DEL: Nonostante la sconfitta Colonia sempre in testa

di Paolo Carbone

Dopo la terribile batosta patita venerdì ad Iserlohn ci si attendeva una pronta risposta da parte del Colonia. Invece, i renani sono stati nuovamente sconfitti, seppure, questa volta, solo ai tiri finali sul puck di Monaco di Baviera con i REd Bull. Approfitta dunque del nuovo passo falso degli Haie l’Adler Mannheim che vince per 3-2 l’incontro casalingo con l’Amburgo, dopo essere stato per due volte sotto ed aver prima pareggiato e poi vinto il match grazie ad una doppietta di Yannick Leroux. La vetta del campionato è empre più, dunque, un affare a due tra Colonia (81 punti) e Mannheim (80), separati da ben dieci lunghezze della terza in classifica, gli Eisbären Berlino che hanno 70 punti e sono rimasti al palo in questa giornata, essendo stati sconfitti in casa per 1-0 dall’Ingolstadt. Per contro, i Krefeld Penguine, altra compagine a 70 punti, vince fuori casa a Wolfsburg per 3-2 (imbattuta sul puck amico da molti turni), grazie sostanzialmente ad un primo drittel superlativo che li vedeva già in vantaggio per 3-1. Completano la magica giornata delle squadre bavaresi, la bella vittoria di Thomas Sabo Ice Tigers a Straubing per 4-1 e il 5-2 di Augsburg contro Hannover. In fondo alla classifica, fa scalpore il 6-2 di Dusseldorf contro Iserlohn. Colonia dunque sempre in vetta e che ha messo a segno un colpo di mercato, acquistando la star NHL tedesca Marco Sturm, che può vantare più di 1000 presenze e più di 250 marcature nella NHL con San José Sharks, Boston Bruins, Los Angeles Kings, Washington Capitals, Vancouver Canucks e Florida Panther. In ottica play off e lotta per il titolo certamente un ottimo acquisto per gli Haie. Il prossimo appuntamento con la DEL è per il 12 febbraio quando le prime due della classe, Colonia ed Adler, si affronteranno alla Lanxess Arena. Per tutti l’appuntamento è venerdì 15 febbraio.

Risultati

Classifica

Tags: