Mummie sconfitte a testa alta

da Praga, Marco Depaoli e Andrea Valla

Nella seconda giornata del Torneo del Barile praghese, negli spareggi per il posizionamento dal quinto all’ottavo posto le Mummie di Bologna sono state estratte per sfidare gli slovacchi del Total Team. Il fattore primo da temere per ogni squadra sono gli effetti dei fiumi di birra e delle serate nella Capitale che caratterizzano questo torneo unico nel suo genere. Già a colazione gli avversari odierni dei bolognesi hanno offerto una bottiglia di vodka alla pera, forse come tattica per disorientare gli italiani che invece scendono sul ghiaccio concentrati e consapevoli che dopo essersi migliorati rispetto all’anno scorso, si può salire ancora più in alto.

Nel primo tempo gli slovacchi del Total approfittano della copertura non perfetta in fase difensiva segnando l’1-0 in 2 vs zero, scavalcando il goalie Vallieri tuffatosi, e il 2-0 con un perfetto tap-in. Capitan D’Alpaos suona la carica e accorcia servito in prossimità dello slot ma in powerplay arriva subito il 3-1 che chiude la prima frazione. Alla ripresa sono i felsinei ad essere più pericolosi con gli slovacchi che devono più volte ricorrere alla penalità. Il gol del 2-3 arriva in 5 contro 3 ad opera di Vrsarsky, uno dei rinforzi cechi chiamato ad impinguare il roster degli avventurieri bolognesi. Le Mummie sfiorano più volte il pareggio che però non arriva. Giunge invece il 4-2 slovacco su penalità differita che manda le Mummie alla finalina per il settimo posto contro i Gentlemen francesi di Parigi.

Mummies Bologna – Total Team 2-4 (1-3, 1-0, 1-1)
Mummie Bologna: Hermann Vallieri; Alessandro Palestrina, Gabriele Monari, Riccardo D’Alpaos “C”, Christian Formica, Gianmarco Calzati, Michele Fabris e rinforzi cechi capitanati da Milan

Risultati

-> Risultati nei gironi

  • Play-off
  • 9°-12°
    Cajka-Penza 5-6
    Crystal-Elephants 3-1
  • 5°-8°
    Total Team-Mummies 4-2
    Hockeyshow-Gentlemen 1-0
  • 1°-4°
    Nomad-Force in corso
    Arsenal-Stanley in corso