Torneo K2: i Tigers si laureano campioni

(Dal sito k2cup.altervista.org) – I Tigers si laureano campioni del K2 2013!

Grande prestazione della squadra pusterese che conferma l’ottimo gioco espresso durante tutto il campionato. Una partita davvero eroica.

Sotto di due gol alla fine del primo tempo, le tigri pusteresi non si sono fatte abbattere dallo sconforto e hanno trovato le energie e la concentrazione necessarie per rimontare lo svantaggio e portarsi in vantaggio addirittura di due gol. Secondo periodo da dimenticare per i fantasmi bolzanini, apparsi effettivamente quasi invisibili ed inermi per tutto il periodo. Nel terzo Drittel le due squadre sono parse più equilibrate, i Ghosts hanno accorciato la distanza di una rete ma non sono stati capaci di colmare l’intero divario creatosi, provando disperatamente fino all’ultimo minuto ad agguantare il pareggio. Da segnalare lo spiacevole incidente avvenuto a metà del terzo tempo, che ha coinvolto il difensore Alex Fiori, spinto da dietro a distanza “killer” dalla balaustra. Alex ha riportato fratture alla spalla destra ed è stato accompagnato all’ospedale di Bolzano in serata. Ovviamente tutti dal torneo lo salutano e vogliono esprimere vicinanza e incoraggiamento al roccioso difensore che non si arrende mai! La partita è proseguita con i Ghosts un pò in bambola e col pensiero non proprio sul campo. I Tigers hanno amministrato il vantaggio in maniera esemplare, scomponendo quello che i Ghosts cercavano di comporre. Bella anche la finale per la medaglia di bronzo che premia gli ex campioni del K2: gli Schlappis. In una serata di hockey pieno di competizione si conclude quindi il campionato K2 2013, premi ai migliori giocatori votati dalle rispettive squadre e al miglior giocatore del torneo: Ivan Tomasi che si è distinto per tecnica e umiltà esemplari per tutta la stagione. Premio come miglior portiere del torneo a Max Davì, portiere dei Ghost, colonna portante di una squadra che non sarebbe arrivata in finale senza il suo contributo indispensabile! Un ringraziamento và anche a Daniel Gamper, presente in rappresentanza del negozio Spirit of Hockey. La storia per questa stagione è stata scritta, l’ultima pagina l’hanno firmata i Tigers. Se qualcuno ha qualcosa da aggiungere l’appuntamento è per la prossima edizione del torneo K2 2014! …restate affamati, molte pagine restano ancora da scriversi! A presto!!!

Tags: