Serie A2: cala il sipario sulla regular season

È servita l’ultima giornata di regular season per stabilire la griglia dei playoff che partiranno mercoledì 20 febbraio. Grazie alla vittoria esterna del Gherdeina sul Merano, la formazione ladina conquista il quarto posto, e nei quarti di finale affronterà proprio le aquile con il vantaggio del fattore campo a favore. Il Caldaro scivola in sesta posizione sotto i colpi dell’Appiano, prossima avversaria proprio nei quarti, mentre nell’anticipo della coppa di lega tra Egna e Vipiteno ha la meglio la formazione della bassa atesina. Nella sfida fra “relegate” netta vittoria del Pergine sull’Ev Bozen.

SSI Vipiteno Weihenstephan – HC Egna Riwega 1:3 (0:2, 1:0, 0:1)
Vipiteno e Egna scendono sul ghiaccio in una sfida che nulla ha da dire per la classifica (rispettivamente prima e seconda), ma in una gara importante per il morale visto che le 2 formazioni si affronteranno a partire da mercoledì per conquistare la “coppa di Lega”. L’avvio di match è tutto delle oche selvagge, che dopo 6 minuti sono già in vantaggio di 2 reti grazie alle marcature di Bustreo e Simonazzi. Il Vipiteno spinge nel secondo periodo ma trova Caffi sugli scudi, con il goalie costretto a capitolare in inferiorità numerica sotto il colpo vincente di Eastman. Nel terzo periodo, la rete di Sullmann chiude i conti e regala la vittoria all’Egna.

HC Appiano Sarah – Sv Caldaro Rothoblaas 6:3 (3:0, 1:1, 2:2)
L’Appiano è sicuro del terzo posto, mentre il Caldaro avrebbe ancora tutte le possibilità di raggiungere la quarta piazza. Già nel primo periodo le cose si mettono male per i lucci, che si trovano sotto di 3 reti alla prima sirena: di Wallenberg, Ebner e Jaitner le marcature. Nel secondo periodo il Caldaro ci prova, ma capitola nuovamente sulla rete di Unterkofler, mentre sul finale accorcia le distanze con Pelletier. Il terzo periodo è tutto di marca Caldaro, con i lucci ad attaccare a testa bassa bravi a segnare 2 marcature, con Andergassen e Pichler, intervallate dalla rete di Platter per i pirati. Chiude sul 6-3 finale la rete a porta vuota di Unterkofler.

HC Merano Pircher – HC Gherdeina 0:5 (0:2, 0:2, 0:1)
Scontro diretto per la quarta piazza quello in scena alla Meranarena: il Gherdeina scende sul ghiaccio determinato a cogliere un largo successo che le garantirebbe il sorpasso e lo dimostra nel primo periodo, con le reti di Vinatzer e Stephens distanziate tra loro da soli 10 secondi. La pressione dei ladini non si placa, ma Marozzi è sugli scudi. Nel secondo periodo la storia non cambia e al 30 minuto il vantaggio dei ladini è di ben 4 reti, ad opera di Bregenzer e Stephens. Le aquile non riescono ad uscire dal terzo ed impegnare Grossgasteiger, e nel terzo periodo Vinatzer fissa il risultato sul 5-0 che, per i ladini, vale il quarto posto.

Ev Bozen 84 Groupon – Hockey Pergine Sapiens 5:8 (1:3, 2:3, 2:2)
Sfida fra deluse quella in scena al Palaonda, ma nel loro ultimo match stagionale le due formazioni vogliono cogliere una vittoria e la gara è infiammata. Primo periodo emozionante: prima i trentini passano a condurre con Mattivi, ma Holzl pareggia 4 minuti più tardi; sul finale, Moren e Barnes fissano il risultato sul momentaneo 3-1. In avvio di secondo periodo nel Bozen scende sul ghiaccio Tesini al posto di Commisso e si avvia un periodo in cui fioccano le reti: in avvio Plankl accorcia, ma Meneghini e la doppietta di Tombolato portano il risultato sul 6-2 per i trentini in soli 3 minuti; sul finale, la rete di Graziosi accorcia per il Bozen. Nel terzo periodo la storia non cambia, il Pergine pressa e il Bozen si difende: Piffer segna il 7-3 in avvio, mentre sul finale prima Obexer e Tava portano a 5 le reti per la formazione di casa, ma a 2 secondi dalla fine De Toni fissa il risultato sull’8-5 finale che regala l’ultima gioia stagionale al Pergine.

Risultati 42° giornata stagione regolare
SSI Vipiteno Weihenstephan – HC Egna Riwega 1:3 (0:2, 1:0, 0:1)
HC Appiano Sarah – Sv Caldaro Rothoblaas 6:3 (3:0, 1:1, 2:2)
HC Merano Pircher – HC Gherdeina 0:5 (0:2, 0:2, 0:1)
Ev Bozen 84 Groupon – Hockey Pergine Sapiens 5:8 (1:3, 2:3, 2:2)

Classifica Regular Season: 1. Vipiteno Weihenstephan 89 punti, 2. Egna Riwega 84, 3. Appiano Sarah 71, 4. HC Gherdeina 64, 5. HC Merano Pircher 64, 6. Caldaro Rothoblaas 63. 7. Hockey Pergine Sapiens 37 *,8. Ev Bozen 84 Groupon 29 * (*una partita in meno)

Prossimo Turno, 20/02/2013
Coppa di Lega serie “best of three” (22, 24, 27 febbraio 2013)
SSI Vipiteno Weihenstephan – Egna Riwega
Quarti di finale playoff serie “best of five” (22, 24, 27 febbraio, 1,3 marzo 2013)
HC Appiano Sarah – Sv Caldaro Rothoblaas
HC Gherdeina – HC Merano Pircher

Tags: