Torneo K2: semifinali gara 1

(Dal sito k2cup.altervista.org)

GRIESER LAGGL Vs GHOSTS 1:3

Anche questa sembra una di quelle partite il cui esito non sembra mai essere scontato. Entrambe le squadre hanno combattuto dall’inizio alla fine senza badare al risultato, esattamente quello che ci si aspetta da una partita di playoff . I Ghosts escono da una serie tiratissima contro la rivelazione Bananas, serie nella quale la squadra ha dovuto cambiare il proprio assetto e adattarlo ad un atteggiamento decisamente più concreto e da fase eliminatoria. Il passaggio da livello regular season a livello playoff è stato decisamente brusco e ha colto di sorpresa i fantasmi che grazie anche alla fortuna sono riusciti a passare il turno. I Grieser sono anch’essi reduci da un primo turno tirato, ma concluso in due partite e probabilmente l’attesa della semifinale è ha influito sulla prestazione della squadra. Và comunque detto che più di una volta i Lokl hanno meritato il pareggio, ma un insuperabile Max Davì ha eretto un muro bloccando ben tre contropiedi e altrettante nette occasioni da gol. I Ghosts dal canto loro sono stati bravi a sfruttare le occasioni sotto porta e a portare a casa questa prima gara di semifinale. L’appuntamento è per sabato prossimo, alle ore 19:00 per gara due. La tensione è alle stelle…buon divertimento!!!

TIGERS Vs SCHLAPPIS 3:2

Tesa e molto combattuta gara uno delle semifinali tra i campioni in carica Schlappis e le tigri pusteresi si è conclusa a favore di queste ultime che hanno battuto i rivali solo ai rigori! A trascinare le tigri alla vittoria i due top scorer della squadra Patrick Winkler e Lukas Nökler che con i loro gol e assist hanno colmato la distanza che gli Schlappis hanno cercato di guadagnare segnando per primi sia nel secondo che nel terzo drittel. Sul 2:2 le squadre non hanno rischiato più di tanto e si sono comportate in maniera estremamente prudente fino al fischio finale. A decretare la vittoria è stato l’ultimo rigore, realizzato in maniera impeccabile dal numero 22 dei Tigers Lukas Nökler. Abbiamo assistito ad un match tutt’altro che scontato. Le due formazioni sono apparse estremamente equilibrate e gara due si preannuncia già un’altra partita da cardiopalma! Probabilmente il vincitore in questa penultima fase non sarà solo il più bravo, ma anche il più fortunato.

Tags: