Serie C – Gara 1 alle teste di serie

I quarti di finale partiti giovedì scorso premiano le quattro squadre che hanno chiuso meglio la regular season. L’Ora fa un sol boccone del Valpellice vincendo in doppia cifra. Tripletta per il capitano Zelger e doppiette di Andreas Decarli, Stefan Vill (più 4 assist) e Martin Pircher lasciando trovare ai piemontesi la rete solo negli ultimi 7 minuti sullo 0-11. Nei Frogs rientrava David Florian recuperato dall’infortunio. Il Trento prende il volo nel terzo tempo contro un Val Venosta che dovrà fare a meno ai quarti di Laimer Gerstl squalificato per due giornate per una brutta carica. Alla rete all’11° di Mahlknecht sono seguite due reti di Bertoldi nel secondo e terzo drittel finito con i gol di Basso e Ambach e con lo shutout di Lorenzini. Domenica le due squadre si ritroveranno a piste invertite per la terza volta in una settimana. Le due s’erano infatti già incontrate a Laces per l’ultima di regular season.
Alleghe e Varese mettono la prima tacca sulla cintura a fatica. Il Como al De Toni parte meglio (Ambrosoli) ma un roster corto di solo due linee paga nel proseguo della gara avvantaggiando gli agordini che ne approfittano pareggiando al 22° con lo zoldano Pra Floriani e passando avanti con Bez a metà gara. Il Como resta in corsa segnando con Ambrosoli dopo il 3-1 di Fontanive ma le Civette allungano ancora con Lorenzini e Da Val. La notizia peggiore per i lariani è la clavicola fratturata di Riccardo Valli.
Il Varese lascia imbattuto il PalaAlbani e supera i pluricampioni del Dobbiaco dopo la serie di rigori. Waink e Volgger i realizzatori dei pusteresi mentre di Migliavacca e Senigallesi (al 53°) i tiri vincenti varesini nei tempi regolamentari.

Playoff, quarti di finale gara 1 (28/2)
Ora Sc – Valpellice 12-2 (3-0, 4-0, 5-2)
freccia Varese – Dobbiaco 3-2 dr (0-0, 1-1, 1-1, 0-0, 1-0)
Trento – Val Venosta 5-0 (1-0, 1-0, 3-0)
freccia Alleghe – Como 5-3 (0-1, 2-0, 3-2)

Playoff, quarti di finale gara 2 (3/3)
ore 18.30 Valpellice – Ora Sc
Arbitro: Costa Mauro (Montesi Marco, Lega Simone)
ore 18.30 Dobbiaco – Varese
Arbitro: Lazzeri Alex (Da Corte Zandatina Franco, Kofler Konrad)
ore 18.30 Val Venosta – Trento
Arbitro: Manfroi Manuel (Egger Harald, Niederegger Markus)
ore 18.45 Como – Alleghe
Arbitro: Chiodo Pier Lorenzo (Terragni Stefano Giovanni, Pioldi Maurizio)

Quarti: gara 1 (28/2), gara 2 (3/3), gara 3 (ev., 6/3)
Semifinali:
gara 1 (10/3), gara 2 (13/3), gara 3 (ev., 17/3)
Finali: gara 1 (20/3), gara 2 (24/3), gara 3 (ev., 27/3)

freccia Calendario
freccia Classifica regular season 2012/13
freccia Presentazione
freccia Formazioni

Tabellini

ASC AUER-ORA HOCKEY – HC VALPELLICE 12-2 (3-0, 4-0, 5-2)
Marcatori: 04:53 (1-0) Zelger A. (Zanotti R., Tschöll M.), 13:40 (2-0) Kastl D. (De Carli A., Vill S.), 15:07 (3-0) De Carli A. (Vill S., Florian D.), 26:36 (4-0) Florian D. (De Carli A., Andergassen H.), 27:59 (5-0) Zelger A. (Zanotti R., Pircher M.), 29:53 (6-0) De Carli A. (Vill S., Kastl D.), 39:02 (7-0) Zanotti R. (Vill S., Zelger A.), 41:26 (8-0) Vill S. (Kastl D., Pircher M.), 43:17 (9-0) Pircher M. (Vill S., De Carli A.), 45:36 (10-0) Zelger A. (Tschöll M., Zanotti R.), 49:06 (11-0) Vill S. (De Carli A., Florian D.), 53:55 (11-1) Migliotti D. (Cordin F.), 54:47 (11-2) Rocca N. (Scata’ P., Montanari L.), 57:29 (12-2) Pircher M. (De Carli A., Vill S.)
Ora: Casaril L. (Pichler M.); Cembran M., Florian D., Hanspeter M., Kastl D., Negri F., Olivotto C., Trentini F.; Andergassen H., Calovi P., De Carli A., Morandell P., Olivotto M., Pircher M., Proietti Checchi A., Saltuari R., Tschöll M., Vill S., Zanotti R., Zelger A.
Valpellice: Bertin D., Dal Vecchio F.; Michelin Salomon E., Montanari L., Rivoira L., Zancanaro Bricco S.; Armand Pilon D., Cordin F., Durand W., Migliotti D., Rocca N., Salati D., Scatà P., Viglianco A.
Penalità: 2-10 (0-0, 0-6, 2-4)
Arbitri: Loreggia Gregory (Marri Luca, Wiest Alexander)
Spettatori: 103

HC ADIGE TRENTO – AHC VINSCHGAU 5-0 (1-0, 1-0, 3-0)
Marcatori: 10:21 (1-0) Mahlknecht P. (Ambach A., Bertoldi M.), 23:17 (2-0) Bertoldi M. (Basso M.), 44:24 (3-0) Bertoldi M. (Malfertheiner M.), 50:23 (4-0) Basso M. (Faggioni A., Malfertheiner M.), 51:44 (5-0) Ambach C. (Ambach A., Bertoldi M.)
Trento: Lorenzini S. (Facchinelli N.); Basso M., Cristelli S., Mahlknecht P., Pichler H., Santa H., Vernaccini N.; Ambach A., Ambach C., Bertoldi A., Bertoldi M., Caldart E., Faggioni A., Gamper A., Malfertheiner M., Scussel G., Valer M., Vernaccini G., Wirth S.
Val Venosta: Rizzon A. (Pedross C.); Casagrande L., Ennemoser M., Nagl T., Oberdörfer M., Rinner S., Schwellensattl D., Von Pfoestl L.; Andreotti M., Clemente M., Laimer Gerstl M., Lampacher J., Pernthaler F., Pircher N., Santer N., Strobl A., Theiner J., Tscholl D., Unterholzner F., Weitgruber F., Wunderer B.
Penalità: 16-37 (2-8, 10-0, 4-29)
Arbitri: Ferrini Claudio (Santi Maurizio, Giacomozzi Federico)
Spettatori: 184

Giudice sportivo

Partita Trento-Val Venosta
LAIMER GERSTL MICHAEL (Val Venosta) 2 giornate
Al minuto 43,58 veniva punito con una penalità maggiore più p.p.c.c. per aver caricato con la spalla un giocatore avversario che andava a sbattere contro la balaustra. Il direttore di gara fa presente che il giocatore che ha subito la carica si feriva al volto, rendendo necessario l`intervento del medico.