La partita si è decisa tutta nel secondo tempo, grazie a una rete realizzata subito all’inizio del periodo in solitaria da Gregory Leperdi (al minuto 0,43). Le Aquile, disunendosi, hanno subito una seconda rete al 6° minuto grazie ad un errore difensivo. Da questo momento la partita è stata tutta in discesa per i Tori che hanno continuato a portare a compimento le occasioni di goal e hanno controllato molto bene la furia delle Aquile sempre più disorientate e inconcludenti, trovando la terza marcatura al minuto 8,54. Da segnalare, sul risultato di 3 – 0 un goal delle Aquile, non visto dagli arbitri.
Nel terzo tempo un errore nel difensivo regala un goal ai Tori, siglato ancora da Gregory Leperdi. Sul 4-0 le Aquile fanno il goal della bandiera attribuito al giovane Nils Larch. L’estremo tentativo di realizzo da parte delle Aquile a 2 minuti dalla fine ha portato i Tori a segnare il loro quinto goal a porta vuota.
In occasione della premiazione è intervenuto il Consigliere Nazionale FISG Renato Pennisi che si è complimentato con i vincitori ma anche con la POLHA per la generosità con la quale si rende sempre disponibile ad organizzare grandi eventi sportivi. Ricordiamo la presenza all’incontro di sabato 23/3 dell’Assessore allo Sport della Provincia di Varese Giuseppe De Bernardi Martignoni e del CT della nazionale paralimpica di sledge-hockey Massimo Da Rin che deve definire la squadra che dall’8 al 22 aprile 2013 in Sud Corea (Seul) tenterà la qualificazione per Sochi 2014. La partenza per il mondiale sarà preceduta dal ritiro della nazionale che si svolgerà sempre al Palalbani di Varese e all’Atahotel, patrocinato dalla FISG e dalla POLHA-VARESE.

All’incontro odierno era presente Lorenzo Roata e la troupe di Rai Sport, che venerdì 5 aprile trasmetterà un approfondimento sullo sledge-hockey durante la rubrica “SPORTABILIA”