Il 60° Minuto: un super Kunitz abbatte i Caps

Quattro gli incontri andati in scena nella serata di ieri, certamente spicca il cappotto esterno che i Penguins hanno rifilato ai malcapitati Caps, davvero in un periodo nero.
Incontro rimasto in bilico solo per una mezz’ora, infatti già al minuto 6.56 del secondo periodo i Pens stavano già sul 3-2 grazie a Letang spezzando l’equilibrio dovuto alle reti di Martin e Cooke per Penguins mentre Green e Carlson hanno segnato per Washington. Da quel momento è iniziato il Kunitz show, autore di un hat trick inframmezzato dalla rete di Ribeiro del parziale 3-5. Ottime prestazioni pure del solito duo Malkin-Crosby, col russo autore di 2 assit mentre il numero 87 di assist ne ha collezionati ben 3.
Altro incontro della serata è stato il derby canadese tra Ottawa e Montreal, risolto già nel primo periodo, anche se combattuto sino alla fine. Risultato finale di 2-1 per il team francofono degli Habs.

A passare in vantaggio per primi però sono stati gli ospiti grazie alla seconda marcatura stagionale del giovane Silfverberg in PP, pareggio di Montreal grazie a Desharnais che deviava il tiro di Pacioretty e infine rete vincente di Erik Cole, con Subban ancora ad assisterlo, secondo punto in due incontri per lui. Poi è Price a salire in cattedra bloccando tutto quanto si muovesse davanti allo slot per un totale di 32 parate in serata.
Al Nassau Coliseum si sono affrontati i Devils contro i padroni di casa degli Islanders, capaci settimana scorsa di sorprendere tutti ed andare a vincere proprio in casa Devils. Favore ripagato e caro prezzo dal team di New Jersey, un secco 3-0 che non ha lasciato scampo ai padroni di casa fulminati dalla doppietta di Steve Bernier ed alla rete di Clarkson, anche se tutte le reti sono arrivate negli ultimi 5 minuti di gioco del terzo periodo, con però un Hedberg tra i pali in grado di non far rimpiangere l’assenza di Martin Brodeur, facendo le sue veci in modo impeccabile parando tutti e 22 i tiri in porta.
Ultimo incontro della serata quello tra i Sabres e Florida. Incontro che ha visto Buffalo uscire con le ossa rotte per l’ennesima volta di misura, anche se stavolta gli uomini di Ruff sono riusciti nell’impresa di farsi rimontare dal 3-1 e perdere per 3-4 grazie alla rete vincente di Campbell nel finale del terzo periodo, Matthias, Parros e Mueller gli altri marcatori ospiti, mentre per i Sabres ancora ottima la prestazione di Vanek, autore di un signor 1+2, Sulzer e Hodgson capace di arrivare al 5° centro stagionale, anche se alla fine pesano quei soli 20 tiri in porta dei padroni di casa contro i 33 scoccati dai Panthers.

Risultati del 03/02/2013
Pittsburgh @ Washington 6-3
Ottawa @ Montreal 1-2
New Jersey @ New York Islander 3-0
Florida @ Buffalo 4-3