U18, QG2 – Cortina impatta la serie. Pergine in semifinale

Il Cortina under 18 vuole emulare la senior. In Serie A gli ampezzani, ottavi in regular season, hanno mandato in vacanza la capolista Ritten Sport alla gara di spareggio. Per l’under 18 cambia l’avversaria, non lo scenario. I ragazzi di Marco Scapinello, arrivati ai play-off con l’ultimo treno, hanno impattato la serie all’Olimpico contro il Val Pusteria. Fino ad ora i Lupi avevano subìto solo 3 sconfitte (Merano alla seconda giornata, Asiago alla 10ª, Vipiteno alla 24ª) nelle precedenti 27 partite mentre il cammino dei bellunesi è stato molto travagliato. In avvio di partita il Cortina risponde alla rete di Michael Purdeller (3° minuto) con due reti tra il 7° e il 9° di marchio Joshua De Lotto e Ronny De Zanna. Sul finire di drittel pareggia Simon Harrasser (17°), l’ultima rete prima di un periodo sterile fino al 49° quando Giorgio Talamini riporta avanti i veneti. Il nuovo pareggio arriva però in fretta con ancora Harrasser al 53°. I due goalie De Filippo e Pramstaller all’overtime tengono la gabbia inviolata preparandosi per i rigori. Segnano per il Cortina Tilaro, De Zanna, Pomarè e Zanatta, non Talamini. le reti di Asper e Bachlechner non bastano al Val Pusteria che sbaglia con Purdeller e Ferdigg. Domenica occorre tornare al di là delle Tre Cime dove a Brunico si giocherà lo spareggio.

Storica impresa del Pergine che elimina in due gare il blasone Vipiteno e raggiunge le semifinali. Nella gara di ritorno a Miola il Vipiteno sorprende i trentini trovando il vantaggio con Ivan Seeber in inferiorità al 19°. Nei 40 minuti finali il Pergine ha tempo per rifarsi col pareggio di Davide Conci che ridà la carica alla squadra di Korotvicka. Il vantaggio biancorosso arriva in avvio di terzo tempo con ancora Conci costringendo il Vipiteno a scoprirsi e rendersi aggressivo soprattutto in power-play, pressando il goalie Marco Tononi dimostratosi sempre attento. Lo sbilanciamento dei Broncos al 51° lascia spazio al lancio lungo di Miran De Luca verso Andrea Meneghini che si invola verso Ninz e insacca il 3-1.
Più agevole il compito di Asiago ed Egna che, vincendo anche in trasferta, passano il turno ai danni rispettivamente di Merano e Valpellice. Gli Stellati decidono la partita in un minuto e 43 secondi intorno al 18° minuto. Alla rete meranese di Kevin Gruber al 9° segnano Andrea Sambugaro due volte e Magnabosco per il 3-1. Nell’ultimo drittel impolpano la vittoria altre due reti di José Antonio Magnabosco intervallate dalla seconda rete meranese sempre di Gruber. In semifinale i giallorossi si ritroveranno l’Egna contro la quale ne sono dempre usciti sconfitti: 2-6 e 1-4.
La Valpe saluta il campionato subendo un’altra goleada dell’Egna. Al 4° la prima rete delle Oche Selvagge con Martin Graf; nel secondo tempo arriva la doppietta di Michael Massar e nel terzo il gol di Hannes Oberrauch e i due di Tobias Steiner. A 20 secondi dalla fine il portiere Giovanelli brucia il suo shutout facendo passare il disco tirato da Federico Cordin.

Gara 2 quarti di finale playoff (06/03)
Cortina (8) -Val Pusteria (1) 4-3 d.r. (2-2, 0-0, 1-1, 0-0, 1-0)
    serie 1-1: 4-6, 4-3 d.r.
Valpellice (7) – Egna (2) 1-6 (0-1, 0-2, 1-3)
    serie 0-2: 1-8, 1-6
Merano (6) – Asiago (3) 2-5 (1-3, 0-0, 1-2)
    serie 0-2: 3-4 d.r., 2-5
Pergine (5) – Vipiteno (4) 3-1 (0-1, 1-0, 2-0)
    serie 2-0: 2-1 d.r., 3-1

Gara 3 quarti di finale playoff (10/03)
Val Pusteria (1) – Cortina (8) ore 19

Semifinali
Egna-Asiago
(Val Pusteria o Cortina)-Pergine

Quarti:  gara 1 (3/3), gara 2 (6/3), gara 3 (ev., 10/3)
Semifinali: gara 1 (13/3), gara 2 (17/3), gara 3 (ev., 20/3)
Finali: gara 1 (27/3), gara 2 (29/3), gara 3 (ev., 31/3)

Classifica di regular season
Calendario
Presentazione
Stagione 2011/12
Il campionato Under 18

Tags: ,