Il 60° minuto: prima sconfitta regolare di San Jose

Nella giornata in cui i Wild prendono dai Rangers Rupp in cambio di Powe e Palmieri, si sono giocate 5 incontri. In casa Minnesota esordio con sconfitta, 1 a 2, di Charlie Coyle contro i Phoenix. Vantaggio dei Coyotes con Korpikoski nel primo drittel. Nel secondo periodo, al 7.48, raddoppio di Martin Hanzal; a metà tempo accorcia per i Wild Zach Parise.
In uno dei tanti derby canadesi i Canucks espugnano al Rexall Place di Edmonton all’overtime, rete partita di Tanev al 4.40 dell’extra time. I tempi regolamentari si sono conclusi con il risultato di 2 a 2: doppio vantaggio oilers con Hemsky e Ryan Smyth, pareggio Canucks con Jannik Hansen e Bieksa.
Dallas espugna il Pepsi Center di Denver grazie ad una grande prestazione Jamie Benn, due goal ed un assist. Per gli uomini di Glen Gulutzan è Morrow a siglare la terza rete. Milan Hejduk e Parenteau realizzano il momentaneo 1 a 2 e 2 a 2 per i padroni di casa.

Netta vittoria di Carolina a Toronto, 4 a 1, con un’ottima prestazione di Ward, capace di respingere 41 tiri su 42, 97.62% di saves. Vantaggio Maple Leafs con Matt Frattin e poi goleada Hurricanes che prima pareggia con Jordan Staal, poi si porta in vantaggio con Eric Staal, allunga con Justin Faulk e chiude il match con Patrick Dwyer.
Infine nell’ultimo match del monday night, arriva la seconda sconfitta consecutiva, prima nei 60 minuti, per gli squali di San Jose, che passano in vantaggio con Couture a fine primo tempo e poi subiscono la rimonta dei Ducks che prima pareggiano con Koivu ad inizio terzo periodo e poi realizzano il goal partita con Souray per la gioia degli oltri 14000 presenti dell’Honda Center di Anaheim.
Molto probabilmente gli uomini di coach Todd McLellan erano già con la mente alla supersfida  di questa notte contro Chicago.

Risultati lunedì 4 febbraio
Hurricanes @ Maple Leafs 4-1
Stars @ Avalanche 3-2
Wild @ Coyotes1-2
Canucks @ Oilers 3-2 OT
Sharks @ Ducks 1-2