SM LIIGA: Definiti gli accoppiamenti ai quarti di finale

Terminati gli spareggi per decidere chi passa ai quarti e non sono mancate le sorprese, infatti il fattore campo praticamente non è esistito nei due incontri. Gli incontri in programma erano solo due, Karpat Oulu-Lukko Rauma e HIFK Helsinki-SaiPa Lappeenranta, e come detto prima fattore campo decisivo solo nel secondo incontro nell’ultima gara. Entrambi i confronti partivano nell’indecisione generale, tutti e quattro i team si sono in pratica qualificati negli ultimi turni e gli scontri tra l’altro si decidevano al meglio delle tre, rendendo ancora di più i confronti stessi interessanti.
Primo confronto tra Karpat Oulu e Lukko Rauma deciso al terzo match e che ha visto prevalere la compagine del Lukko che ha sbancato la Oulun Energia Areena in entrambe le occasioni, nel primo e nel terzo e decisivo match inframmezzate dalla vittoria del Karpat alla Kivikylän Areena di Rauma. Primo incontro terminato 5-4 per il Lukko che partito molto forte e portatosi sul 4-1 ha subìto la rimonta dei padroni di casa fino al 4-4, per poi segnare la rete della vittoria al 55.57 grazie ad Honkaheimo per il 5-4 finale. Gara 2 match point per il Lukko, pareva destinato così ed invece Karpat che impatta la serie grazie alla vittoria 4-2 ed anche qui il Lukko si fa rimontare visto il vantaggio conseguito nel primo periodo, avanti 2-1, si fa prima raggiungere nel secondo periodo e poi sorpassare nel terzo fino al 4-2 finale grazie alle buone prestazioni di Huml e Kähkönen , con un 1+1 per entrambi in serata. Terzo e decisivo match con il match point per il Karpat e qui come detto il Lukko fa sua la gara grazie alla vittoria soffertissima per 3-2 in OT, rete vincente di Generous al 70.58. Serie contraddistinta dalla verve del duo Azevedo e Josef Straka, per entrambi 5 punti frutto di un 2+3, mentre dall’altra parte Boumedienne ha fatto la parte del leone con 3 assist.

Secondo confronto tra HIFK Helsinki e SaiPa, dell’italico Giliati, e primo confronto giocato nella capitale nella Helsinki Ice Hall e immediatamente salta il fattore campo con la vittoria per 3-2 degli ospiti in OT grazie alla seconda rete di Poukkula al 66.20 che fissa il risultato finale e oltre a lui anche Koivisto ha dato man forte al compagno grazie ai 2 assist dei quali ha beneficiato. Secondo incontro che valeva come match point per il SaiPa nel palazzo di Kisapuisto registrando il sold out, 4825 spettatori che già pregustavano il passaggio del turno ed invece anche qui banco che salta, HIFK più spregiudicato e senza nulla da perdere e come per il match precedente un film già visto, tempi regolamentari che terminavano sul 2-2 e al minuto 65.26 Pakarinen mette in rete ed impatta la serie sull’1-1. Terzo e decisivo match che si ritorna a giocare in Helsinki e qui però la gli equilibri reggono fino al minuto 36.54 quando Kuhta mette in rete il disco del 3-2 per i padroni di casa, da lì in avanti il monologo dei ragazzi di Raimo Summanen prendono il largo sino al 5-2 finale che fa esultare i 7251 spettatori accorsi a vedere l’incontro.
In virtù di questi spareggi si sono formati i seguenti accoppiamenti per i quarti di finale, al meglio delle sette partite, e che prenderanno il via stasera:
Jokerit(1)-Lukko(8)
Tappara(2)-HIFK(7)
JYP(3)-HPK(6)
Assat(4)-KalPa(5)