Preview – 7ª giornata Master Round/Relegation Round

Al via questa sera la settima giornata di Master e Relegation Round: sotto i riflettori c’è il derby altoatesino tra Renon e Val Pusteria, mentre nell’altro match del girone dei primi cinque si affrontano Bolzano e Alleghe. Nel Relegation Round in scena Cortina-Asiago e Milano-Fassa. Riposano Valpellice e Pontebba, nel turno che precede la pausa per la nazionale.
Il match tra Renon e Val Pusteria sarà trasmesso in diretta su RaiSport 1 a partire dalle ore 20:25.
Diretta radiofonica da tutti i campi su Radio NBC.

 

MASTER ROUND – Riposa: Valpellice Bodino Engineering

Ritten Sport Renault Trucks – Lupi Fiat Professional Val Pusteria
ore 20:30, Arena Ritten di Collalbo. Arbitri: Gasser, Ferrini, Manfroi, Marri
Tutto pronto all’Arena Ritten per il derby più importante di questa stagione, quello che potrebbe determinare il secondo posto in tabella. Il primo posto occupato dal Bolzano non è lontano però, chi questa sera otterrà i tre punti può quindi puntare anche alla vetta. Renon e Val Pusteria sono distanziati da un solo punto, con i gialloneri che per ora stanno sopra ai Rittner Buam. Quest’ultimi arrivano dalla sudatissima vittoria ottenuta all’overtime in quel di Alleghe, mentre i colleghi altoatesini hanno potuto contare su un rigenerante turno di riposo. Entrambe le formazioni sono falcidiate dagli infortuni: out tra i padroni di casa Ryan Ramsay, Alexander Eisath, Alex Frei e Dan Tudin, mentre è probabile il recupero di Markus Hafner. Ospiti che faranno a meno di Patrick Bona, Lukas Crepaz, Benno Obermair e Thomas Erlacher, mentre fa il suo ritorno sul ghiaccio Ben Guitè. Oggi intanto è stato ufficializzato l’ultimo colpo di mercato dei lupi pusteresi: alla corte di Paul Adey arriverà infatti Rok Pajic, per nulla intenzionato a giocarsi i playout con il Pontebba. Il match sarà trasmesso in diretta su RaiSport 1 a partire dalle ore 20:25.

HC Bolzano Foxes – Alleghe Tegola Canadese
ore 20:30, Palaonda di Bolzano. Arbitri: Loreggia, Pichler, Mori, Pardatscher
I biancorossi non sono riusciti a mettere l’ipoteca sul primo posto, cadendo a Torre Pellice e riaprendo così i giochi per il primato. Gli agordini, invece, arrivano dalla bruciante sconfitta all’overtime subita tra le mura di casa contro il Renon e continuano a non convincere a pieno in questa seconda fase del campionato. Ormai praticamente certi di giocarsi i quarti di finale di playoff con la Valpe, le civette devono ottenere punti per chiudere al quarto posto e sfruttare così il fattore campo in un’eventuale gara 7 contro i piemontesi. Per battere i Foxes, coach Tom Pokel avrà a disposizione tutte le sue pedine, mentre coach McCutcheon rinuncerà a MacGregor Sharp, alla prima assenza nella sua esperienza nel capoluogo altoatesino, causata da un problema all’inguine. I Foxes intanto restano in attesa del nuovo goalie, che con tutta probabilità sarà il canadese Tyson Sexsmith, in arrivo dalla KHL.

 

RELEGATION ROUND – Riposa: Aquile FVG Pontebba

Hafro Cortina – Supermercati Migross Asiago
ore 20:30, Olimpico di Cortina. Arbitri: Metelka, Pianezze, Biacoli, Zatta
Con la vittoria ottenuta ad Alba di Canazei il Cortina ha scacciato via tutti i brutti pensieri: la qualificazione ai playoff è cosa fatta, così come per l’Asiago. Gli stellati, per avere praticamente in tasca il primo posto nel girone, devono sbancare l’Olimpico. Gli ampezzani, dal canto loro, sono praticamente certi di affrontare i playoff da ottava in classifica: il Milano infatti è lontano ben 6 punti. I ragazzi di coach Parco comunque hanno di che rifarsi dopo la sorprendente caduta casalinga contro il Fassa, prima del turno di riposo. Curiosità per l’esordio del nuovo terzino gialloblu, Jeremy Rebek. Roster al completo per entrambe le compagini.

Milano Rossoblu – Val di Fassa Ferrarini
ore 20:30, Agorà di Milano. Arbitri: Bosio, Gamper D., Gamper C., Waldthaler
Il Fassa arriva all’Agorà con il morale sotto i pattini. La sconfitta di martedì sera contro il Cortina ha condannato i ladini a giocarsi i playout con il Pontebba, fiaccando così ogni velleità di rimonta. Il Milano, dal canto suo, ha ottenuto la vittoria contro i friulani rischiando un po’ più del dovuto: tra le mura di casa continua comunque la rincorsa al primo posto del girone, lontano soltanto due punti, ma con l’Asiago che ha già usufruito del turno di riposo. Al completo entrambe le formazioni, nel Milano previsto l’esordio del nuovo terzino Jan Snopek.

 

Classifica Master Round:

1. Bolzano 49
2.
Val Pusteria 45*
3.
Renon 44
4.
Valpellice 38
5.
Alleghe 35

* una partita in meno

 

Classifica Relegation Round:

1. Asiago 37*
2.
Milano 35
3.
Cortina 29
4.
Val di Fassa 20
5.
Pontebba 6

* una partita in meno

Tags: